Come scegliere le lettiere per roditori

Tramite: O2O 12/10/2017
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il mercato offre un'ampia varietà di lettiere per roditori: dal truciolo al pellet, dal tutolo di mais al fieno. Sono reperibili in comodi sacchetti dai diversi formati, con caratteristiche differenti. Una buona lettiera non deve essere polverosa né profumata, ma assorbente. Queste tre particolarità garantiscono il benessere dell'animale e mantengono una discreta pulizia in casa. Ma ecco come scegliere le lettiere per roditori.

28

Occorrente

  • Pellet
  • Trucioli e segatura del legno
  • Tutolo di mais
  • Fieno
38

Pellet

Il pellet, ovvero cilindretti dal diametro di 6-8 mm di finissima segatura, viene spesso impiegato come lettiera per roditori. Molto assorbente e naturale al 100% è anche abbastanza economico. Di norma non polveroso, trattiene perfettamente gli odori delle urine. Adatto per cavie e criceti, lo è meno per i conigli, specie se di grandi dimensioni. Va impiegato in gabbiette dal fondo alto, perché altrimenti sporca. Il pellet risulta poco confortevole alle zampette dei piccoli roditori.

48

Trucioli

I trucioli e la segatura sono lettiere economiche e naturali al 100%. I residui del legno si trovano a prezzi competitivi. Assorbono perfettamente le urine dei piccoli roditori. Molto polverosi, potrebbero facilmente irritare le mucose degli occhi e le vie aeree dell'animale. Queste lettiere sono reperibili in commercio anche aromatizzate all'aloe oppure al limone. Seppur gradevoli, comportano difficoltà respiratorie nei piccoli e grandi roditori. Scegliere pertanto sempre prodotti naturali.

Continua la lettura
58

Tutolo di mais

Il tutolo di mais, in piccoli granelli, è la parte interna della pannocchia. Naturale al 100%, viene spesso anche assaporato dai piccoli roditori senza alcuna conseguenza. Il tutolo non è polveroso e trattiene perfettamente i cattivi odori. Piuttosto costoso, si trova in commercio anche aromatizzato. Come nel caso dei trucioli e della segatura, la profumazione potrebbe comportare seri problemi agli animali. I piccoli roditori lo ameranno immediatamente perché semplice da scavare.

68

Fieno

Il fieno costituisce la base dell'alimentazione dei conigli, tuttavia è anche un'ottima lettiera. Il naturale profumo copre bene il cattivo odore delle urine. I piccoli roditori possono scavare agevolmente delle gallerie e nascondersi. Piuttosto polveroso non vanta una buona assorbenza. Va infatti associato ad altre lettiere. Rappresenta un buon fondo soffice per conigli nani e cavie. Nei negozi di animali si trovano tante varietà. Anche in questo caso, scegliere preferibilmente il fieno non aromatizzato.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Optare per prodotti naturali al 100% e non aromatizzati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come addestrare i gerbilli

Il gerbillo è un animale che ama la compagnia o, meglio, necessita di un compagna, altrimenti potrebbe morire di solitudine, anche se stessimo con lui tutto il giorno. Potrebbe anche essere una coppia dello stesso sesso, ma l’importante, in tal caso,...
Animali da Compagnia

Come realizzare una lettiera per criceto

Da qualche anno, quando si pensa agli animali domestici, non vengono in mente solo cani e gatti, ma anche uccellini, conigli e, soprattutto, criceti. Questi piccoli roditori attireranno le simpatie di tutta la famiglia tuttavia, per poter convivere al...
Animali da Compagnia

10 consigli per allevare uno scoiattolo

Fra i roditori che popolano gli ambienti boschivi lo scoiattolo è sicuramente quello più noto e simpatico. In natura trascorre la maggior parte del suo tempo sugli alberi, essendo in grado di arrampicarsi e saltare abilmente. È tuttavia possibile prendersi...
Animali da Compagnia

Come scegliere la lettiera per il coniglio

I conigli sono animali molto attenti alla propria igiene, passando per questo buona parte del tempo a leccarsi il pelo, sfregarsi le orecchie, il muso e gli arti. Questo comportamento è in parte ereditato dal loro istinto di prede, poiché consente di...
Animali da Compagnia

Come Allevare I Lemming

I lemming sono una specie di roditori molto somigliante ai criceti e amano stare in compagnia, per questo motivo è possibile allevarli in casa senza problemi. Allevare i lemming all'interno della propria casa non richiede particolari competenze, purché...
Animali da Compagnia

Scoiattolo come animale domestico: alcuni consigli

Lo scoiattolo è uno dei pochissimi roditori di cui l'uomo si sia fatto amico: nonostante qualche inconveniente sgradevole può, infatti, essere tenuto come simpatico ospite nelle case. Se siete orientati all'adozione di uno scoiattolino, dovete solo...
Animali da Compagnia

Alcune cosa da sapere se hai un cincillà

I cincillà sono dei piccoli roditori, originari dell'America del sud, dalla pelliccia folta. I cincillà sono animali allevati sin dalle origini, proprio per la loro pelliccia folta, fino a quando il mercato divenne illegale; adesso sono una specie protetta....
Animali da Compagnia

Come accudire la cavia peruviana

La cavia peruviana, anche nota con il nome comune di "porcellino d'India", è un animale di piccole dimensioni appartenente alla famiglia dei roditori. Solitamente le cavie peruviane non superano i 20-30 centimetri di lunghezza, con l'esemplare maschio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.