Come scegliere una cat sitter

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

È arrivato il tanto sospirato momento delle vacanze estive. Un meritato riposo lontano dai problemi e dagli affanni atteso da noi umani per ben 11 mesi. Se da un lato il nostro cuore esulta per questo imminente evento, dall'altro sanguina perché significa separarci dal nostro amato Micio. Metterlo in una pensione per gatti è totalmente fuori discussione, tutti sanno che il gatto ama rimanere tra le proprie mura domestiche e non gradisce troppo gli spostamenti. Non rimane altro da fare che trovare una persona fidata che si occupi di lui in nostra assenza. Vediamo allora insieme qualche consiglio su come scegliere una cat sitter.

26

Occorrente

  • valutare il comportamento della cat sitter
  • valutare il comportamento del nostro gatto
36

Le fonti

Se le nostre conoscenze sono praticamente nulle in merito a questo argomento, possiamo comunque chiedere aiuto ad amici o parenti che hanno avuto il nostro problema. Ascoltare le loro opinioni e consigli può essere utile al fine di trovare la persona giusta per il nostro piccolo amico a quattro zampe. Se anche questi non sono in grado di aiutarci possiamo sempre rivolgersi ai negozi specializzati di animali oppure in alternativa anche al nostro veterinario di fiducia.

46

I colloqui

Una volta che siamo riusciti a metterci in contatto con le aspiranti al ruolo di cat sitter per il nostro micio, fissiamo una serie di appuntamenti. Teniamo presente che figure che per altri si sono dimostrate all'altezza della situazione, nel nostro caso possono presentare delle lacune. Ecco perché è molto importante vedersi di persona, scambiare domande, insomma fare una sommaria conoscenza reciproca. Durante questi colloqui, è importante far intervenire anche il protagonista, e osservare attentamente il suo atteggiamento nei confronti delle aspiranti e naturalmente viceversa.

Continua la lettura
56

La scelta

Dopo la conoscenza personale con le aspiranti cat sitter, possiamo iniziare a depennare tutte coloro che secondo il nostro punto di vista non si sono dimostrate all'altezza del compito. Per quelle che ancora sono rimaste in lizza, può essere utile un ulteriore esame. Convochiamole nuovamente per una giornata di prova. Mentre la cat sitter è alle prese con il nostro micio, noi stiamo da una parte in silenzio e osserviamo il comportamento di entrambi senza mai intervenire. A questo punto dobbiamo per forza di cose arrivare ad una conclusione e fare dunque la nostra scelta. Nel caso in cui durante questa giornata di prova una sola persona è riuscita ad emergere sulle altre per tutta una serie di fattori, quella sarà la nostra scelta. Nel caso in cui tutte si sono dimostrate pronte e capaci, in questo caso lasciamo che sia il nostro istinto a scegliere per noi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui facciamo fatica ad effettuare la scelta, affidiamoci al nostro istinto e all'amore che abbiamo verso il nostro gatto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come impedire al gatto di orinare in casa

Il gatto, a differenza del cane, è più indipendente ed ha uno spirito libero. Necessita di poche attenzioni, molto importanti però per il suo benessere. Si abitua facilmente alla lettiera, ma ne esige estrema pulizia. Per dispetto o durante il periodo...
Gatti

Gattino appena nato: consigli su latte e cure

Soprattutto per chi abita in campagna, ma ormai anche nei centri cittadini, è molto facile trovare dei gattini neonati che non hanno più la loro mamma a prendersi cura di loro e che necessitano di nutrimento e attenzioni. Molto spesso i gatti randagi...
Gatti

Come capire perché il gatto non usa la lettiera

Soltanto chi possiede o ha posseduto un gatto conosce il piacere di averlo in casa. Questo perché un micio tiene davvero compagnia, regala tanto affetto e non risulta mai invadente. Un gatto viene spesso considerato a pieno titolo un componente della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.