Come riconoscere il sesso dei pesci

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Determinare il sesso di un pesce può essere meno facile di quello che si pensa. La difficoltà dipende in gran parte dalla razza di pesce che si prende in considerazione dal momento che alcuni pesci presentano delle caratteristiche fisiche particolari le quali permettono di distinguere in modo chiaro l’esemplare maschio dalla femmina, a differenza di altre specie per le quali tale distinzione risulta essere meno evidente. Oltre alle caratteristiche fisiche, un buon metodo per riuscire a determinare il sesso di un pesce può essere quello di osservarne le sue caratteristiche comportamentali.
Cercheremo ora di aiutarvi a capire come riconoscere il sesso dei pesci mettendo in evidenza alcuni degli aspetti più significativi a tale proposito.

28

Occorrente

  • Libri sui pesci
38

La nuca

In alcune specie di pesci, la presenza di un rigonfiamento sulla parte anteriore della nuca può confermare il sesso maschile. Questa caratteristica è molto comune tra i pesci appartenenti alla famiglia dei Ciclidi, come ad esempio le specie Tilapia.

48

La pinna natatoria anale

Alcuni pesci presentano una pinna natatoria anale modificata che viene utilizzata durante l’accoppiamento. Questa pinna dalla forma triangolare vi permetterà di distinguere l’esemplare maschio nella famiglia dei Poeciliidae, di cui fanno parte i Guppy, i Platy, i Portaspada e i Molly.
La taglia di tale pinna come anche di quella dorsale permetterà invece di distinguere il sesso nella famiglia dei Ciclidi, presentandosi più grande negli esemplari maschi rispetto alle femmine.

Continua la lettura
58

Rigonfiamenti stagionali

In alcune specie come il pesce rosso, durante la primavera possiamo osservare l’apparizione di alcuni piccoli rigonfiamenti, in particolare sulle pinne natatorie pettorali, vicino alle branchie e sulla fronte, identificando in tal modo il sesso maschile. Tali rigonfiamenti scompaiono alla fine del periodo riproduttivo o all’inizio dell’estate, mentre il loro colore e la loro dimensione variano a seconda della specie.

68

Il colore

In numerose specie, possiamo distinguere il maschio dalla femmina grazie al suo colore. Essendo la riproduzione la principale attività del maschio, quest’ultimo, per attirare la femmina, si presenterà con colori vivi e brillanti. Al contrario, la femmina avrà colori neutri per passare inosservata, in quanto, dovendo proteggere i propri piccoli, l’obiettivo è di evitare le aggressioni.

78

L’aggressività

In molte specie di pesci anche l’aspetto comportamentale può aiutare nell’individuare il sesso. Spesso, infatti, gli esemplari maschi, essendo più territoriali, hanno un comportamento aggressivo che li porta più facilmente a scontrarsi con altri maschi, in particolare durante il periodo della riproduzione.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Osservazione e consultare un esperto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Pesci tropicali d'acqua dolce: come sceglierli

Se vogliamo popolare un bell'acquario con pesci tropicali di acqua dolce, è utile conoscere alcune regole per un buon accostamento fra le diverse specie. Non tutti i tipi di pesce infatti vanno d'accordo, o sono compatibili per temperatura dell'acqua...
Pesci

10 pesci degli abissi

Con la denominazione generica "pesci degli abissi" (o abissali) ci si riferisce alle specie di pesci presenti nei mari più profondi. Le profondità marine (o ambienti abissali) cominciano a circa duecento metri dalla depressione delle acque. Proprio...
Pesci

5 alimenti da non dare ai pesci rossi

Molte persone credono che i pesci rossi siano semplici animali da compagnia da tenere in salotto, in piccole bocce di acqua, come una decorazione di casa. In realtà, i pesci vanno amati e curati come qualsiasi altro animale. Vanno nutriti almeno una...
Pesci

Come scegliere i pesci più adatti al tuo acquario

A chi non piacerebbe entrare in un negozio di animali, puntare l'indice verso tutti i pesci più colorati e fantasiosi che trova e portarli a casa?! Purtoppo questa sarebbe la scelta più sconveniente perché bisogna considerare molti fattori per garantire...
Pesci

5 cose da sapere sui pesci rossi

I pesci rossi,  non sono animali difficili dei quali prendersi cura. Tuttavia non sempre si sa come farlo in modo adeguato. Tenere in casa un pesce rosso, comporta alcune responsabilità che implicano in primo luogo, il conoscere alcuni aspetti e determinate...
Pesci

Come scegliere i pesci per l’acquario tropicale

Scegliere i pesci per il nostro acquario può essere molto semplice ma nello stesso tempo impegnativo. Bisogna conoscere le specie di tutti i pesci o chiedere informazioni al venditore se i pesci che stiamo comprando o che compreremo andranno d'accordo...
Pesci

Acquario: come scegliere i pesci d'acqua dolce

Gli animali acquatici vivono in un ambiente ben preciso, l'acqua. Tuttavia non tutte le tipologie di acque sono uguali, di conseguenza le specie sviluppatesi in una determinata zona, in acqua salata o dolce, differiscono di molto, e spesso possono risultare...
Pesci

Come scegliere i pesci pulitori per l'acquario

Ogni acquario che si rispetti deve contenere al suo interno dei pesci pulitori. Nonostante alcuni ne facciano a meno, occorre tenere presente che essi sono una componente fondamentale per la fauna del nostro acquario. I pesci pulitori mantengono pulito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.