Come realizzare un rifugio per insetti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Al mondo si contano circa 32 differenti tipologie di insetto.
C'è chi è velenoso, chi innocuo e chi procura solo fastidio col suo ronzio.
Non tutti però sanno che anche esseri così piccoli sono molto utili per la nostra Terra.
In molti non badano al buon senso e decidono di farli fuori non appena ne sentono la presenza nei paraggi.
Va bene difendersi, va bene utilizzare tattiche per allontanarli con repellenti e zampironi, ma non è un'ottima soluzione quella di sterminarli.
Innanzitutto, mostrando ad un bambino amore nei confronti di esseri così piccoli gli si inculca l'amore ed il rispetto per tutti gli esseri che popolano il nostro pianeta.
Il che è una saggia decisione da prendere, un bambino piccolo apprende prima, questo gesto è una grande forma di azione educativa utilissima.
Potreste cimentarvi con i vostri piccoli nell'arte del bricolage, apprendendo e divertendovi insieme.
In questa guida vedremo come realizzare un rifugio per insetti.

24

Perchè costruire un rifugio per insetti

Sembrerà banale, ma esseri così piccoli sono fondamentali per la lotta biologica conservativa.
Osserviamo le api, ad esempio.
Svolgono quotidianamente l'azione di impollinare. Non ci badiamo più di tanto, ma silenziosamente rende anche maggiori le dimensioni degli ortaggi, ne favorisce la qualità e ne cura il profumo.
Non solo, gli insetti sono nostri alleati.
In un orto, la presenza di insetti è fondamentale; senza essi, infatti, le piante sarebbero aggredite da parassiti che ne rovinerebbero la consistenza.
Sono un ottimo rimedio ai classici prodotti chimici che andrebbero evitati.
L'estinzione di molti insetti (impollinatori e predatori sopratutto) sarebbe una grossa perdita, meglio pensare alla salvaguardia mettendoli al riparo da eventuali calamità.
Pensando in grande, potrebbe essere anche un'ottima terapia antistress che ci metterebbe in stretto contatto con la natura e stimolerebbe molto la fantasia.

34

Come costruire il rifugio

Per prima cosa dovremo procurarci una piccola cassetta di legno, resistente all'ambiente esterno (20x20, 30x30 o 40x40) e rimuovere la base.
In seguito passiamo della carta abrasiva per rimuovere quanto più possibile, se presenti, eventuali decorazioni, vernici o colle.
Fatto ciò, proseguiamo tagliando delle canne di bambù della stessa lunghezza della scatola ed incolliamole una accanto all'altra, usando delicatezza, fin quando non sporgeranno di poco dalla scatola di legno e non la riempiranno quasi del tutto (si possono utilizzare anche pigne, poste in mezzo) rimanendo ben pressate fra loro, ma non troppo, in modo da creare numerosi spazi colonizzabili. Aggiungiamo un piccolo gancio sul retro in modo da poterla appendere (per questo non dovrà risultare troppo pesante).

Continua la lettura
44

Come attirare gli insetti

Questa operazione è semplice, basterà posizionare all'interno della cassetta della paglia sparsa fra le canne di bambù oppure in alternativa frutta secca (va benissimo mischiare anche frutta e paglia insieme).
In questa maniera verranno attratti in massa. Infine, la posizione favorevole per il nostro rifugio è vicino la vegetazione (rigogliosa o meno non imposta, ci penseranno loro a rinvigorire le piante) a 1 metro e mezzo dal suolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come aprire un rifugio per cani

Il problema dell'abbandono dei cani è, purtroppo, ancora vivo nel nostro paese e nel mondo. Il randagismo è un fenomeno che non accenna a sparire. Così come non sparisce l'irresponsabilità e la freddezza di migliaia di padroni sconsiderati. Questi...
Altri Mammiferi

La bathhouse: una dimora per i pipistrelli

I pipistrelli sono creature notturne davvero molto affascinanti. Diverse ricerche scientifiche hanno messo in luce di recente che i pipistrelli svolgono un ruolo molto importante in materia di ambiente come, ad esempio, quello di riuscire a tenere sotto...
Cura dell'Animale

Come allevare un'oca

Tra i tanti animali da cortile che potreste scegliere, l'oca è sicuramente uno dei più facili da allevare. Allevare un'oca infatti non richiede particolari conoscenze o attrezzature specifiche. A differenza di animali da cortile come polli o galline,...
Cura dell'Animale

5 consigli per proteggere le colonie feline in inverno

Se amiamo i gatti ed in particolare decidiamo di allevarne un buon numero, tale da formare una vera e propria colonia di felini, per evitare che il freddo in inverno li possa far irrimediabilmente ammalare e con seri rischi di mortalità, è importante...
Rettili e Anfibi

5 modi per proteggere le tartarughe dal caldo

Le tartarughe, essendo rettili, sono creature eteroterme, il che significa che la loro temperatura corporea è la stessa dell'ambiente in cui vivono. Esse non sono, a differenza dei mammiferi, dotate di strutture che permettono di regolare il calore del...
Gatti

Come adottare una colonia di gatti

Le colonie feline, ovvero gatti randagi in libertà, sono molto diffuse in Italia. Si osservano in ogni piccola o grande città, nei quartieri e nelle strade di campagna. Questi agglomerati felini godono di una speciale tutela, sancita dalla legge 281...
Gatti

Come trasformare una cassetta della frutta in cuccia per gatti

Il tuo gatto distrugge la sua cuccia in un batter d'occhio? Preparare un rifugio caldo e comodo, senza il bisogno di acquistarlo è semplice! Si possono utilizzare dei semplici oggetti che normalmente si getterebbero, ma riciclandoli si creano molte cose...
Gatti

Come insegnare al coniglio ad usare la cassetta igienica

Tra i tanti animali da compagnia che si possono tenere in casa, come gatti e cani, negli ultimi anni si è inserito anche il coniglio, piccolo animaletto peloso molto affabile, nonché pulito, dolce e facile da addomesticare. Oltre però a tutte le effusioni,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.