Come salvare un gatto nascosto nel motore dell'auto

Tramite: O2O 13/05/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Margherita se ne stava ben al calduccio nel vano motore di una utilitaria italiana. Margherita non aveva nemmeno un anno a quel tempo, era grigia, carina, forse della semi sconosciuta razza dei nibelunghi. Esistono, controllate pure. Margherita non aveva nessuna idea di quale genere di postaccio pericoloso si fosse andata a scegliere. Quel pomeriggio un miagolio attrasse la nostra attenzione, era di un gatto piccolo, e un cucciolo si sa, lo si vuol vedere, toccare, stropicciare tutto. Il miagolio continuava, del cucciolo nemmeno l'ombra. Un'auto colpì la nostra attenzione. E se fosse lì? Dopo vari tentativi, e con l'aiuto di un po' di saporiti croccantini, riuscimmo a stanare Margherita dal comodo giaciglio che la stava intrappolando, e del quale avrebbe potuto rischiare di... Essere portata via da noi. Noi siamo stati fortunati, la fame della gattina ci ha dato una mano. Ma non tutti trovano una Margherita affamata. Dunque cosa fare? Come salvare un gatto nascosto nel motore dell'auto? Vediamo qualche altra soluzione.

26

Occorrente

  • guanti
  • crocchette per gatti
  • pazienza
  • tubo dell'acqua
36

Prima indagine

Abbiamo dunque notato che il labirinto caldo del motore di un auto è un luogo ambito per il sonnellino di un gatto. Sarebbe bene, qualora vivessimo in una zona nella quale è frequente la presenza di gatti che passeggiano liberi o di colonie di gatti, andare a verificare ogni volta, prima di partire, il cofano motore. Lo sappiamo che è una noia, è un fastidio, ma una piccola indagine, soprattutto se lasciamo l'auto lungo una strada, all'aperto, o, dove sappiamo che girovagano i gatti potrebbe salvare la vita ad un esserino che ha solo la colpa di essere curioso e incosciente e, visto che molti tra noi ragionano solo in questi termini, eviterebbe gravi danni al motore della nostra preziosa automobile se non qualcosa di peggio come un incidente.

46

I rimedi per convincere un gatto

Ma come convincere un gatto ad uscire da un tale caldo e protetto, lui crede, giaciglio? Non è che se lo chiami lui risponde. Non la regalano la fiducia i gatti, bisogna guadagnarsela. E se il carattere del tipo è guardingo potrebbero passare secoli. E noi non abbiamo tutto questo tempo. Il testone non si muoverà se non stimolato, magari da uno spavento, provocando un rumore forte e inatteso che lo inviti ad uscire dal nascondiglio. Rimedio magari da evitare se l'auto si trova in prossimità di strade trafficate, non vorremmo salvare il quadrupede dalle fauci di un'auto per farlo finire sotto le ruote di un'altra. Vero? Potremmo provare con il buon vecchio metodo del cibo, il rumore delle crocchette associato al loro buon odore può essere un buon metodo. Lo stomaco tradisce quasi sempre qualunque buona intenzione. In ogni caso usare cautela ed evitare di forzare lo spostamento del gatto, potrebbe irritarsi e ferire sia noi che lui. A questo proposito un paio di guanti potrebbe essere utile nel caso dovessimo aiutare la bestiolina curiosa a disincastrarsi dal suo nascondiglio. Un altro rimedio, seppur leggermente traumatico, sarebbe quello di usare l'acqua, magari innaffiando la zona motore con una pompa, la soluzione non è delle più poetiche, ma se utile a salvare il gatto e il nostro motore direi che possiamo chiudere un occhio e rallegrarci del risultato ottenuto.

Continua la lettura
56

Prevenire meglio che curare

Dato che viviamo in una quotidianità sempre più frenetica, potremmo non avere il tempo o l'opportunità di verificare ogni volta che prendiamo la macchina se qualche bestiola si sia o meno rifugiata nel nostro cofano motore. E ancor meno abbiamo tempo di cercare di convincere la testarda bestiola a farci correre contro il nostro dovere. Allora, giunti a questo punto, dobbiamo far buon uso della saggezza della vecchia massima, e cioè che prevenire sia meglio che curare, acquistando, in un negozio per animali, uno spray repellente, uno di quelli che si possono usare anche in casa per evitare al gatto di rifarsi le unghie sulla carta da parati o sul divano, vero Margherita? Spruzziamo con cura il liquido vaporizzato su tutte le possibili vie di accesso al vano motore rendendo così mal digesto il luogo al gatto che, speriamo, andrà a cercarsi un rifugio un po' meno pericoloso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siamo certi che il gatto sia nel vano evitare di accendere il motore pensando che quello possa spaventarlo
  • Usare la fame del gatto come esca per stanarlo dal pericoloso rifugio
  • Non cercare di estrarlo con la forza
  • In caso non riusciamo a fare nulla chiamare il veterinario più vicino
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come salvare il vostro gatto dall'avvelenamento

Avete notato che il vostro gatto respira faticosamente? Oppure altri sintomi come il vomito o una strana debolezza? Esistono molteplici sostanze nocive capaci di mettere a rischio la vita del vostro adorato gatto: quando il felino rimane dentro l'appartamento...
Gatti

Come trasportare un gatto in auto

Il gatto è un animale che ama l'avventura, ma circoscrive il suo raggio d'azione alla casa e ai luoghi che frequenta abitualmente (il giardino, per esempio). Essendo un animale territoriale, trascorre gran parte del suo tempo nello stesso luogo, dove...
Gatti

Come salvare le piante dai gatti

Le piante d'appartamento sono delle decorazioni coloratissime e piene di brio per le nostre case. Ma per coloro che posseggono un gatto risulta difficile salvare le piante dagli assalti del felino. I gatti infatti tendono a mangiucchiare le foglie, oppure...
Gatti

Accessori indispensabili se viaggi con un gatto

Con l'arrivo delle vacanze estive, nasce l'esigenza di organizzarsi per la partenza. Se preparare le valigie per sè e per i propri figli può risultare già abbastanza stressante, non bisogna, purtroppo, dimenticare che anche i nostri amici "pelosi"...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta la cuccia

I gatti dormono molte ore durante l'arco di una giornata. Spesso li troviamo dormire nei luoghi più vari e disparati, come sopra ad un armadio o un mobile ad esempio. Il gatto ha infatti bisogno di un posto sicuro e comodo per dormire. Qualora il proprio...
Gatti

Come abituare un gatto al trasportino

Qualunque sia la motivazione del viaggio è bene evitare di tenere in braccio uno spaventatissimo gatto: meglio ricorrere all'utilizzo di un trasportino, che è possibile acquistare in un qualsiasi negozio per animali o in un centro commerciale. Ecco...
Gatti

Come affrontare il primo giorno del gatto in casa

Il gatto è un animale domestico meraviglioso e, crescendo in casa con l'uomo, diventa estremamente affettuoso e capace di regalare molto amore. Il gatto ha, però, una forte natura selvatica nella quale, del resto, risiede parte del suo grande fascino....
Gatti

10 segnali che dimostrano che il gatto ti ama davvero

Il gatto è un animale domestico molto enigmatico. Non sempre riuscite a cogliere i sentimenti e l'emozioni che sta provando. In questa guida vedrete molto brevemente quando il gatto dimostra il suo amore per voi. Vediamo, quindi in maniera molto semplice,...