Come scegliere e collocare i posatoi per pappagalli e uccellini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sempre più persone hanno volatili in casa oppure desiderano averli. La legge vigente prevede che alcune specie vengano tenute per compagnia solo se ben assistiti in ambienti conformi alle loro specifiche esigenze. Sono tante le decisioni che devono essere prese quando si ha a che fare con questi animali. I più importanti sono sicuramente la scelta del cibo, della gabbia, della stanza, delle ciotole in cui farli mangiare e bere. In questa guida tratteremo nello specifico di come scegliere e collocare i posatoi per pappagalli e uccellini. Vediamo insieme, nel dettaglio, come procedere nel modo più corretto.

27

Occorrente

  • gabbia
  • ciotola acqua
  • ciotola cibi
  • pasatoi
37

I posatoi sono parti di cui una voliera dev'essere assolutamente dotata poiché rappresentano la base sulla quale il vostro amico passerà quasi la totalità del suo tempo. Dovete necessariamente far caso al materiale di cui è fatto il prodotto. Potete puntare su quello abrasivo, che fungerà da lima per le unghie e vi esimerà dal controllarle ogni volta per vedere se sono da tagliare. Di questo se ne occupa chiaramente il veterinario, ma non sarà necessario se opterete per il tipo suddetto. Inoltre potete aggiungerne degli altri di plastica o resina per impedire che il volatile, posandosi sempre sullo stesso posatoio, si rovini troppo le zampine.

47

I migliori per praticità e convenienza sono certamente quelli in legno. Sono sostanzialmente dei semplici tronchi di varie misure in grado di far sentire il vostro amico come nel suo ambiente naturale.
Prestate particolare attenzione al diametro del posatoio e preferite quello che permette alla zampa di poggiarsi e stringerlo per 2/3 evitando che le unghie si tocchino fra loro. Se acquistate delle gabbie già pronte, controllate questi dettagli prima di portarla a casa. Se necessario smontate ciò che non è appropriato ed aggiungete qualcosa di più adatto. Può sembrarvi banale, ma sappiate che la salute dei vostri animali parte proprio da queste piccole cose.

Continua la lettura
57

Passate ora alla collocazione. Studiatela bene secondo i seguenti criteri. I bastoncini non dovranno essere troppo vicini tra loro: porne uno sopra l'altro non farà altro che disturbare l'uccellino che si trova in quello più in basso, facendogli sbattere la testa su quello superiore. Ricordate che più saranno lontani e più avranno la possibilità di volare da una parte all'altra per sgranchirsi. Dovete, inoltre, posizionarli in maniera che non possano sporcarsi quando il volatile fa i suoi bisognini ed infine cercate di tenerli un po' centrali per evitare che la coda tocchi le pareti della gabbietta. Questi semplici consigli vi ritorneranno utili per attrezzare al meglio la vostra gabbia e per favorire la permanenza dei vostri piccoli volatili nella loro nuova casa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgetevi a negozi abbastanza forniti oppure recatevi in diversi punti vendita prima di acquistare definitivamente
  • Preferite quelli in legno ad altri materiali e controllate che la zampa sia in grado di attaccarsi per 2/3 al posatoio

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come gestire le specie in una voliera

In questa bella guida, abbiamo pensato di aiutarvi a capire come poter gestire, nella maniera migliore e speciale, le varie specie, che esistono in natura, ma in una sola voliera, in modo che possano convivere nel modo più naturale e semplice possibile.Sembra...
Volatili

Come allevare i parrocchetti

La schiusa delle uova e la nascita dei piccoli sono il momento più bello e più emozionante che la passione per i pappagalli possa dare. Per la loro riproduzione e per il loro allevamento occorre tenere conto di alcuni accorgimenti, sia in tema di alimentazione...
Animali da Compagnia

Come fare riprodurre i pappagallini inseparabili

I pappagallini inseparabili sono degli uccellini davvero graziosi che hanno un aspetto colorato e si contraddistinguono perché sono in coppia stabile e uniche. Non bisogna separarli e si possono allevare all'esterno o in casa a seconda degli spazi. Per...
Volatili

Come svezzare un pappagallo cenerino

Il pappagallo cenerino è un uccello molto intelligente, nonché un ottimo compagno di vita. Esso generalmente presenta un colore grigio polveroso, una coda di colore rosso vivo e gli occhi arancioni. È conosciuto come l'"Einstein" dei pappagalli per...
Volatili

Come Allevare Le Cocorite

Avere degli animali domestici è quasi una necessità per tantissime persone. La compagnia di una presenza amica rende la vita quotidiana migliore, più gioiosa. A dominare la "classifica" degli amici animali sono i cani e i gatti. Dei compagni di vita...
Volatili

10 consigli per nutrire gli agapornis

Gli Agapornis, adorabili pappagallini di provenienza tropicale, subtropicale. Comunemente chiamati "gli inseparabili" per il tipico stile di vita familiare che adottano sin da cuccioli. Se avete deciso di adottare una coppia di questi dolcissimi uccellini...
Volatili

Come pulire la gabbia del canarino

Il canarino è un uccello canoro e può imparare a ripetere delle brevi melodie che gli si fanno sentire. Come tutti i volatili, i canarini vanno alloggiati in una gabbia che deve essere molto accogliente: infatti le sue dimensioni devono essere di almeno...
Volatili

Come allevare i lucherini

Se ami gli uccelli e decidi di allevare in particolare i lucherini, devi sapere quali sono i metodi più indicati ed efficienti per l'allevamento affinché questi tipi di uccelli possano vivere in modo salutare. In questa guida ti sarà spiegato in modo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.