Come scegliere un cane in canile

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se la nostra intenzione è quella di adottare un cane in un canile è bene valutare alcuni aspetti, perché il cane non è un passatempo, ma diventerà parte integrante della nostra famiglia. Spesso superficialmente si tende a scegliere un cane che fisicamente ci piace di più, senza tenere in considerazione diversi fattori che sono fondamentali per una felice convivenza e per evitare spiacevoli esperienze. Ecco come scegliere un cane in canile.

24

L'adozione

Prima di recarsi in un canile bisogna avere la consapevolezza di cosa comporta l'adozione di un cane.
Innanzitutto dobbiamo essere sicuri che tutta la famiglia sia in accordo con l'adozione, se abbiamo figli piccoli spieghiamo loro che arriverà un nuovo compagno di giochi ma che non è un giocattolo e andrà trattato con gentilezza e rispetto.
Valutiamo quanto tempo possiamo dedicargli, i cani hanno bisogno di stare in compagnia, devono essere portati a passeggio diverse volte al giorno. Un cane comporta delle spese: cibo, giocattoli, cure veterinarie ecc. Se abbiamo altri animali, pensiamo a come sarà la loro convivenza e prepariamoci, soprattutto all'inizio, a tenerli sott'occhio per evitare eventuali baruffe.
Se siamo ancora convinti che l'adozione di un cane sia la scelta giusta, allora a questo punto possiamo concentrarci sul tipo di cane più adatto alle nostre esigenze prendendo in considerazione le caratteristiche fisiche e caratteriali che dovrà avere il nostro nuovo amico.

34

La scelta del cucciolo

Al momento della scelta una cosa da valutare molto attentamente è la taglia del cane, se abitiamo in un mini appartamento in città, nessuno ci vieta di adottare un alano ma siamo obbiettivi, dovremmo vivere insieme e per quanto tranquilli e pacifici i cani grandi hanno comunque determinate esigenze. Questo non vuol dire che se si abita in una casa più grande con giardino, il cane di grossa taglia è quello che fa per noi, è necessario fare anche un po' di autoanalisi, gestire un cane grande magari anche un po' esuberante, diventa un problema se siamo persone minute o che non hanno avuto esperienze precedenti con altri cani.
Per quanto riguarda la razza, in un canile solitamente si trovano cani meticci, ma non è infrequente trovare anche cani che non sono frutto d'incroci; ricordiamoci che se la nostra scelta dovesse ricadere su un cane di razza, di informarci bene sul loro carattere e sulle peculiarità proprie di quella determinata razza.
Un'altra cosa da prendere in considerazione prima dell'adozione saranno l'età e il sesso del cane, se la nostra scelta ricadrà su un cucciolo, dobbiamo essere consapevoli che quest'ultimo richiede molte più cure rispetto ad un cane adulto; inoltre, se è un meticcio e non si conoscono i genitori, c'è anche l'incognita delle dimensioni che raggiungerà una volta cresciuto. Per quanto riguarda il sesso sta a noi decidere cosa preferire.

Continua la lettura
44

Il carattere

Ora passiamo a considerare l'aspetto più importante: il carattere. Ogni cane ne ha uno suo, in parte formatosi attraverso le esperienze vissute e in parte insito nel DNA della razza a cui appartiene, quindi nella scelta dobbiamo considerare dove e con chi dovrà convivere il nostro amico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

5 cose da sapere per adottare un cane in canile

Se amiamo gli animali e decidiamo di adottare ad esempio un cane, possiamo recarci in un canile municipale, per trovarne uno che corrisponde alle nostre aspettative. In merito a ciò, è tuttavia doveroso precisare che per adottarlo, ci sono 5 cose importanti...
Cani

Come ottenere un contributo dopo l'adozione di un cane del canile

Adottare un cane consiste in un gesto assolutamente generoso, che denota un grande spirito di solidarietà. Molto spesso la gente preferisce acquistare dei cani di razza per svariati motivi. Quello principale è il prestigio di avere un cosiddetto cane...
Cani

Come diventare volontario in un canile

Amare gli animali non significa che per forza occorre averne uno in casa. Per diversi motivi, cioè ad esempio la scarsa disponibilità economica, il poco spazio, il poco tempo per accudirli, non tutti possono permettersi di avere un piccolo amico a quattro...
Cani

Come aiutare un canile di zona

Quando decidiamo di adottare un animale e di farlo vivere insieme a noi, dobbiamo prima chiederci se potremo curarlo alla perfezione, dargli da mangiare e dedicargli quotidianamente un po' del nostro tempo. Sono frequentissimi i casi di persone che prendono...
Cani

Cosa fare quando si trova un cane abbandonato

Purtroppo quando arriva la bella stagione, sulle strade e nelle varie campagna si possono incontrare degli animali domestici abbandonati dai loro padroni per negligenza o cattiva volontà di accudirli. Il primo impatto sicuramente è quello di fermarci...
Cani

Come salvare un cane abbandonato

Abbandonare un Cane è una delle cose più disumane che una persona possa fare. Infatti l'amore che una persona ha per gli animali è sempre proporzionale al suo livello di civiltà. Ma sempre più spesso ci capita di imbatterci in cani adulti abbandonati...
Cani

Cosa fare in caso di ritrovamento di un cane

Forse alcuni di voi hanno vissuto la terribile esperienza della scomparsa del loro cane. Allora sicuramente questi sapranno quanto sia grande il sollievo nel ricevere la telefonata da qualcuno che ha visto il loro compagno che vagava tutto solo, poi ha...
Cani

Come scegliere un cane di piccola taglia

"Io ho almeno due migliori amici". Questo è quello che dice qualsiasi persona abbia un cane in casa. Tante altre persone che non lo hanno vorrebbero che un cane facesse parte della propria vita. Tuttavia, non sempre è facile ospitare un cane grande,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.