Come rimediare all'abbaiare del cane da solo in casa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Se abitiamo in un condominio e in casa nostra abbiamo un amico a quattro zampe che abbaia e si comporta male quando viene lasciato solo, saremo certamente abituati alle giustificate lamentele dei vicini, che dopo un breve periodo di tolleranza hanno perso la pazienza, e non perdono occasione per rinfacciarci come il nostro amato cane non faccia altro che abbaiare e disturbare. Non abbandoniamo la speranza: in questa guida verranno illustrati tutti i suggerimenti utili per rimediare a questa spiacevole situazione, consentendo che i rapporti con i vicini siano più distesi.

24

Ogni volta che abbiamo un impegno in cui non possiamo essere accompagnati dal nostro cane, prima di uscire da casa, assicuriamoci che le ciotole che contengono l'acqua e i croccantini siano piene. In questo modo, garantiremo al nostro amico a quattro zampe un nutrimento sicuro, poiché vedendo posizionate le sue ciotole nel punto della casa in cui è solito mangiare, potrà occuparsi del suo cibo, senza raggiungere quel livello di nervosismo che potrebbe causare il lamento tanto odiato dai nostri vicini.

34

Una strategia che può rivelarsi molto utile, da non tralasciare se abbiamo in programma un'uscita, è quella che prevede, circa quindici minuti prima di partire da casa, una corsa non troppo sfiancante ma comunque a ritmo sostenuto con il nostro cane; se non vogliamo sudare, facciamolo giocare in giardino, tenendolo fisicamente molto attivo, così da dare libero sfogo alla sua energia, e da rendere l'animale molto stanco, e di conseguenza molto docile e calmo quando dovremo salutarlo. Il risultato di questo piccolo sacrificio, sarà una serata tranquilla per noi, così come per il nostro fedele amico, che molto probabilmente, stanco ma felice per l'attività svolta, potrà addormentarsi con maggiore facilità.

Continua la lettura
44

Un ultimo suggerimento, è quello di lasciare la televisione accesa a basso volume, in modo che il cane abbia la sensazione che ci sia qualcuno in casa e non avvertirà la solitudine, mantenendo quindi un atteggiamento di serenità. Se dobbiamo assentarci per molte ore, e non abbiamo nessun amico al quale affidare temporaneamente il cane, questi piccoli espedienti ci faranno guadagnare del tempo, tenendo occupato il cane: una buona idea, può essere quella di lasciare in un posto visibile, un pupazzo, o comunque un oggetto col quale il cane è solito intrattenersi, così da rendere felice il nostro animale domestico in attesa del nostro ritorno, e zittire i vicini impazienti che mal sopportano l'abbaiare insistente del cane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come far smettere il cane di abbaiare

Quando decidiamo di adottare un cane dobbiamo considerare anche tutti gli aspetti negativi derivanti da tale scelta. Uno di questi è senza dubbio la possibilità che il cane inizi ad abbaiare anche durante le ore notturne. Se non disponiamo di un giardino...
Cani

5 modi per non far abbaiare il cane

Il cane viene definito come il "miglior amico dell'uomo" ed è l'animale domestico in assoluto più diffuso nelle abitazioni degli essere umani. Però ha un difetto, forse un solo difetto, che alle volte può essere veramente insopportabile, ovvero l'abbaiare;...
Cani

Come Insegnare al tuo cane a non abbaiare quando esci di casa

Come insegnare al tuo cane a non abbaiare quando esci di casa. Questo sarà il tema di oggi in tale articolo. Il cane, spesso, anche se è educato per bene, potrebbe abbaiare quando uscite di casa. Per un cane, il fatto di abbaiare è un comportamento...
Cani

Come fare se il cane abbaia troppo

Per chi vive in città, in un appartamento, oppure in una villetta a schiera che preveda la presenza di un vicinato, gestire un cane non è sempre semplice. Soprattutto se si è costretti a trascorrere molto tempo fuori casa, il cane potrebbe sviluppare...
Cani

Come scegliere un cane che abbaia poco

La compagnia di un cane è capace di riempire giornate altrimenti vuote. Un cane diventa una presenza importante, paragonabile ad un membro della famiglia e, come gli altri membri della famiglia, anche il cane ha la propria personalità. Ogni esemplare...
Cani

Come capire il latrato del cane

Il latrato appartiene al linguaggio del cane, ma come fare a interpretarne il significato? Disagio o gioia? Proviamo a spiegarne il senso cercando tra la possibile cerchia di significati e modi di esprimersi dell'animale, partendo dal presupposto che...
Cani

Gelosia del cane: consigli e tecniche

I cani e gli esseri umani hanno diversi tratti comportamentali in comune. Una caratteristica facilmente riconoscibile è la gelosia. Alcuni cani infatti, possono diventare estremamente possessivi nei confronti dei loro proprietari. Questo comportamento...
Cani

Cosa fare se il cane del vicino abbaia troppo

Cani e condominio sono un binomio non sempre ideale, anzi, spesso risulta essere deleterio: a meno che non si viva all'interno di un condominio in cui tutti hanno un cane, senza dubbio ci sarà qualche lamentela per il comportamento dell'animale. A volte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.