Come scegliere un antiparassitario per gatti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi possiede dei gatti, soprattutto chi ci vive strettamente a contatto, sa che oltre al buon cibo, i vaccini e le coccole, è indispensabile per la propria salute e per quella del proprio micio, scegliere il giusto medicinale che lo liberi da fastidiosi parassiti e li tenga lontani il più a lungo possibile. Animali come la pulce o la zecca infatti, oltre ad essere fonte di fastidio, prurito e arrossamento sulla pelle dell'organismo ospite, possono essere veicolo di malattie e complicazioni molto serie, dovute all'allergia alla saliva con cui si viene a contatto attraverso il morso. Purtroppo si tratta di un discorso che vale anche per gli esseri umani, ecco perché è fondamentale porsi il problema per tempo, soprattutto se si vive con bambini o anziani. In questa guida cerchiamo insieme di capire come scegliere il giusto antiparassitario per gatti.

26

Foglietto illustrativo e prezzo

In commercio, sia nei supermercati che in farmacia, se ne possono trovare di diversi tipi. Non fermatevi mai al prezzo più vantaggioso, ma leggete attentamente le indicazioni e le controindicazioni, in modo da poter essere più attenti agli eventuali effetti negativi che potrebbe aver avuto sul vostro gatto dopo l'applicazione e riuscire ad intervenire per tempo, sospendendo l'uso del prodotto ed eventualmente portando il micio dal veterinario, per verificare se esiste una qualche allergia ad uno dei principi attivi presenti nel medicinale.

36

Peso dell'animale

Un altro fattore molto importante da tenere presente prima dell'acquisto, è il peso dell'animale, che servirà a scegliere la giusta tipologia e il giusto quantitativo per ogni applicazione. Una dose eccessiva di prodotto, infatti, potrebbe nel migliore dei casi provocare debolezza e sonnolenza, fino ad arrivare ad effetti ben più gravi a seconda del tipo di antiparassitario che si utilizza.

Continua la lettura
46

Permetrina

Ultimo ma fondamentale fattore da controllare è la presenza di permetrina.
La permetrina, è una molecola innocua per il cane, ma molto tossica (a volte anche letale) per il gatto e la si può trovare in alcuni medicinali contro i parassiti consigliati sia per cani che per gatti. In molti casi, questo parametro non viene specificato, ma viene ugualmente riportata sulla confezione una foto in cui sono presenti sia cani che gatti, portando così il consumatore ad effettuare una scelta sbagliata che potrebbe arrecare seri danni all'animale.
È importante ricordare che questa molecola è stabile nell'ambiente per alcuni giorni quindi, se possedete un gatto su cui avete spruzzato o anche solo applicato direttamente sulla pelle, un antiparassitario che contiene permetrina, è indispensabile che lo allontaniate dall'ambiente in cui è stato effettuato il trattamento per alcuni giorni.
Per ogni dubbio, in ogni caso, è sempre bene chiedere consiglio al vostro veterinario di fiducia.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

5 curiosità sui gatti persiani

I gatti persiani rappresentano, senza alcun dubbio, la razza felina più elegante, sofisticata e particolare. Caratterizzati dal folto pelo, morbido e soffice, e dallo speciale taglio d'occhi allungato e sornione, i gatti persiani sono di certo tra i...
Gatti

Come far fare amicizia tra due gatti che entrano in casa tua in tempi diversi

Solo a chi è già capitato di avere in casa due gatti sa cosa significa fargli fare amicizia, soprattutto se uno dei due vive già in spazi limitati. In questa guida si daranno alcuni consigli per evitare che i due amici si azzuffino, anche se la situazione...
Gatti

Consigli per riconoscere le piante tossiche per i gatti

I gatti sono degli animali estremamente resistenti, tuttavia anche per loro i pericoli sono sempre in agguato. Soprattutto perché sono estremamente curiosi e spesso assaggiano quello che trovano per casa e nel giardino. Per questo motivo è di fondamentale...
Gatti

Le 5 razze di gatti più affettuose

I gatti sono degli animali nobilissimi e normalmente son famosi per la loro pronunciata indipendenza. Comunemente è il cane a essere riconosciuto come un animale domestico fedele e affettuoso, ma in realtà anche i gatti sanno essere molto affettuosi...
Gatti

Come capire perché i gatti di casa litigano

I gatti sono degli animali meravigliosi. Amano la vita tranquilla, sono discreti e, a modo loro, regalano tanto affetto. Normalmente, se due gatti crescono insieme, non sviluppano problemi di convivenza perché instaurano un equilibrio reciproco. A volte,...
Gatti

Rimedi naturali contro i parassiti dei gatti

Gli animali domestici sono compagni di vita per molti di noi. Preferiamo soprattutto la presenza di cani e gatti, capaci di donare affetto incondizionato. Ciononostante non è sempre semplice capire quale sia il loro stato di salute generale. Esistono...
Gatti

Gatti: quale lettiera scegliere

I gatti sono tra gli animali da compagnia, per l'uomo, preferiti insieme ai cani. Prendersi cura di un gatto necessita, sicuramente, di una buona dose di affetto e di passione. È necessario prestare la massima attenzione all'alimentazione di questo animale,...
Gatti

Lettiera per gatti: 5 modi per pulirla

I gatti sono sicuramente tra gli animali di compagnia meglio voluti dall'uomo. I motivi sono diversi. Innanzitutto sono animali molto tenere e orgogliosi, ai quali non piace essere disturbati. Sono degli inguaribili giocherelloni e diciamolo, anche un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.