Come riconoscere un gatto Maine Coon di razza

Tramite: O2O 21/02/2015
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Alcuni mici sembrano veramente molto simili ed un occhio inesperto può indurre in confusione. Certo è che con queste due razze feline non è semplice scovare la verità, viste le medesime caratteristiche fisiche. In questa semplice guida imparerai come riconoscere i tratti peculiari di un gatto di razza: il Maine Coon, un gigante buono dal carattere veramente speciale, docile, mite e sempre molto allegro e giocherellone. Un vero e proprio compagno di giochi e coccole per bimbi e adulti.

25

Il Maine Coon è il gatto americano per eccellenza. Infatti è originario del Maine, stato nel nord-est degli Stati Uniti, al confine con il Canada, uno stato ricco di foreste, laghi e dal clima molto rigido. Il nome di questa razza è legato ad una curiosa leggenda. Maine Coon, infatti, significa letteralmente ?procione del Maine?: il pelo spesso e folto, la coda a pennacchio, il mantello tigrato, l?amore per l?acqua ricordano le caratteristiche del ?raccoon?, il procione (o orsetto lavatore), animale molto diffuso nel Nord degli Stati Uniti. Tuttavia le leggende sulle origini del Maine Coon non si limitano al nome: secondo alcuni, questo gatto sarebbe il diretto discendente dei gatti d?Angora della regina Maria Antonietta, spediti in America per metterli al sicuro dai rivoluzionari francesi; secondo altri sarebbe il discendente dei Gatti delle Foreste Norvegesi, portati nel Maine dai Vichinghi.

35


Il Maine Coon è davvero un micione! Ha un aspetto massiccio e imponente. È un gatto con un?ossatura e una muscolatura eccezionali. Tutte le parti del corpo sono ben proporzionate alle sue grandi dimensioni. Le zampe sono forti, muscolose e di media lunghezza, con piedi larghi e rotondi con folti ciuffi di pelo tra le dita. La coda è lunga e folta e termina con un pennacchio. La testa è larga, gli zigomi alti, il naso di media lunghezza, la fronte leggermente bombata. Anche le orecchie sono grandi, appuntite e con abbondanti ciuffi di pelo. Gli occhi sono leggermente obliqui e molto grandi, e possono essere di diversi colori. Il mantello è idrorepellente, grazie a una untuosità naturale: non infeltrisce, non si formano nodi, in più protegge il gatto da pioggia, freddo e gelo. Non ha una lunghezza uniforme: è più corto sulle spalle e più lungo sui fianchi.

Continua la lettura
45


I loro occhi e le loro orecchie sono grandi per migliorare vista e udito, utili nella caccia e nello sfuggire ai predatori. Il muso relativamente lungo e squadrato gli permette di afferrare con facilità la preda e bere l'acqua da fiumi o pozze. Tutti i colori sono accettati eccetto: Chocolate, Cinnamon, Lilac, Fawn in qualunque combinazione (tabby, con o senza bianco ecc.) e fattore colourpoint. La vita media di un Maine Coon solitamente è di 13/15 anni. Nonostante il pelo folto e lungo, il gatto Maine Coon non richiede attenzioni o cure maggiori rispetto a qualunque altro gatto, soprattutto perché possiede un manto dalla tessitura molto setosa e liscia. Per mantenere il pelo lucido e morbido bisogna quindi spazzolarlo in maniera costante e regolare una volta a settimana e meglio usare una spazzola di crine naturale o un pettine dai denti larghi. Durante il periodo della muta bisogna spazzolarlo ogni giorno per non rischiare che l'animale ingerisca troppi peli leccandosi.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come Riconoscere Un Gatto Di Razza Bengala

Le razze dei gatti sono meno conosciute rispetto a quelle dei cani, più comuni e conosciute. Le più conosciute sono, sicuramente, il gatto siamese, il maine coon, il certosino, il persiano, lo sphynx (ovvero il gatto senza peli), ma, in realtà, sono...
Gatti

Come Riconoscere Un Gatto Certosino Di Razza

I gatti possiedono sempre e comunque un gran fascino ed è facile che vengano scelti come compagni di vita, ma in questa guida impareremo a riconoscere e a distinguere un gatto di razza da un gatto non di razza e precisamente quella del Certosino. È...
Gatti

Come capire se il gatto è di razza

Oggi, in questa guida come da titolo vedremo tutte le informazioni per come capire se il gatto è di razza. Ovviamente vedremo in tutti i passaggi le migliori indicazioni e le cose da fare proprio per capire se un gatto o qualsiasi animale tende ad essere...
Gatti

Le 10 razze di gatto più belle al mondo

Chi accoglie un gatto nella propria casa sa, quanto questi animali si integrino all'interno della vita della famiglia, divenendone un membro a tutti gli effetti. Nel cuore di ogni proprietario, infatti, il proprio felino ha un posto speciale, che lo fa...
Gatti

Come Riconoscere Il Sesso Di Un Gatto

Riconoscere i genitali maschili di un gatto o quelli femminili è un po' difficile determinarlo quando sono piccoli, bisogna aspettare almeno due mesi dopo la nascita, dopo le otto settimane potete capire di che sesso è il felino, guardando la larghezza,...
Gatti

Le 5 razze di gatti più adatte ai bambini

La convivenza tra gatti e bambini è sempre molto positiva. Oltre l'aspetto ludico, il rapporto con questo felino molto indipendente spinge i più piccoli verso una sorta di responsabilizzazione. Esistono delle particolari razze di gatto che sono più...
Gatti

Gatto depresso: come riconoscere i sintomi e cosa fare

All'interno di questa guida, discuteremo un argomento molto particolare: i sintomi e i segnali che ci indicano e ci aiutano a capire se il nostro gatto è depresso. Anche gli animali possono passare dei periodi bui e questo viene spesso notato se, con...
Gatti

Come riconoscere una frattura nel gatto e come si cura

Avere un animale domestico non è semplice. Come accade con i bambini molto piccoli, infatti, soprattutto quando uno di essi si trova in condizioni di salute precarie e non si sente molto bene, è davvero difficile capirlo e correre ai ripari. Scegliere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.