Come scoprire se il cane soffre di allergie

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi possiede un cane a volte non sa che potrebbe essere soggetto a delle patologie, come ad esempio se soffre di qualche forma di allergie. Il nostro compito è quello di prenderci cura del nostro animale, ma in questi casi come possiamo fare? O meglio, come si fa a scoprire che il nostro cane sia soggetto a qualche forma di allergia?

25

Rivolgersi ad un veterinario

Anche i cani, come le persone, sono soggetti ad eventuali allergie e il nostro compito è quello di scoprire di cosa si tratta. Molto spesso queste allergie possono presentarsi in modo molto violento e causare, nell'ipotesi peggiore, uno shock anafilattico. Come gli uomini, se questa cosa non viene presa in tempo, può comportare danni a volte irreversibili che possono, ad esempio, intaccare l'apparato respiratorio o nel caso peggiore essere addirittura letali. Se sul cane si notano dei sintomi particolari, che si ripetono anche frequentemente, è meglio non sottovalutare il problema, e nel caso in cui vi sia un'emergenza rivolgersi sempre al veterinario. Ciò che per noi può andar bene in determinate situazioni, quasi sicuramente non andranno bene per il vostro amico a 4 zampe, poiché ha un organismo differente dal nostro: quindi evitate il più possibile di improvvisarsi medici!

35

Allergia alimentare e sintomi

Esistono varie forme di allergia, una delle più frequenti è quella di origine alimentare. Gli odierni mangimi industriali per animali sono quanto di meno sano esista. Leggendo le etichette dei barattoli che troviamo al supermercato, troviamo percentuali minime di carne e una serie interminabile di strani nomi, che altro non sono che additivi, integratori alimentari e insaporitori, atti a rendere il cibo sempre più appetibile. La carne presente nei mangimi per animali altro non è che lo scarto di macellazione di quella destinata al consumo umano e non è improbabile che parti di animali da macello quali, occhi, becchi, interiora e parti tumorali di animali malati finiscano nella ciotola di Fido. È quindi alquanto verosimile che il nostro cane manifesti reazioni allergiche al cibo, che si possono manifestare con nausea, vomito, diarrea o con dermatiti e pruriti su tutto il corpo.

Continua la lettura
45

Allergia da puntura di insetti e sintomi

Altre forme allergiche che possono rivelarsi pericolose sono quelle dovute a punture di insetti (come api e vespe) e quelle causate dalla "processionaria", un bruco coperto di peli urticanti i quali possono, in soggetti particolarmente sensibili, causare shock talmente forti da provocare anche la morte dell'animale. In caso di punture di insetti o incidenti similari, la parte del corpo colpita si gonfierà immediatamente, causando un forte dolore. Sarà molto importate intervenire tempestivamente, somministrando dei cortisonici al cane e portandolo immediatamente dal veterinario. In nessun caso è consigliabile inventarsi dottori: rischieremmo solamente di peggiorare la situazione. Tutto quello che possiamo fare fino all'arrivo dal veterinario, sarà stare con il nostro amico e cercare di tranquillizzarlo, senza trasmettergli la nostra preoccupazione.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Gli animali domestici anallergici

Gli animali, il loro pelo, la saliva e la loro pelle possono causare fastidi allergici a molte persone. Ciò nonostante esistono moltissimi controlli che si possono effettuare per verificare eventuali allergie e prevenirle oppure curarle. Un esempio è...
Cani

Come scoprire un'allergia alimentare del cane

Le allergie alimentari sono un fastidio in continua ascesa tra la popolazione mondiale. Non tutti gli esseri umani, per quanto onnivori, sono tolleranti ad ogni nutriente. Individuare un'intolleranza alimentare richiede tempo ed osservazione. Spesso è...
Cani

Consigli per proteggere il cane dalle zanzare

Il cane, ha bisogno di un antiparassitario per essere protetto da zanzare, zecche, pulci e altri insetti. In commercio ce ne sono molti. Chiediamo consiglio al nostro veterinario, affinché possa indirizzarci verso il più indicato per il nostro cagnolino....
Cura dell'Animale

Come curare una dermatite in cani e gatti

Se il cane oppure il gatto si gratta continuamente ed a volte si morde può avere la dermatite. Questo termine generico si riferisce ad un prurito infiammatorio della pelle; la dermatite può essere: cronica o temporanea. Essa è causata dall'ambiente...
Cura dell'Animale

Come riconoscere e curare l'acne felina

Chi possiede un animale domestico sa quanto è importante controllare periodicamente il suo stato di salute, portandolo da un veterinario. Ma per certe malattie o disturbi si può evitare di ricorrere al parere di un esperto, soprattutto se si conosce...
Cani

Come pulire il materasso del cane

Il cane rappresenta sicuramente un vero e proprio elemento della famiglia, basti pensare che per lui vengono acquistati alimenti in scatola di prima classe, giochi per irrobustire denti e gengive, collare all'ultima moda, e quant'altro. Quindi viene spontaneo...
Cani

Consigli per scegliere la vacanza più adatta al tuo cane

Ormai il cane è un membro importante della famiglia, quindi è giusto che lo si tenga in considerazione quando si sceglie la vacanza. Bisogna tener presente che il cane ha esigenze diverse dalle nostre e trovare quindi il giusto compromesso. Da una parte...
Gatti

Le 10 razze di gatto più belle al mondo

Chi accoglie un gatto nella propria casa sa, quanto questi animali si integrino all'interno della vita della famiglia, divenendone un membro a tutti gli effetti. Nel cuore di ogni proprietario, infatti, il proprio felino ha un posto speciale, che lo fa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.