Come proteggere il cane dalle zanzare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tra le malattie che possono trasmettersi più facilmente dal cane all'uomo ci sono, di sicuro, la filariosi e la leishmaniosi. Responsabili di tali malattie sono sia le zanzare che i pappataci; in particolare, negli ultimi anni è stata la zanzara tigre a dare un grande impulso alla loro diffusione. Per tale motivo, chi possiede un cane deve fare il possibile per proteggerlo, soprattutto nei mesi più caldi e quando l'animale trascorre gran parte del proprio tempo nel giardino di casa. Nella seguente guida, a tal proposito, verrà indicato come proteggere il cane dalle zanzare in modo efficace, senza che le azioni adottate si dimostrino pericolose per i cani stessi.

25

Vaccinazione ed azioni preventive

Per proteggere un cane dalla filariosi, la strada migliore è, di sicuro, quella della vaccinazione, che permette di offrire una difesa che raggiunge un anno intero. La vaccinazione è andata a sostituire la somministrazione di pastiglie, che richiedeva una ripetizione mensile. Per quanto concerne la leishmaniosi, invece, risultano fondamentali delle azioni preventive, in quanto non esistono vaccinazioni (o altre cure).

35

Antiparassitari

Diversi antiparassitari (sia sotto forma di spray che sotto forma di collare, ma anche in versione spot-on) sono stati formulati per proteggere non solo da pulci, zecche e pidocchi, ma anche per agire contro zanzare e flebotomi; questo grazie al contenuto di piretrine. Grazie a tali sostanze chimiche, da applicare direttamente sull'animale, il principio attivo ha la possibilità di concentrarsi in prossimità delle ghiandole sebacee dei follicoli piliferi. Una volta effettuata l'operazione, l'azione esercitata comincia da subito (entro le 24 ore successive), durando circa un mese. Esistono, ad ogni modo, dei collari che forniscono protezione per un periodo molto più lungo, pari a 6 mesi.

Continua la lettura
45

Altre soluzioni possibili

Oltre alla vaccinazione e all'utilizzo di antiparassitari appositi, è possibile diminuire notevolmente il rischio che le zanzare rappresentino un tormento per il cane adottando altri provvedimenti. Ad esempio, è molto utile limitare, nel periodo estivo, le uscite nelle ore serali e, soprattutto in quelle notturne. Anche nel caso in cui l'animale sia abituato a dormire fuori, in estate cercare di offrirgli rifugio in casa durante la notte. Se possibile, installare delle zanzariere alle finestre, scegliendo dei modelli dotati di maglie fitte. Infine, fare uso di repellenti che possano proteggere dalle eventuali punture dei flebotomi. Non adottare una sola di queste strategie; per poter conseguire dei risultati seguirle, invece, tutte contemporaneamente.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa guida ------》https://www.mosquitoweb.it/malattie/proteggere-i-cani-da-zanzare-e-pappataci.html (Proteggere i cani da zanzare e pappataci).

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Consigli per proteggere le zampe del cane dalla neve

L'esposizione al freddo e alla neve, può causare irritazioni, prurito e screpolature nelle zampe del cane. Il contatto prolungato con la neve e con gli agenti antighiaccio, può causare ustioni chimiche sui polpastrelli del cane. Ci sono però altri...
Cani

Come proteggere il cane durante il cambio stagione

Per gli amici a quattro zampe, come per gli esseri umani, lo sbalzo di temperatura incide sull'umore, sulle abitudini e sullo lo stile di vita. Proteggere il cane durante il cambio di stagione è abbastanza facile. Non bisogna sottovalutare i fattori...
Cani

Come proteggere il proprio cane da problemi alle orecchie

Se stai leggendo questa guida, stai sicuramente cercando un metodo per capire come proteggere il proprio cane da problemi alle orecchie. Probabilmente perché in passato hai già avuto cani che hanno avuto problemi alle orecchie e non vuoi ritrovarti...
Cani

5 consigli per proteggere le zampe del cane dal ghiaccio

Fate camminare il vostro cane e garantirete che otterranno un sacco di esercizio fisico, quindi una parte importante del regime di salute del vostro animale domestico. È facile per soddisfare le loro esigenze quotidiane nei mesi più caldi, ma a volte...
Cani

Come proteggere il cane dal freddo

Quando arriva l'inverno e le temperature diventano rigide, bisogna chiaramente tenersi al riparo da malanni e raffreddori. Ma non siamo solo noi esposti a febbre ed altre patologie nella stagione più fredda. Se abbiamo dei cani in casa, anche loro soffriranno...
Cani

Come proteggere il cane dai forasacchi

Con la stagione estiva fare delle belle passeggiate con il cane è l'ideale. Infatti, sacrificati dal periodo invernale o dalle giornate piovose, i nostri amici a quattro zampe e non solo loro, devono rimanere spesso rintanati in casa. Quindi, cosa c'è...
Cani

Come proteggere le zampe del cane da neve e gelo

La neve e il gelo può rappresentare un problema anche per i nostri amici a quattro zampe, seppur sembrano apparentemente protetti dal manto di pelliccia. In queste condizioni meteorologiche, la parte del loro corpo che ne risente di più sono le zampe...
Cani

Come proteggere il cane dal caldo

Se avete un cane avrete sicuramente notato come quest'ultimo soffra molto il caldo, cercando qualsiasi posto fresco e all'ombra, anche cercando di fiondarsi nel frigorifero appena lo si apre. E bene, anche se spesso i cani sanno cavarsela da soli, a volte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.