Come riconoscere un pellicano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

In questa guida vorrei presentarvi un uccello marino: il pellicano. Sono vigorosi nuotatori, hanno tutte e quattro le dita palmate, questo gli aiuta molto nella pesca. Fanno parte dell'ordine dei pellicanoformi. Questo ordine comprende anche cormorani, sule, fregate fetonti. Possiedono grandi ali compiono anche lunghi voli battuti sul mare aperto. Il genere comprende 8 specie, tutte di grossa taglia, viventi sui grandi laghi o presso coste marine. Loro caratteristica è il profondo sacco golare sotto il becco lungo e largo. Non hanno dimorfismo sessuale. I pellicani hanno zampe corte e forti, piedi palmati che li fanno avanzare rapidi nell'acqua e ne facilitano il decollo, piuttosto goffo, dalla superficie liquida. Vediamo quindi insieme, in questa guida, come riconoscere un pellicano !

24

Questi uccelli posseggono particolari caratteristiche: hanno piume esterne impermeabili e maggior spazi vuoti nelle ossa per galleggiare facilmente e spiccare il volo dall'acqua. Le specie tuffatrici possiedono sacchi aggiuntivi sotto la pelle per aumentare l'impatto con la superficie dell'acqua. Hanno narici piccole o chiuse che non lasciano passare l'acqua quando questi uccelli si tuffano per pescare. Presentano un lungo becco, una sacca sotto alla gola classica di questo uccello, zampe corte e forti, dita palmate che li rendono molto goffi nei movimenti a terra.

34

I pellicani per nutrirsi hanno sviluppato una nuova tecnica, pescano in collaborazione, disponendosi in linea per sospingere i pesci verso le acque basse. Questi uccelli raccolgono il pesce pescato nella grande tasca che hanno sulla gola. Spesso vi raccolgono anche acqua piovana che bevono e con la quale si rinfrescano quando fa molto caldo. La loro alimentazione è basata sul pesce, si nutrono principalmente di sardine, e altri tipi di pesci come le seppie, ne riescono a mangiare fino a 4 chili al giorno.

Continua la lettura
44

I pellicani sono soliti nidificare in colonie, scegliendo però, isole o scogliere inaccessibili ai mammiferi predatori. Alcune specie invece nidificano sugli alberi. Durante il periodo degli amori, i maschi richiamano le femmine con esibizioni particolari. Questi uccelli costruiscono collaborando tutti e due, un nido molto grande, dove saranno pronti per covare le uova. Successivamente nascono i piccoli. Alla nascita sono molto deboli e necessitano di tanto cibo. Per primi tempi vengono alimentati con cibo rigurgitato dal becco dei genitori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come riconoscere una gazza ladra

Il mondo dei volatili copre una vasta gamma di esemplari dalle diverse dimensioni. La varietà del loro colore e del loro piumaggio desta un stato di meraviglia in chi li osserva e ne permette il riconoscimento della specie. Per gli appassionati di...
Volatili

Come riconoscere il sesso dei pulcini

Per gli allevatori è fondamentale sapere se quello che hanno davanti sia un pulcino maschio oppure femmina, poiché i primi, non essendo in grado di produrre uova, vengono solitamente scartati. Purtroppo non è semplice distinguere i due sessi, soprattutto...
Volatili

Come riconoscere in canto degli uccelli

I colori e soprattutto i suoni che la natura ci offre sono sempre emozionanti e suggestivi. Soprattutto quando si parla di animali e, nello specifico, di uccelli. Gli esseri viventi più liberi per antonomasia. Arrivare a padroneggiare il canto di questi...
Volatili

Come riconoscere il sesso del pappagallino cocorita

Questi simpatici e tenerissimi animali domestici, noti a tutti anche con il nome di cocorita o di parrocchetti ondulati, sono molto socievoli nonché i volatili più allevati al mondo, proprio grazie alle loro straordinarie capacità di adattarsi ai climi...
Volatili

Come Riconoscere Il Pavo Cristatus

Il Pavo Cristatus è un meraviglioso volatile che popola parchi e giardini. La sua presenza allieta chiunque lo osservi. Affascina per la sua maestosità ed eleganza. Non ricercare troppo lontano. Questo animale è più comune di quanto pensi. Stiamo...
Volatili

Come Riconoscere il sesso del pappagallo cenerino

Le specie di uccelli sono molte, e forse anche voi avete in casa qualche uccellino, e vi sarete certamente chiesti di che sesso sia o come si può riconoscere. Purtroppo in molti, come per il pappagallo cenerino, non è possibile riconoscerlo. Il pappagallo...
Volatili

Come Riconoscere Il Tucano Toco

Il mondo animale è uno spazio che viene ammirato da bambini e adulti di ogni età ma non tutti sono in grado di dargli un nome e capire il loro habitat. Come riconoscere il Tucano Toco non è difficile per gli amanti della fauna, uomini esperti che non...
Volatili

Come Riconoscere Il Fischione

Se siete appassionati di volatili, sicuramente sapete che esistono tantissime specie di uccelli, ognuno con una sagoma e colorazione diversa, oltre che con delle caratteristiche varie tra cui il modo di cinguettare e di nidificare. A tale proposito ecco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.