Come sapere se il furetto ha la febbre

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se adori i furetti e ne hai adottato uno di recente, ma ancora non sai molto di lui, è il momento di provvedere. Se ti piace prenderti cura dei tuoi animali domestici, devi sapere tutto di loro. Gioie e dolori. Per cui, se ti sei informato solo sui gusti e le abitudini dei furetti, è il momento di conoscere anche i loro malori e le possibili soluzioni. Il furetto, con la sua dolcezza e la sua intelligenza ha catturato ormai l'attenzione dell'uomo. Ad ogni modo per prendersi cura di un animale bisogna conoscere tutto di lui, e il furetto non fa eccezione. Può infatti capitare che l'animale prenda la febbre, e ciò può significare che è arrivato il momento di provvedere alle sue cure mediche. Vediamo come sapere se il furetto ha la febbre.

25

Virus del furetto

Anche il furetto, come tutti gli altri animali domestici e non, può ammalarsi. I virus, si sa, ci mettono poco a trasmettersi da un essere all'altro e adattarsi ad ogni organismo. Le malattie del furetto sono molteplici, prima tra tutte la classica influenza, che non colpisce solo l'uomo ma gran parte degli animali. Il furetto può contrarre l'influenza per via diretta o indiretta, da altri furetti e dalle persone. Il decorso della malattia è, solitamente, benigno e si esaurisce nell'arco delle due settimane con un periodo di incubazione di circa 2-10 giorni. Se il furetto prende il virus è molto probabile che, per conseguenza diretta, abbia anche la febbre. Il suo stato malconcio sarà la migliore e più visibile riprova delle sue cattive condizioni. Per sapere se il furetto ha la febbre, quindi, prima di tutto, osservatelo.

35

Sintomi che si accompagnano alla febbre

Prima ancora di sapere se il furetto ha la febbre o meno, occorre accertarsi delle sue condizioni di salute. La febbre insorge, infatti, solitamente, in concomitanza con altri sintomi. Quando ci accorgiamo che il nostro furetto inizia a starnutire, ha scoli nasali, congiuntivite, tosse possiamo iniziare ad entrare in allarme. Inoltre sono degli indicatori delle sue condizioni di salute anche la diminuzione del senso di appetito e, nei casi più gravi, anche il vomito e la diarrea. Quando vediamo questi sintomi dobbiamo misurare la temperatura del furetto. Per accertarci che la situazione non sia grave, soprattutto per i furetti neonati. Se non avete a disposizione un termometro adatto ai piccoli animali, recatevi da veterinario per avere un riscontro oggettivo.

Continua la lettura
45

Cosa fare in caso di febbre

In caso di febbre, meglio pensare ad una cura adeguata per il nostro amico furetto. Il veterinario potrà prescrivere delle cure adeguate, ma anche voi, in quanto genitori putativi del vostro piccolo animaletto, potrete invogliarlo a mangiare offrendogli cibi appetitosi, come l'omogeneizzato per bambini. Unite anche soluzioni reidratanti somministrate sempre per via orale. In sostanza possiamo affermare che i sintomi che costituiscono un campanello d'allarme per capire se il furetto ha la febbre ed eventualmente una malattia specifica (che può essere l'influenza come altri tipi di virus) sono simili a quelli che si verificano nell'essere umano quando si rompe l'equilibrio fisico abituale. Se volete sapere se il furetto ha la febbre, quindi, trattatelo e osservatelo come un bimbo.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Osservate attentamente il comportamento del furetto per capire quando avviene qualcosa di insolito

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

I premietti ideali per il furetto

In principio, furono il cane e il gatto. Oggi, invece, anche il furetto è divenuto uno degli animali domestici più amati. La sua nomea di animale selvatico è andata via via scemando e ormai sono numerose le famiglie che hanno deciso di prendersi cura...
Animali da Compagnia

Il furetto come animale da compagnia

Come amanti degli animali, vogliamo proporre a tutti i nostri lettori, una pratica guida, che vuole essere d'aiuto per tutti coloro i quali vorrebbero avere in casa propria un animale ed in particolare modo il famoso furetto. Occorre subito sapere che...
Cura dell'Animale

Alimentazione furetto: cosa evitare

Generalmente gli animali da compagnia che troviamo nelle nostre case sono cani o gatti, ma negli ultimi tempi sempre più persone decidono di prendere e di accudire pets. Uno di questi è sicuramente il furetto: un animale che appartiene alla famiglia...
Animali da Compagnia

Come distinguere il sesso di un furetto

Il furetto è un animale domestico, frutto di una domesticazione risalente ad almeno due millenni fa. In generale i furetti maschi, sono più grandi e più muscolosi rispetto alle femmine; inoltre, presentano la testa più grande, mentre i furetti femmina...
Cura dell'Animale

Cibo casalingo per furetti: ricette

I furetti sono animali carnivori e devono essere alimentati in quanto tali. Tuttavia, riescono ad adattarsi ai nuovi cibi quando sono in giovane età, mentre i furetti anziani spesso sono più restii e, l'aggiunta di un nuovo alimento dovrebbe essere...
Cura dell'Animale

10 buone ragioni per avere un furetto

I furetti sono animali tenerissimi che sempre più persone scelgono come compagnia da tenere in casa. Nonostante sia un animale un po' impegnativo, prenderne uno sicuramente è una cosa bellissima. Questi animali hanno tantissime qualità e si adattano...
Animali da Compagnia

Come svezzare un furetto

I furetti sono degli animaletti domestici che possono tranquillamente convivere con cani e gatti. Sono animali molto affettuosi, giocherelloni e che hanno un estremo bisogno di compagnia e di spazio per correre. Proprio per questo motivo, chi sceglie...
Cura dell'Animale

Come scegliere la pasta al malto per il furetto

Il furetto è un animale carnivoro la cui dieta dovrà quindi essere a base di carne o apposite crocchette, limitando al massimo le eccezioni. I prodotti da offrire devono contenere un alto numero di proteine, ed il cibo secco può essere lasciato a disposizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.