Come pulire i denti di un cavallo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cavallo è uno splendido animale dotato di una viva intelligenza e può essere considerato senza alcun dubbio uno dei migliori amici dell'uomo. Come tutti gli animali, anche il cavallo ha bisogno di cure per mantenersi sempre sano ed in forma. Imparate anche voi a prendervi cura della salute del vostro amico a quattro zampe ed egli vi ricambierà con amore infinito. Uno dei punti deboli del cavallo sono i denti e per questo motivo è necessario prevedere un controllo periodico da parte del vostro veterinario di fiducia, in modo da prevenire qualsiasi disturbo al cavo orale.  

26

Occorrente

  • Amore per il vostro cavallo
36

Prevenire i disturbi

I denti del cavallo devono essere controllati regolarmente per prevenire qualsiasi disturbo. Esaminate con cura ogni dente, con una maggiore attenzione per gli incisivi ed i molari. Controllate anche che il vostro cavallo non abbia le gengive rosse ed irritate, ed in caso positivo chiedete consiglio al vostro veterinario di fiducia che saprà indicarvi i rimedi più efficaci. Talvolta sui molari dei cavalli si formano delle piccole escrescenze ossee molto dolorose per l'animale. Esse devono essere asportate al più presto per non danneggiare la bocca dell'animale. Ricordatevi comunque di segnalare sempre al veterinario ogni comportamento strano del cavallo che possa far pensare ad un problema di natura odontoiatrica. Spesso il cavallo manifesta il suo fastidio masticando in maniera diversa dall'usuale o scuotendo la testa ogni volta che il cibo viene a contatto con i suoi denti. Cogliete ogni più piccolo segnale e riferitelo al medico, in modo da eliminare il problema sul nascere.

46

Lavare i denti

Non tutti i cavalli hanno i denti bianchi: molti di essi hanno lo smalto dentale scuro, di una tonalità che verte sull'arancione. Se il cavallo presenta i denti macchiati soltanto vicino alle gengive, il problema non è grave, ma se i denti del cavallo appaiono scuri uniformemente non si tratta di un problema di pigmentazione ma di un problema di igiene dentale. In questo caso la scelta migliore è sempre chiamare il veterinario per risolvere la situazione, ma voi potete aiutare il vostro cavallo lavandogli i denti con l'ausilio di uno spazzolino e semplice acqua. Questa operazione può risultare non proprio semplice ma con un po' di pazienza potete sicuramente riuscire a lavare almeno i denti anteriori del vostro animale, prevenendo così il formarsi della placca.

Continua la lettura
56

Mantenere la pulizia

Con poche semplici norme potete aiutare il vostro cavallo a conservare i denti puliti il più a lungo possibile. Fate attenzione che l'acqua che beve il vostro cavallo non sia troppo ferrosa perché altrimenti potrebbe macchiare i denti dell'animale in modo irreversibile. Cercate anche, nei limiti del possibile, di non fargli mangiare erba troppo sporca di terra, perché quest'ultima potrebbe graffiare e danneggiare i denti del vostro cavallo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esitate a chiamare il veterinario ogni volta che notate un cambiamento nella masticazione del vostro cavallo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come pulire il box del cavallo

Per la salute del nostro cavallo risulta essere fondamentale pulire e disinfettare il suo box, visto che è il luogo in cui il nostro amico passa buona parte della giornata. Ancora oggi ci sono molti dibattiti su come pulire il box, come disinfettarlo,...
Cura dell'Animale

Come pulire gli zoccoli del cavallo

L'equitazione è uno sport bellissimo e molto vario, che consente di stare a contatto con la natura e dona un senso di libertà impareggiabile. Nonostante questo, non è uno sport molto pratico: necessita infatti di un cavallo e di una stalla dove tenerlo...
Cura dell'Animale

Come mantenere lucido il pelo del cavallo

Chi ha un cavallo sa bene che con il tempo la lucentezza della criniera del fido destriero si spegne. Questo perché ogni tipo di sporcizia si insinua tra il pelo. Quando si decide di pulire e lucidare il pelo del cavallo, molti non sanno quale sistema...
Cura dell'Animale

Come mantenere puliti i denti del cane

Proprio come accade a noi umani, anche i nostri amici a quattro zampe possono soffrire di alcuni problemi al cavo orale. Tra i disturbi più diffusi troviamo carie, tartaro, paradontite e gengivite. Non allarmatevi subito se noterete che il vostro cane...
Cura dell'Animale

Come fare a pettinare e lucidare la criniera del cavallo

Pettinare e lucidare la criniera del cavallo richiede molta attenzione. Non sono solo azioni volte all'igiene dell'animale. Ma anche dei gesti che devono trasmettere tutto l'affetto verso questo nobile quadrupede. La criniera del cavallo è molto delicata....
Cura dell'Animale

Come capire se cani o gatti hanno problemi ai denti

Quando decidiamo di "adottare" un animale, è di fondamentale importanza impegnarsi al fine di curarli al meglio. Possedere denti e gengive sane, anche per i nostri amici a quattro zampe, riveste un ruolo molto importante per le loro salute generale ecco...
Cura dell'Animale

Come calcolare l'età del cavallo

"A caval donato non si guarda in bocca" è il famoso proverbio secondo il quale non è elegante rilevare dei difetti in un dono ricevuto. Lo stesso proverbio ci indica il modo che viene utilizzato per l'argomento che tratteremo in questa guida, ovvero...
Cura dell'Animale

10 consigli per prendersi cura dei denti del gatto

I gatti sono animali domestici docili e molto simpatici, sempre alla ricerca di giochi e capaci di instaurare un rapporto profondo con il proprio padrone. Ma è molto importante anche per questi simpatici quadrupedi, avere una igiene dentale sana che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.