Come scegliere il cane adatto a tutta la famiglia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cane è uno degli animali preferiti dai bambini; soprattutto se cucciolo il suo musetto dolce, i suoi occhi desiderosi di amore, la sua vivacità e la voglia di correre lo rendono, agli occhi dei più piccoli, il perfetto compagno di giochi. I cani affascinano anche molti adulti, sia per la loro utilità nel tenere lontani gli estranei che, per il loro portamento elegante. In questa guida troverete dei consigli su come scegliere il cane adatto a tutta la famiglia, evitando di commettere degli errori che difficilmente potrebbero trovare una soluzione.

26

La prima cosa da fare è evitare di scegliere un cane solo basandosi sull'aspetto fisico. Sceglierlo esclusivamente per la bellezza del pelo, per la dolcezza degli occhi o per il portamento è uno degli errori che molte persone fanno. Ci si potrebbe trovare dinnanzi ad un cane ingestibile, pentendosi amaramente una volta che ci si renderà conto di non essere in grado di far fronte alla situazione. Molti altri sono gli aspetti su cui riflettere come, ad esempio, essere sicuri che tutta la famiglia ne accetterà la presenza in casa (e non solo i bambini), oppure valutare di avere abbastanza tempo per occuparsi dei bisogni del cane (le passeggiate e i momenti di gioco sono fondamentali soprattutto se cucciolo). Inoltre, è essenziale scegliere la razza del cane in base allo spazio che si ha a disposizione, evitando cani troppo grandi o troppo vivaci da inserire in minuscoli appartamenti. Infine, considerare che le spese da sostenere per il cane potrebbero essere ingenti (il cibo, le vaccinazioni, la cuccia, eventuali visite per problemi di salute).

36

In linea generale, le razze di cani più docili o, meglio, quelle ritenute più socievole e più adatte a fare compagnia alle persone sono i cocker, i collie, i golden retriever e il setter inglese. Sono tutte razze che, pur essendo più inclini a vivere all'aperto, non hanno particolari problemi ad adattarsi ad una vita in appartamento. Nel caso si stia cercando un cane da addestrare per fare la guardia, ma che comunque possa trovarsi a suo agio con persone conosciute senza spaventarle o, ancor peggio, aggredirle, privilegiare una razza come i boxer, oppure un chow chow, un gordon setter o un bull terrier.

Continua la lettura
46

Altri cani da guardia, dotati di un'ottima intelligenza, e che forniscono compagnia e gioco sono i barboni, i dobermann, il pastore tedesco, il pastore belga. È sconsigliato, invece, per una famiglia, scegliere delle razze dotate di temperamento forte, impulsive, che hanno la tendenza ad aggredire altri cani e che, pur accettando di avere rapporti con l'uomo, sicuramente non cercano la sua compagnia di propria volontà. In questo ultimo gruppo rientrano i dalmata, i setter irlandesi, il siberian husky, l'american foxhound e il levriero afgano.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Classifica: le 10 razze più buffe di cani

I cani sono tutti animali meravigliosi, ma si tratta di una specie molto variegata, in cui i singoli esemplari di diverse razze possono differire moltissimo gli uni dagli altri, per dimensioni, colore del manto, indole e innumerevoli altre caratteristiche,...
Cani

Tutto sull'English Setter

Se anche voi siete amanti degli animali saprete sicuramente che questi vanno sempre trattati bene e che hanno bisogno di cure e coccole. Adottare un cane significa prendersene cura 365 giorni all'anno e quindi prima di fare un passo del genere bisogna...
Cani

Cani: le 10 razze che mordono di più

Il cane rappresenta in tutto e per tutto il miglior amico a quattro zampe dell'uomo. La loro "amicizia" ha origini antichissime: fu infatti il primo animale ad essere addomesticato (e ciò è testimoniato da reperti risalenti fino a 36.000 anni fa) e...
Cani

Come scegliere i giocattoli per il cane

Per tutti gli amanti degli animali, ed in particolare per tutti quelli che possiedono un cagnolino, questa è la guida che fa per voi. Tutti i cani hanno bisogno di giocare, di stare in movimento, sia per non annoiarsi ma anche per restare tranquilli...
Cani

I principali cani da caccia

Parlare di cani da caccia è molto complicato infatti, parlando di cani da caccia se ne possono trovare vari sottogruppi, negli anni le varie razze sono state distinte, ad esempio in: cani da ferma, segugi, da riporto ecc... Ormai molte di queste razze...
Cani

Come tosare un setter inglese

La cura dei cani deve essere una delle nostre priorità. I nostri amici a quattro zampe si getterebbero nel fuoco per noi, e quindi accudirli e coccolarli è francamente il minimo. Tra le razze canine più pregiate vi è sicuramente il setter inglese,...
Cani

Cani da pastore: le migliori razze

Quando si parla di cane da pastore si va a identificare una serie di razze che, per selezione o innate capacità, supportano l’uomo nelle attività legate all’allevamento di bovini e ovini. La F. C. I. Classifica questi cani nel proprio Gruppo 1,...
Cani

I 10 cani più facili da addestrare

È difficile poter scrivere una lista di quali sono i cani più facili da addestrare. Sotto certi aspetti questo potrebbe voler dire che ci sono cani più intelligenti di altri. In realtà ogni cane può tranquillamente essere addestrato ma per ogni razza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.