Come sapere se il gatto è anemico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Chiunque divida la propria vita con uno gatto lo sa: senza di loro, le nostre giornate non sarebbero le stesse! Purtroppo a volte i nostri amici pelosi si ammalano, e sta a noi capire dai loro comportamenti che qualcosa non va. L'anemia consiste in una diminuzione della quantità dei globuli rossi nel sangue, e può avere conseguenze gravi. Purtroppo questo disturbo è frequente nei gatti, perché i loro globuli rossi hanno una vita molto breve, intorno ai 70 giorni. Come possiamo sapere se il nostro gatto è anemico? In questa breve guida troverai tutte le informazioni principali!

27

Molte malattie predispongono il gatto all'anemia: patologie come l'insufficienza renale cronica, tumori, la FIV (immunodeficienza felina) e la FELV (leucemia virale felina) sono spesso associate ad un abbassamento anomalo dei globuli rossi nel sangue. Anche parassiti come pulci e zecche possono predisporre il nostro micio a sviluppare un'anemia. Se il felino di casa soffre di queste malattie e parassitosi quindi fate attenzione ad ogni altro sintomo insolito!

37

Osservate le mucose del gatto: in caso di anemia le gengive, il naso, le labbra e i cuscinetti delle zampe saranno più pallidi del solito, è bene quindi avere un'idea della normale colorazione delle mucose, che varia da gatto a gatto. Nei gatti scuri o neri, spesso anche le mucose sono brune o nere, rendendo più difficile l'identificazione di un'anemia. Fortunatamente, questo non è l'unico modo che abbiamo per accorgerci se il nostro micio soffre di anemia!

Continua la lettura
47

Altri campanelli di allarme sono: uno stato di debolezza protratto nel tempo; sonni particolarmente lunghi, frequenti e profondi; letargia dopo il pasto; ricerca di cibi insoliti (come la sabbietta, o il terriccio) o perdita dell'appetito; respiro affannoso anche con sforzi moderati. Molti gatti quando non si sentono bene diventano anche più bisognosi di attenzioni, e cercano il nostro contatto ossessivamente, aumentando l'intensità e la frequenza delle fusa.

57

La malnutrizione è un'altra frequente causa di anemia, che colpisce frequentemente cuccioli trovatelli e gatti randagi. Anche in questi casi è bene fare attenzione ad ogni sintomo o comportamento insolto del micio per poter intervenire con tempestività. Fortunatamente spesso basta bilanciare la dieta con integratori appositi per resituire al nostro amico la sua salute e vitalità. In caso di mamme gatte, anche il parto e l'allattamento possono mettere la micia a rischio anemia: assicuriamo loro cibo abbondante e di ottima qualità per sostenerle nello sforzo!

67

Il veterinario è una figura importantissima nella vita di ogni amante di animali, quasi paragonabile alla figura del pediatra per i genitori. Avere un veterinario di cui ci fidiamo è di estrema importanza, perché solo lui saprà ascoltare i nostri timori quando notiamo che qualcosa nel nostro micio non va, ed effettuare gli esami necessari per accertare l'anemia: emocromo innanzitutto, e se necessario esame delle urine, delle feci ed eventualmente anche una biopsia del midollo osseo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di dare al gatto pasti regolari in modo che sia più facile monitorare il suo appetito
  • Portate il vostro micio ad una visita annuale dal veterinario con test per la FIV e la FELV
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

In viaggio col gatto: 5 cose da sapere

Viaggiare con il proprio animale domestico, e nella specie, con il proprio gatto è sicuramente una bellissima esperienza a cui non si deve necessariamente rinunciare, per delle paure inutili che talvolta sono infondate. Infatti se si seguono i giusti...
Gatti

5 cose da sapere per adottare un gatto in gattile

È arrivato il momento di allargare la famiglia o di formare una coppia ed è per questo che finalmente avete preso in considerazione l'idea di adottare un gatto. Solitamente si sente parlare molto dei canili e a riguardo ci sono molte informazioni disponibili:...
Gatti

10 cose da sapere prima di prendere un gatto

Adottare un amico a 4 zampe non è solo un modo per garantirci compagnia e amore incondizionato. È anche (e soprattutto) un serio impegno nei confronti di un essere vivente. Prima di prendere un cane o un gatto dovremmo sempre essere consapevoli di ciò...
Gatti

Come sapere se un gatto sta per attaccare

Come per gli esseri umani, anche nel caso degli animali, il linguaggio del corpo è molto importante per capire esattamente quali possono essere bene le loro intenzioni. Non importa essere conoscitori specializzati in materia, ma sarà sufficiente imparare...
Gatti

Come sapere se il gatto ha calcoli alla vescica

Il gatto è un animale molto bello esteticamente e affascinante, che può rivelarsi non solo un abile cacciatore di topi, ma anche un valido amico e compagno con cui trascorrere dei momenti magici e speciali della nostra giornata. Nonostante sia un animale...
Gatti

5 cose da sapere prima di adottare un gatto

Adottare un cucciolo non vuol dire portare a casa un morbido, silenzioso ed immobile peluche. Un amico a quattro zampe può diventare il nostro peggior nemico: sporca, rovina i mobili, mangiucchia fili e fa dispetti solo per attirare la nostra attenzione....
Gatti

Come sapere se il nostro gatto ha la febbre

I gatti sono a tutti gli effetti membri della famiglia, e prendersi cura di un animale significa provvedere alle sue cure, dunque non solo un'alimentazione sana e completa ma anche le cure mediche del caso, per esempio in caso abbia la febbre. Sì, perché...
Gatti

5 cose da sapere prima di scegliere un gatto

I gatti sono riconosciuti in tutto il mondo come animali da compagnia. Tuttavia i due hanno caratteristiche ben diverse che li accomunano. Sebbene scegliere un gatto e portarlo in casa vostra potrà essere un' esperienza indimenticabile, bisogna anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.