Come realizzare uno shampoo naturale per cani e gatti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In Italia, ogni anno vengono spesi circa 500 euro a testa per la cura dei nostri animali: veterinario, cibo e prodotti per la loro igiene. Non si tratta di cifre assolutamente basse: si potrebbe, perciò, pensare ad una soluzione per potere risparmiare anche su queste spese. In questa guida, infatti, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come realizzare uno shampoo naturale per cani e gatti. Si tratta di un procedimento relativamente semplice e soprattutto economico. Leggete i successivi passi per saperne di più. Iniziamo!

26

Occorrente

  • Bagno-schiuma o shampoo neutro
  • Timo
  • Rosmarino
  • Alloro
  • Una bustina di camomilla
  • Mentuccia Romana o menta
  • Citronella in foglie
  • Origano
  • Basilico
  • Erba cipollina
  • Pentola
  • Contenitore con tappo a vite
36

Le proprietà

Tutti coloro che possiedono in cucina molte erbe aromatiche, non sanno che queste hanno tantissime proprietà eccezionali, e che possono essere utilizzate anche al di fuori delle classiche ricette. Potrete scoprire così che il timo e il rosmarino sono potenti antisettici, che la camomilla e l'erba cipollina sono anche dei cicatrizzanti per le piccole ferite, o che l'origano e il basilico hanno proprietà antinfiammatorie e antisettiche. Se volete realizzare uno shampoo per i vostri animali, prendete quindi una pentola e versate al suo interno 1 litro d'acqua, riempitela circa a metà e aggiungete un cucchiaino di ognuna delle erbe aromatiche citate sopra, più lo stesso quantitativo di alloro e menta romana o menta.

46

Erbe fresche

Meglio sarebbe se poteste disporre di queste erbe fresche perché le sostanze che posseggono le proprietà descritte sono presenti in maggiore quantità che in quelle secche. Se, come la maggior parte di noi, invece siete costretti a comprarle già essiccate abbiate l'accortezza di controllare la data di fabbricazione che non deve essere superiore ad un anno prima dell'uso. Lasciate in infusione per 20-30 minuti a fuoco medio in modo che l'acqua bolla ma non fuoriesca. Quando il liquido è evaporato per metà, lasciate freddare e filtrate.

Continua la lettura
56

La bottiglia

Nel frattempo scegliete un contenitore adatto al vostro shampoo. Va bene anche una bottiglia d'acqua da 1/2 litro o un contenitore usato di bagno-schiuma che andranno accuratamente lavati ed etichettati per non essere scambiati con altri prodotti. Potreste anche divertirvi a disegnare voi un'etichetta o a crearla con un semplice programma di grafica che ormai tutti i computer posseggono. Una volta filtrato l'infuso riempiteci per metà il contenitore scelto e aggiungete lo shampoo neutro fino al bordo. Seguendo questi pochi e semplici passi, riuscirete in pochissimo tempo a realizzare un fantastico shampoo profumato per i vostri cari animaletti, risparmiando anche un bel po' di denaro.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rettili e Anfibi

Invertebrati: ambiente di vita e nutrizione

La parola "Invertebrati", coniata alla fine del XVIII secolo dal naturalista e zoologo Jean-Baptiste de Lamarck, indica tutti gli animali sprovvisti di colonna vertebrale e che non sono in grado di svilupparla. Se diamo uno sguardo all'etimologia della...
Invertebrati e Insetti

Le specie più grandi di cavallette

Le cavallette, conosciute anche come locuste, sono degli insetti solitamente di terra. Possono comunque compiere dei salti e dei voli. Posseggono un paio di corte antenne sulla testa. Ai cui lati emergono due occhi grandi per l'individuazione e l'ingrandimento...
Cani

10 consigli per scegliere il guinzaglio per il cane

Hai da poco acquistato un cane? Oppure il guinzaglio ormai è malridotto e te ne serve uno nuovo al tuo amico a quattro zampe? Il guinzaglio ormai si sa, è un elemento fondamentale per i nostri cani; in questo articolo andremo a vedere 10 consigli importanti...
Cani

5 motivi per preferire i cani di grossa taglia

Ormai, sempre più persone desiderano avere un cane in casa e sempre più persone lo posseggono già. Non c'è niente di meglio di un amico fedele che ti capisca e stia sempre al tuo fianco, sempre. Il dubbio però sorge quando ci si trova di fronte ad...
Animali da Compagnia

5 benefici della convivenza con un animale da compagnia

Gli animali da compagnia sono al giorno d'oggi diventati indispensabili specie per gli anziani, ma anche per persone più giovani che vivono da sole. Si tratta di esemplari che in molti casi rappresentano un punto di riferimento e un impegno, ma anche...
Cani

Come riconoscere una pulce

Saper riconoscere una pulce è davvero importante, anche se uno non vorrebbe mai incontrarle. Purtroppo, loro amano particolarmente "fare amicizia" con i vostri amici a quattro zampe, e allora vi ritroverete tutti insieme appassionatamente senza averlo...
Volatili

Come Distinguere Un Nandù Da Uno Struzzo

Quando ci si trova dinnanzi ad un nandù e a uno struzzo, a prima vista questi possono sembrare del tutto identici. Dunque, per cercare di comprendere le loro differenze, nella seguente guida vi sarà spiegato proprio come distinguere un nandù da uno...
Rettili e Anfibi

5 modi per liberarsi dai gechi comuni in casa

I gechi sono dei piccoli rettili somiglianti alle lucertole e costituiscono la famiglia dei Gekkonoidi. Si diffondono in particolar modo nelle zone temperate. I gechi posseggono una perfetta aderenza a tutti generi di superficie. Pur se innocui per l'uomo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.