Come realizzare traversine lavabili

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere un animale in casa significa avere anche la possibilità che tale animale faccia i suoi bisogni in giro. Non è una cosa ristretta solo ai cuccioli di cane e gatto, ma anche a piccoli roditori. L'utilizzo delle traversine può essere un grande aiuto per risolvere questo problema. E non è detto che dobbiamo per forza comprarle, spendendo soldi e creando maggior spazzatura. Vediamo, allora, in questa guida come realizzare delle traversine lavabili per creare un ambiente igienico dove insegnare al nostro animale a fare i bisogni!

26

Occorrente

  • Pile
  • Materiale assorbente
  • Tela impermeabile
36

Per prima cosa dovete procurarvi tutti i materiali necessari per realizzare la traversa lavabile. Il primo è il pile. Questo materiale lo si può prendere della fantasia che si preferisce. Lo potete acquistare al metro oppure riciclare coperte e felpe che non usate più. Scegliete la dimensione che più vi aggrada. Se non avete idee, sappiate che quelle in commercio hanno dimensioni di 60x60 o 60x90. Come saprete, il pile è un materiale che assorbe, perciò è perfetto per fare da base alla traversina: l'urina filtrerà fino allo strato inferiore e allo stesso tempo rimarrà asciutto. In più è morbido e lavabile al 100%. Quando diventerà troppo usurato e inutilizzabile potrete sostituirlo con facilità, riciclando altre felpe e coperte oppure, appunto, acquistandolo nuovamente.

46

Il secondo materiale che vi serve è uno strato ultra-assorbente. Ad esempio l'ovattina, che trovate in commercio venduta al metro. Deve essere spessa: due-tre strati, perciò per la metratura d'acquisto dovete tenere conto anche di questo. Oltre all'ovattina, serve il terzo e ultimo materiale, che è la tela impermeabile. Una volta che li avete tutti, tagliateli delle dimensioni che avete scelto. Lo strato centrale, cioè l'ovattina assorbente, dovrà essere di due centimetri più piccola rispetto agli altri due. Cucite lo strato assorbente al pile. Fatto questo, assemblate il tutto alla tela impermeabile. Potete ora rifinire i bordi della traversina lavabile con della passamaneria. Cucite bene tutti e tre gli strati insieme: aiuterà la traversina a resistere ai frequenti lavaggi.

Continua la lettura
56

Per quanto riguarda il lavaggio, queste traversine possono essere lavate a mano oppure in lavatrice a freddo e senza ammorbidente. L'ideale sarebbe utilizzare un detersivo neutro e non profumato e l'aggiunta di additivo disinfettante. Per quanto riguarda la frequenza dei lavaggi, dovete basarvi guardando quanto viene sporcata dal vostro animale. L'ideale sarebbe di lavarla al massimo ogni tre giorni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cuci bene gli strati
  • Se ritenete che l'ovattina sia poco assorbente, potete aggiungerne tanti strati quanti pensate possano andare bene
  • La base può essere scelta fra tre materiali: pile, microfibra impermeabile, plastica flessibile
  • Primo strato: pile; secondo strato (subito sotto): ovattina; terzo strato (subito sotto): pile o microfibra impermeabile

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come realizzare un divanetto per cani

Sono i migliori amici dell'uomo, quelli che non tradiscono mai nel corso di una vita intera. Stiamo naturalmente parlando dei cani, di qualsiasi razza, peso o dimensioni. Avere un cucciolo in casa è qualcosa che riempie il cuore. Solo chi ne possiede...
Cani

Come realizzare un materasso per il cane

Gli animali domestici, proprio come noi umani, amano un giaciglio morbido e confortevole per dormire. Soprattutto se il vostro cane è molto anziano, un letto soffice lo aiuterà a riposare le ossa e le articolazioni doloranti. In commercio esistono numerose...
Cani

Come realizzare un doggie dooley

Un doggie dooley è un contenitore nel quale potrete gettare i rifiuti del vostro cane o addirittura insegnare ad essi come defecarvi. Questo è un espediente pratico e molto ecologico che eviterà di far avvicinare parassiti o altri animali nelle vostre...
Cani

Come allevare un siberian husky

Quella del Siberian Husky è una delle razze canine più diffuse al mondo. Un cane di questo tipo, di medio - grande taglia, non è facilissimo da gestire. Un po' come tutti i cani dalle dimensioni importanti, anche il Siberian Husky ha bisogno di una...
Cani

Come creare un recinto per cani

Il cane è uno fra gli animali domestici più diffusi. Discende dal lupo e nei secoli l'uomo lo ha addomesticato, fino a diventare il suo amico più fedele. Essendo un mammifero che deriva da situazioni di vita all'aperto, ha il bisogno di trascorrere...
Cani

I cani più adatti per i bambini

Eccoci qui, pronti a proporre una guida molto utile, per imparare quali sono i cani più adatti per i bambini, affinché possano vivere con questo splendido animale, un rapporto unico e speciale, che nessuno potrebbe creare. Avere in casa un animale è...
Cani

Come comportarsi quando il cane si agita durante il temporale

Il temporale per il cane è un vero e proprio incubo. L'animali non sopporta i tuoni, li teme, ne ha paura. Alcuni studi però dimostrano che questa fobia sia più diffusa solo in alcune razze, ma certo è che i cani sono animali conosciuti per la loro...
Cani

Come fare una lettiera per cani in giardino

Se abbiamo un giardino, l'ideale è realizzare nelle immediate vicinanze una lettiera per cani, in modo da poterla comodamente pulire con una cannula, e nel contempo non tenerla in casa, a contatto con il cattivo odore che comunque emana. In questa guida,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.