Come regolare lo schiumatoio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Uno schiumatoio corrisponde ad un dispositivo che serve a filtrare l'acqua all'interno di un acquario. Inoltre, esso è in grado di rimuovere i minuscoli rifiuti organici dall'acqua tramite l'iniezione di efficaci bolle d'aria. Queste ultime si congiungono con i residui proteici nella vasca e si pongono intorno alla coppa. Di conseguenza, creano una schiuma beige che successivamente si scarta. Fate attenzione alla colorazione della schiuma. Se quest'ultima è scura, bianca pura o troppo bagnata, dovete regolare lo schiumatoio. In alcuni casi, lo stesso non risulta funzionante. In questa guida, vi spieghiamo come regolare lo schiumatoio. Si tratta di un intervento da eseguire ogni settimana con il massimo della costanza.

25

Prima di regolare lo schiumatoio, dovete effettuare l'installazione iniziale. Aspettate per più di quattro giorni e iniziate la vostra operazione per regolarlo. Gli apparecchi di ultimissima generazione necessitano di sviluppare un rivestimento melmoso molto sottile nella porzione interna. Un passaggio necessario per farli funzionare in maniera corretta. Date una rapida occhiata alla parte superiore, nota anche come coppa di raccolta. Fate in modo che sia colma di schiuma. Se comprende acqua in elevate concentrazioni, regolatene l'altezza e lasciatela in una posizione più alta.

35

Continuiamo a scoprire come regolare lo schiumatoio. Se quest'ultimo risulta connesso alla vasca mediante un morsetto, rendete la fascetta più allentata e sollevate l'aggeggio. In caso contrario, inserite un po' di ghiaia supplementare al di sotto del fondo per farla restare due centimetri sopra la linea di galleggiamento. Controllate la schiuma raccolta all'interno della coppa, sulla linea di galleggiamento. Accertatevi che la consistenza sia simile a quella di una spuma generata da un sapone e che il colore sia marrone chiaro. Quando toccate la schiuma, deve essere quasi asciutta e quasi senza umidità. Innalzate la coppa e rimuovetela. Quindi, sciacquate la schiuma con tutta la cura possibile e reinstallate la coppa stessa. Ecco gli ultimi segreti da conoscere per regolare lo schiumatoio al meglio.

Continua la lettura
45

A questo punto, proseguite individuando il flusso dell'acqua o la manopola relativa al controllo del flusso dell'aria a bordo del vostro schiumatoio. Di solito, tale dispositivo si collega ad un motore esterno o ad un compressore. Se la schiuma appare troppo bagnata, fate girare la manopola. In questo modo, la sua portata aumenterà di circa uno o due gradi. Se la schiuma risulta fin troppo asciutta o scura, fate diminuire il flusso sempre di uno o due gradi. Aspettate per 24 ore ed esaminate una seconda volta la colorazione e la consistenza della schiuma nell'apposito bicchiere. Regolate lo schiumatoio e realizzate alcune correzioni fino a quando lo stesso non raggiungerà lo stato perfetto. Ecco come regolare lo schiumatoio.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come allestire un acquario con acqua marina

Se siete fan dei pesci esotici e degli acquari dovreste considerare l'eventualità di installare un acquario di acqua marina. Il piacere che otterrete a vedere i vostri pesci preferiti nuotare nella vasca vale veramente la pena di lanciarsi in questo...
Gatti

Come lavare un gatto

Si dice che i gatti non abbiano un buon rapporto con l'acqua ma è anche vero che sono tra degli animali che curano molto la propria pulizia. C'è da dire che il più delle volte basta passare un pettine nel pelo ma, se accidentalmente si sporcano con...
Cani

Come Eliminare Il Cattivo Odore Dell'Urina del cane

Ogni giorno i nostri amici a 4 zampe con il loro amore ci regalano momenti felici e spensierati. Ma prendersi cura di un cane significa occuparsi di tanti aspetti e fare attenzione alla sua cura e all'igiene in generale, soprattutto se il nostro cane...
Volatili

Come costruire un nido per rondini

Costruire un nido per rondini è un atto di puro amore verso questi uccelli, che ogni anno al ritorno dalle zone calde, non hanno la possibilità di trovare un nido, specie nelle città. Quest'attività di costruzione di nidi artificiali, ha un nome specifico...
Gatti

Come fare il bagno al gatto di casa

Avere un animale domestico in casa non significa soltanto giocarci, fargli le coccole e dargli da mangiare, ma bisogna anche dedicargli delle attenzioni che vanno giovare sulla sua pulizia e l'igiene del corpo. Il gatto è solitamente considerato un animale...
Invertebrati e Insetti

Come liberarsi dagli scorpioni

Gli scorpioni sono degli affascinanti, ma pericolosi aracnidi. Differenti per dimensioni, forma e colore, si nutrono di zanzare, mosche e scarafaggi. Sono degli abili predatori, tuttavia sono anche solitari, timidi e notturni. Il pungiglione rappresenta...
Cura dell'Animale

La toelettatura dei cani: come farla in casa

Periodicamente è necessario effettuare la toelettatura ai cani. Di solito ci si affida ad un centro specializzato presso il quale è possibile trovare tutti gli strumenti e le accortezze adeguate. Anche il personale che svolge queste mansioni deve essere...
Cani

Come lavare un cane di grossa taglia

Mantenere il proprio cane sano e pulito è un fattore molto importante per chi vuole bene al proprio amico a quattro zampe e aspira a diventare un buon proprietario. In special modo, se vive in casa con noi, ha bisogno di essere lavato perché quando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.