Come realizzare un maglioncino per il gatto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con l'arrivo dell'inverno della pioggia e della neve, non capita solamente a noi umani di avvertire il freddo pungente, senza dubbio anche i nostri amici cani e gatti lo avvertono, con la conseguenza di poter essere poi colpiti da fastidiosi acciacchi, specialmente se hanno qualche annetto in più o se sono sofferenti di qualche patologia particolare. Anche per i gatti è pericoloso ammalarsi a causa delle basse temperature, in modo particolare se si tratta di razze prive di pelo o con un manto appena pronunciato. Per evitare i raffreddori stagionali, e tenerli ben coperti, è possibile acquistare dei minuscoli cappotti o maglioncini. In commercio se ne trovano diversi a seconda delle esigenze.
Purtroppo, nonostante siano realizzati con una contenutissima quantità di tessuto, si tratta di 'indumenti' piuttosto costosi, non alla portata di tutti. Per questo motivo sarà bene realizzarne uno con le nostre mani. Sicuramente si risparmierà una cifra notevole e si potranno anche realizzare più magliette. Leggiamo attentamente i suggerimenti contenuti nei passi di questa guida per scoprire come realizzare un maglioncino per il gatto.

27

Come evitare che il maglioncino si impigli

È però molto importante che il vostro micio indossi il maglioncino solo se rimane in casa o se esce sul balcone oppure su terrazzo, sempre sotto l'occhio vigile del padrone quando il gatto vaga libero, in quanto l'indumento potrebbe impigliarsi tra i rovi o altro, e l'animale rischierebbe in questo modo di restarvi fastidiosamente bloccato.

37

Come utilizzare un vecchio maglione

Per cominciare prendiamo un nostro vecchio maglione di lana non troppo spesso, che non usiamo più e, dovremo utilizzare le maniche. Quindi in questo caso potremo confezionare due maglioncini. Ovviamente, se il micio è di ridotte o medie dimensioni, va bene un maglione con maniche normali, diversamente dovremo cercarne uno che abbia delle maniche un po' più ampie; in alternativa, se l'animale è di taglia robusta, potremo semplicemente usare la parte di manica più vicina alla spalla e quindi più larga.

Continua la lettura
47

Come cucire la manica

A questo punto, laviamo il maglione e mettiamolo dunque ad asciugare, poi tagliamo le due maniche eseguendo un taglio dritto. Procuriamoci di filo in tinta e iniziamo a cucire il maglioncino. Non appena avremo tagliato la manica, con il filo dello stesso colore, orliamo i contorni, in alto e in basso per evitare che si sfilaccino o che la manica stessa, essendo di lana si scucia.

57

Come praticare i tagli nella manica

Ora pratichiamo due tagli uno vicino all'altro per far poi uscire le zampe del nostro gatto, naturalmente tenendo conto delle dimensioni dell'animale e calcolandoci di conseguenza a lasciare lo spazio adeguato. Passiamo ad eseguire l'orlo nei due fori che abbiamo appena creato. Adesso, il maglioncino è pronto per essere indossato e, se vogliamo potremo realizzare l'altro usando la seconda manica.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come realizzare una casetta di cartone per il gatto

Molto spesso può capitare di dover accogliere in maniera temporanea un piccolo gatto randagio. A tal proposito sarebbe consigliabile, al fine di poterlo accogliere in maniera ottimale, costruirgli un piccolo giaciglio magari dover poter dormire. In questa...
Gatti

Come realizzare un albero di Natale a prova di gatto

L'albero di Natale è senza ombra di dubbio il simbolo più diffuso di questa importantissima ricorrenza religiosa. Quando però ci sono degli animali domestici in casa, l'albero può diventare una fonte di pericolo per la casa e per gli animali stessi,...
Gatti

Come realizzare un trasportino per il gatto

Se in casa avete un gatto, ovviamente saprete benissimo che per portarlo fuori bisognerà munirsi di un trasportino, utilissimo quando vi recate in vacanza in compagnia del vostro amico a 4 zampe, oppure quando lo dovete portare dal veterinario per...
Gatti

Come realizzare un gioco per il gatto

Il gatto, al pari del cane, è l'animale domestico più amato ed adottato dalle famiglie di tutto il mondo. Questi animali, ovviamente, non sono dei pupazzi bensì degli esseri viventi e come tali necessitano di dovute cure ed attenzioni, proprio come...
Gatti

Come realizzare un collare per il gatto

I gatti sono gli animali domestici più diffusi. Questi animali hanno bisogno di andare fuori e cacciare, specialmente se abitiamo al piano terra sicuramente ci capiterà di far uscire il nostro gatto e lasciare che torni quando vuole. Tuttavia qualche...
Gatti

Come fare un vestitino per gatto

Il gatto è uno degli animali domestici che maggiormente noi padroni, tendiamo ad abbellire e rendere sempre più affascinante. Un gatto con un vestitino, è veramente qualcosa di carino da vedersi, perché sembra un essere umano, e con le sue pose e...
Gatti

Come creare in casa un topolino di stoffa per il tuo gatto

Se hai un gatto ed intendi creare in casa un oggetto per farlo giocare, puoi realizzare un topolino di stoffa. Per ottimizzare il risultato, puoi usare oltre alla stoffa per la parte esterna anche della gommapiuma, oppure qualcosa di più duro per l'imbottitura....
Gatti

Come fare per evitare che il gatto affili le unghie sulle poltrone

Quando in casa arriva un gatto, è meglio premunirsi e mettere al sicuro poltrone (ma anche divani, sedie o altro) perché appena il micio sarà diventato un po' più grande inizierà ad affilarsi le unghie su queste superfici, che non ci metteranno molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.