Come realizzare un doggie dooley

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un doggie dooley è un contenitore nel quale potrete gettare i rifiuti del vostro cane o addirittura insegnare ad essi come defecarvi. Questo è un espediente pratico e molto ecologico che eviterà di far avvicinare parassiti o altri animali nelle vostre case attirati dalla lenta decomposizione delle feci che, grazie all'utilizzo di questa tecnica, sarà semplicemente velocizzata. La soluzione è perfetta per tutti coloro che hanno un giardino (condizione indispensabile per la costruzione) e cani di taglia grossa che quindi producono un enorme quantità di feci. I doggie dooley sono acquistabili nei negozi specializzati ma sono semplicissimi da realizzare con un po di fai-da-te.

27

Occorrente

  • Un secchio apri e chiudi possibilmente con chiusura ermetica.
  • Un trapano.
  • Una vanga.
  • Un giardino.
  • Acqua ed enzimi acquistabili nei negozi specializzati.
37

Per prima cosa procuratevi gli articoli citati in descrizione, alcuni dei quali sicuramente avrete già in casa e altri invece acquistabili in negozi specializzati e non. Iniziate quindi con lo scavare la fossa nel terreno dopo aver scelto la posizione ideale nel vostro giardino. Ricordate che la fossa deve avere lo stesso diametro del secchio e deve essere profonda almeno due volte l'altezza del secchio stesso. La parte finale della fossa deve essere più ristretta dell'apertura superiore, come se fosse un cono.

47

Una volta terminata la fossa passate alla realizzazione del vostro doggie dooley vero e proprio. Prendete un trapano e praticate dei grossi buchi (dai 3 ai 6 cm) nel fondo del vostro secchio. Il secchio che andrete ad acquistare dovrebbe quindi essere di plastica (in quanto più facile da bucare con il trapano) e con un coperchio ermetico (in modo da evitare i cattivi odori).

Continua la lettura
57

Realizzati i fori, posizionate il secchio all'interno della fossa. Fate in modo che ci sia almeno 1 cm di terra intorno al secchio quando è chiuso. Il vostro doggie dooley è cosi terminato. Ma qua arriva la parte più difficile, insegnare al vostro cane come utilizzarlo. Nel caso non doveste riuscirci (non preoccupatevi in quanto è praticamente un impresa) sarà comunque utilizzabile, basterà raccogliere gli escrementi del vostro cane e buttarli all'interno.

67

A questo punto prendete la busta con gli enzimi e, a seconda della quantità richiesta, scioglieteli in acqua per poi mescolare il tutto. Se non riusciste a trovare gli enzimi specifici, questi sono gli stessi che vengono utilizzati nei bagni chimici e che quindi potrete trovare in una qualsiasi ferramenta. Prendete il composto e rovesciatelo all'interno del vostro doggie dooley. La soluzione enzimatica permetterà una decomposizione chimica particolarmente rapida delle feci.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete bene la posizione, il doggie dooley deve essere facilmente accessibile a voi e al cane.
  • Educate il vostro cane ad usarlo come se fosse un water, per quanto difficile possa essere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come realizzare una cuccia per cani con un vecchio maglione

In questa guida vi spiegherò in tre semplicissimi passi come realizzare una cuccia per cani con un vecchio maglione. L'idea di per sé potrà sembrarvi bizzarra, ma fidatevi, non è così. Il lavoro da effettuare è davvero semplice. Inoltre, rimarrete...
Cani

Come realizzare un divanetto per cani

Sono i migliori amici dell'uomo, quelli che non tradiscono mai nel corso di una vita intera. Stiamo naturalmente parlando dei cani, di qualsiasi razza, peso o dimensioni. Avere un cucciolo in casa è qualcosa che riempie il cuore. Solo chi ne possiede...
Cani

Come realizzare un portaciotole

Per chi ama gli animali sa perfettamente che occorrono tante attenzioni e tanti utensili per il suo approvvigionamento e le dovute cure. Gli amanti degli amici a quattro zampe sa perfettamente che necessitano di almeno due ciotole: una serve per mettere...
Cani

Come realizzare un vestito per cani

Avere un cane comporta delle responsabilità per qualsiasi persona. A volte questi amici vengono trattati proprio come delle persone, cercando di farli sentire a proprio agio in qualsiasi situazione. Negli ultimi anni si è diffusa la moda di "vestire"...
Cani

Come realizzare un materasso per il cane

Gli animali domestici, proprio come noi umani, amano un giaciglio morbido e confortevole per dormire. Soprattutto se il vostro cane è molto anziano, un letto soffice lo aiuterà a riposare le ossa e le articolazioni doloranti. In commercio esistono numerose...
Cani

Come realizzare traversine lavabili

Avere un animale in casa significa avere anche la possibilità che tale animale faccia i suoi bisogni in giro. Non è una cosa ristretta solo ai cuccioli di cane e gatto, ma anche a piccoli roditori. L'utilizzo delle traversine può essere un grande aiuto...
Cani

Come comportarsi quando il cane si agita durante il temporale

Il temporale per il cane è un vero e proprio incubo. L'animali non sopporta i tuoni, li teme, ne ha paura. Alcuni studi però dimostrano che questa fobia sia più diffusa solo in alcune razze, ma certo è che i cani sono animali conosciuti per la loro...
Cani

I cani più adatti per i bambini

Eccoci qui, pronti a proporre una guida molto utile, per imparare quali sono i cani più adatti per i bambini, affinché possano vivere con questo splendido animale, un rapporto unico e speciale, che nessuno potrebbe creare. Avere in casa un animale è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.