Come Riconoscere Un Pesce Pagliaccio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il pesce pagliaccio è una specie tipica delle barrire coralline dell'Oceano Indiano e Pacifico. Solitamente, questo pesce vive ad una profondità che varia fra i 6 e i 12 metri, ad una temperatura non superiore al 28° C. La sua caratteristica è che vive praticamente in simbiosi con l'anemone di mare. In questa guida, quindi, vedremo come fare per riuscire a riconoscere il pesce pagliaccio.

25

Se vogliamo cimentarci nella ricerca di un pesce pagliaccio e riconoscerlo immediatamente, non sarà un'impresa così difficile, data la sua colorazione molto vivace. Il colore predominante è l'arancione, al quale sono alternate 3 striature bianche ed alcune nere, però poco evidenti. Noteremo una sorta di rivestimento mucoso sulle sue squame, che gli permette di vivere tranquillamente all'interno dell'anemone.

35

È possibile trovarsi di fronte ad esemplari di misure diverse, sicuramente la più grande è una femmina, ma in generale entrambi i sessi, non superano i 110 millimetri di lunghezza. Noteremo sicuramente una pinna dorsale molto particolare, formata da aculei parecchio aguzzi, per cui non avviciniamoci troppo e osserviamolo a distanza di sicurezza.

Continua la lettura
45

Prestiamo inoltre, molta attenzione all'anemone dove sono soliti risiedere i pesci pagliaccio perché esso è molto velenoso, difatti tutti i predatori di questo esemplare di pesce restano alla larga, per non rischiare di morire tra le sue spire. Per poterne vedere uno da vicino basterà scovare un gruppo di anemoni dato che il piccolo pesce, non vi si allontana nemmeno per mangiare poiché si nutre di zooplancton, che facilmente si trova di passaggio vicino alla sua tana.

55

Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire a riconoscere il bellissimo e coloratissimo pesce pagliaccio. Per chi è alle prime armi con il mondo dei pesci, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando a ricercare varie immagini su libri e su internet, riusciremo alla fine ad individuarlo con estrema facilità. A questo punto non ci resta che leggere molto attentamente le indicazioni riportate in questa guida, per poter subito provare a riconoscere questo straordinario esemplare di pesce. Un'idea potrebbe essere quella di organizzare una vacanza insieme ad amici o parenti nell'habitat naturale del pesce pagliaccio, per passare qualche giorno in questo stupendo mare e alla stesso tempo per provare a riconoscere i vari tipi di pesci presenti tra cui il pesce pagliaccio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come riconoscere il sesso di un pesce angelo

Se avete la passione per i pesci vi sarete senz'altro chiesti come distinguere il maschio del pesce angelo dalla femmina. Riuscire a riconoscere il sesso di un pesce angelo non è proprio banale, ma con un occhio un po' più critico ed esperto riuscirete...
Pesci

Come allevare i pesci pagliaccio in acquario

Quella per l'acquario e per i pesci è una passione che coinvolge numerosissime persone. Tuttavia, non è sufficiente la passione e la dedizione, poiché è necessario avere anche un minimo di conoscenza di questi animali e del loro ambiente. L'acquario,...
Pesci

Come far riprodurre pesci pagliaccio

I pesci pagliaccio sono coloratissimi e facili da allevare; infatti, non comportano particolari difficoltà e spese nella gestione dell'acquario. Tuttavia, affinché abbiano un adeguato sviluppo e possano riprodursi, è bene prendere in considerazione...
Pesci

Come riconoscere il cefalo comune

Quando si acquista del pesce per una deliziosa cenetta romantica o per un pranzo tra amici bisogna informarsi su ciò che si sta per prendere. Il cefalo comune, noto anche come muggine, è un pesce apprezzato per la prelibatezza delle proprie carni e...
Pesci

Come riconoscere l'ombrina

L'ombrina è uno tra i pesci più apprezzati dalle famiglie italiane: è una specialità di pesce molto gustosa e ricercata che si presta a diversi piatti e cotture. È facilmente reperibile nei mercati, trovandosi anche congelata o di allevamento. Ma...
Pesci

Come riconoscere il marlin

Il pesce marlin appartiene alla famiglia ittica degli "Istiophoridae". Ve ne fanno parte undici specie, di dominio pelagico. Ovvero quell'ambiente marino o oceanico, profondo fino a 200 metri, che arriva fino alle coste (provincia neritica). Oppure quelle...
Pesci

Tutto sul pesce palla

Il nome "pesce palla" viene utilizzato per definire e riconoscere una vasta gamma di specie diverse appartenenti alla famiglia dei Tetraodontiti. Tutti questi pesci sono caratterizzati da una particolare caratteristica di autodifesa. Il pesce palla possiede...
Pesci

Le caratteristiche del pesce spada

Il pesce spada è un pesce osseo di mare, molto diffuso in tutto il Mediterraneo ma anche nei mari tropicali e negli oceani. Esemplari di questo pesce sono presenti anche nel Mar Nero e nel Mar della Marmara. Vi illustreremo ora quali sono le principali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.