Come proteggere le zampe dei cani sulla neve

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La stagione invernale presenta dei rischi anche per i nostri cani. In maniera particolare, l’arrivo della neve e del gelo può mettere a rischio la loro incolumità, la loro salute e, soprattutto, le loro zampe. Tuttavia, i cani che sperimentano la neve per la prima volta possono lasciarsi inebriare dal mondo incontaminato che gli si prospetta davanti, esponendo le proprie zampe al contatto prolungato con il gelo. Un buon compagno umano dovrebbe quindi sapere intervenire per tempo in caso di tagli ed abrasioni e prodigarsi per proteggere i polpastrelli del proprio amico a quattro zampe. Ecco qui una guida utile sul come proteggere le zampe dei cani sulla neve.

26

Come prima regola, occorre precisare che la passeggiata tra la neve non dev'essere obbligatoria per il cane. Esistono individui, cuccioli o adulti, che non amano la sensazione di umido sul pelo e che rifuggono dal contatto con il manto nevoso. In questo caso, la migliore cosa che possiamo fare è tenere sgombro il giardino, rimuovendo la neve che vi si è depositata, così da offrire al cane una superficie più asciutta possibile dove poter passeggiare. Limitiamoci a spalare via il manto nevoso, senza usare il sale che potrebbe essere ingerito dal cane o formare dei cumuli dolorosi lungo le linee dei polpastrelli, se il nostro amico vi camminasse sopra.

36

Lungo le strade, come si diceva, è comune, d’inverno, trovare sale sparso in abbondanza. La presenza di tale sostanza, del tutto innocua per gli uomini, può rappresentare una minaccia per il cane. I singoli cristalli, infatti, possono irritare le sue zampe e, addirittura, arrivare a ferirle, in particolar modo in corrispondenza dei cuscinetti adiposi che consentono al cane stesso di appoggiarsi al suolo. Per ridurre al minimo tali rischi è bene pulire con accuratezza le zampe del cane immediatamente dopo ogni passeggiata all’aperto. Nel caso non disponessimo di un giardino privato, possiamo sfruttare i marciapiedi sgomberati dalla neve per farlo camminare. Per ridurre al minimo tali rischi è bene pulire con accuratezza le zampe del cane immediatamente dopo ogni passeggiata all’aperto. Che dire poi delle sostante chimiche antighiaccio? Potenzialmente rappresentano un serio rischio per fido. Possono infatti produrre irritazioni, ulcere e reazioni allergiche di seria entità. È assolutamente consigliabile, dunque, prestare la massima attenzione affinché il cane non le calpesti. Una volta a casa, però, preoccupiamoci di lavare con acqua tiepida le zampe del nostro animale per rimuovere eventuali granelli di sale e detriti stradali. Ovviamente, al termine dell'operazione, asciugheremo con delicatezza le zone bagnate per evitare l'insorgere di dermatiti.

Continua la lettura
46

Per contrastare i disagi provocati dal gelo sulle zampe del cane, è anche buona regola procedere con una regolare pedicure, accorciando le unghie dell'animale e eliminando il pelo lungo e tra i polpastrelli. Le unghie curate offriranno una migliore superficie di appoggio sulle le zone gelate e non costringeranno il cane a camminare come se fosse sui tacchi, compromettendone l'equilibrio. La pelliccia del nostro amico, invece, se trascurata corre il rischio di bagnarsi e gelarsi, diventando una massa solida in grado di ferire le zampe.

56

Una volta completata la pedicure, potremo portare il nostro cane sulla neve e lasciarlo libero di sperimentarne il contatto. Animali anziani, particolarmente sensibili al freddo o con problemi di circolazione dovrebbero essere abituati ad indossare una mantellina impermeabile che li protegga dal gelo ed esposti al rigore dell'inverno per poco tempo, prediligendo lo svolgimento di passeggiate e giochi in luoghi protetti, durante le ore più calde della giornata. Per i cani di piccola e media taglia esistono inoltre delle particolari scarpette che evitano il contatto con la superficie gelata di strade e aiuole. Non tutti i cani però gradiscono indossare delle protezioni e non è giusto obbligarli a usare mantelline e calzature se gli indumenti causano disagio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come proteggere le zampe del cane da neve e gelo

La neve e il gelo può rappresentare un problema anche per i nostri amici a quattro zampe, seppur sembrano apparentemente protetti dal manto di pelliccia. In queste condizioni meteorologiche, la parte del loro corpo che ne risente di più sono le zampe...
Cani

5 consigli per proteggere le zampe del cane dal ghiaccio

Fate camminare il vostro cane e garantirete che otterranno un sacco di esercizio fisico, quindi una parte importante del regime di salute del vostro animale domestico. È facile per soddisfare le loro esigenze quotidiane nei mesi più caldi, ma a volte...
Cani

Come proteggere i cani dai parassiti

L'estate regala sempre momenti piacevoli con il nostro amico a 4 zampe. Correre e rotolarsi nei campi o sui prati verdi è distensivo. Tuttavia, rappresenta al tempo stesso un pericolo per Fido. Devi preventivamente proteggere il tuo cane, per evitare...
Cani

Come proteggere i cani dalla pioggia

La salute dei nostri cani è fondamentale. Durante il periodo invernale, le intemperie possono minacciare lo stato fisico dei nostri amici. La pioggia, specie per i cani che vivono all'aperto, rappresenta un rischio da non sottovalutare. Conoscere, allora,...
Cani

Come impedire al cane di leccarsi le zampe

Capita molto spesso che il cane si lecchi ripetutamente le zampe. Questo fa parte del comportamento di un cane normale ed è parte integrante del loro linguaggio del corpo subconscio, proprio come i bambini battono i piedi o giocano con i capelli. Diventa...
Cani

Come costruire un carrello per cani disabili

Le persone con un cane provano un grande dolore se il loro amico a quattro zampe non riesce a correre o passeggiare. A prescindere dal fatto che siano esistenti dalla nascita o conseguenza di incidenti/malattie, le disabilità canine sono talvolta incurabili....
Cani

I migliori shampoo per cani

I nostri amici a quattro zampe meritano, senza ombra di dubbio, di avere tutto il nostro affetto e le cure di cui hanno bisogno. I cani ci offrono molto senza chiederci nulla in cambio. Solo per questo dovremmo mostrargli la nostra riconoscenza anche...
Cani

Come aprire una spiaggia per cani

Per ridurre al minimo gli abbandoni estivi, nascono le spiagge per cani. Si tratta di stabilimenti balneari con servizi specifici per gli amici a 4 zampe ed il padrone. Oltre al classico bagno in acqua, Fido può contare su docce, aree-ristoro e relax....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.