Come scegliere i pesci per l’acquario tropicale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Scegliere i pesci per il nostro acquario può essere molto semplice ma nello stesso tempo impegnativo. Bisogna conoscere le specie di tutti i pesci o chiedere informazioni al venditore se i pesci che stiamo comprando o che compreremo andranno d'accordo con tutti gli altri pesci senza creare eventuali conflitti nell’acquario. Ovviamente nell’acquisto dell’acquario non dobbiamo tenere conto del prezzo o dell'aspetto estetico ma, soprattutto sulla necessità dei pesci. Infatti un acquario ha bisogno di piante speciali ovvero quelle piantine che tendono a sporcare di meno l’acquario con tutte le feci e il mangime dei pesciolini e poi deve avere una sabbiolina consigliabile colorata. Questa sabbiolina tende appunto a tenere pulita l’acqua. La guida che segue ci fornirà degli utili suggerimenti su come scegliere i pesci per l'acquario tropicale.

26

Considerare lo spazio che ogni pesce avrà a disposizione

Prima di prendere un acquario bisogna informarsi sulle temperature dell’acqua, generalmente le più rilevanti sono sempre le GH, KH, PH. Queste generalità variano da specie a specie di pesce. È dunque consigliabile acquistare pesci che possano vivere nella specie GH; oppure tutti della specie KH e così via, onde evitare che qualche pesce possa morire prima dell’altro. Molto importante è anche prendere in considerazione lo spazio che ogni pesce vuole a sua disposizione così da non litigare con gli altri abitanti dell’acquario. Una volta acquistato l’acquario e il motore per l’acqua, passiamo alle piantine che dovranno essere scelte con cura o meglio chiedere sempre consigli al venditore. Su internet è possibile trovare libri dedicati proprio ad ogni specie di pianta che andrà messa all'interno dell’acquario.

36

Portare il pesce a casa dentro un sacchetto di plastica trasparente con dell'acqua all'interno

Una volta acquistato il nuovo pesce, cercate di portarlo a casa il più velocemente possibile, in modo da evitargli troppo stress per il trasporto. In genere il nuovo amico vi sarà consegnato all'interno di un sacchetto di plastica trasparente contenente acqua. L'abitudine alle condizioni chimiche del nuovo ambiente richiederà qualche giorno. Inoltre è consigliabile anche l'acquisto di una sabbia a forma di pietre che darà anche un aspetto caratteristico all'acquario.

Continua la lettura
46

Acquistare la sabbia per tenere pulita l'acqua dell'acquario

Ribadiamo che queste sabbie particolari tendono a non sporcare l'ambiente e, quindi hanno la capacità di mantenere pulito l'acquario per un po di giorni o anche settimane, dipende sempre dalla qualità della sabbia. Invece una cosa molto importante è l'acquisto di un motore che servirà per la pulizia dell'acqua così da non dover pulire a mano ogni giorno o settimana l'acquario.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Allestire un acquario: consigli per l'acquisto e la preparazione

Se avete deciso di allestire un acquario di tipo tropicale prima di procedere all'acquisto, è necessario valutare le dimensioni della vasca, per poi dedicarvi scrupolosamente alla preparazione dell'habitat. Successivamente bisogna poi inserire alcuni...
Pesci

Le 5 piante d’acquario dolce più facili

Per la realizzazione di un acquario dolce le piante sono essenziali, sia come elemento decorativo che per le loro funzioni: purificano l’acqua da elementi nocivi e offrono ai pesci spazi nascosti e protetti. Ma come si fa a far crescere una pianta sott’acqua??...
Pesci

Come scegliere i pesci per un acquario marino

Quando allestiamo un acquario marino, possiamo scegliere tra quello tropicale e mediterraneo. Entrambi offrono la possibilità di allevare ed ammirare alcuni tra i più belli e colorati pesci del mondo. Tenendo conto dei costi di importazione di quelli...
Pesci

Consigli per curare i pesci nell'acquario

Se intendiamo allestire un acquario tropicale è importante sapere che oltre all'aspetto estetico, bisogna curare attentamente l'habitat, allo scopo di salvaguardare la salute delle piante e soprattutto dei pesci. A riguardo di questi ultimi, ci sono...
Pesci

Consigli per la manutenzione dell'acquario

Se avete intenzione di allestire un acquario di tipo tropicale, è importante sapere che ci sono alcuni funzionali e periodici interventi di manutenzione atti ad ottimizzare il risultato. Si tratta di lavori facili, che vanno eseguiti separati gli uni...
Pesci

Come gestire al meglio il vostro acquario

Se in casa avete un acquario di tipo marino o tropicale, ed intendete curarlo seguendo delle specifiche linee guida in modo da non incorrere in problemi sia dal punto di vista strutturale che da quello riguardante la salute di pesci e piante, ecco allora...
Pesci

I pesci più resistenti da mettere in acquario

Se intendiamo allestire un acquario magari di tipo tropicale, è necessario per ottimizzarne il funzionamento, scegliere dei pesci più resistenti ovvero facili da allevare e che riescono a sopravvivere a lungo. Nella seguente guida, passo dopo passo,...
Pesci

Guida ai pesci d'acquario

Se avete intenzione di allestire un acquario tropicale, è importante valutare bene le dimensioni della vasca e soprattutto sapere in anticipo quali tipi di pesci intendete inserire nel contesto. Tali considerazioni sono fondamentali, in quanto le varie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.