Come si suddividono i mammiferi in base alla riproduzione

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Con il termine "mammiferi" si vuole indicare tutta quella serie di animali che si riproducono generando prole viva. I mammiferi a loro volta si suddividono in tre grandi branche all'interno delle quali ogni specie viene classificata in base alla loro tipologia di riproduzione. La motivazione di questa ulteriore riclassificazione deve essere ricercata nel fatto che esistono delle eccezioni. In questa guida, andiamo quindi a vedere insieme come si suddividono i mammiferi.

24

Gli Euteri

La prima sottoclasse di mammiferi prende il nome di euteri. A questa classe appartengono tutti quei mammiferi la cui gestazione e il conseguimento allattamento, si protrae per un tempo relativamente lungo. Possiamo inserire in questa classificazione: l'asino, la giraffa e l'elefante. Con i suoi 600 giorni, quest'ultimo è sicuramente il mammifero con la gestazione più lunga in assoluto. A questa sottospecie appartiene anche l'uomo. Come già indicato, l'altra grande caratteristica che differenzia questa categoria dalle altre, sta nel fatto che tutti i mammiferi ad essa appartenenti, si prendono cura della propria progenie per molto più tempo rispetto ad altre specie.

34

Metateri

La seconda sotto categoria dei mammiferi prende il nome di Metateri. A questa branca appartengono tutti quei mammiferi ovovivipari, o meglio conosciuti come marsupiali. Questi mammiferi hanno la caratteristica di partorire i loro piccoli in modo molto precoce. Una volta nati i piccoli risalgono il ventre della madre e si vanno a depositare all'interno di una particolare sacca, chiamata marsupio, dove rimangono per circa 9 mesi. Questa breve gestazione e conseguente parto prematuro è da imputare al fatto che la placenta di questi mammiferi ha una struttura troppo debole per sostenere un periodo di gestazione troppo lungo. A questa classe appartengono i canguri e i koala.

Continua la lettura
44

Prototeri

La terza sotto categoria prende il nome di Prototeri. A questa branca appartengono tutti quei mammiferi la cui riproduzione avviene attraverso la deposizione di uova. Dopo un periodo di gestazione che dura circa 12 giorni, il piccolo viene alla luce e da questo momento in poi viene allattato dalla madre fino al suo completo sviluppo. Gli animali appartenenti a questa classe sono considerati anche gli esseri viventi più primitivi in assoluto. Nonostante questo però, questi mammiferi hanno acquisito nel corso degli anni uno sviluppo talmente elevato da essere considerati altamente progrediti. A questa categoria appartengo gli ornitorinchi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

Le caratteristiche principali dei mammiferi

I mammiferi sono la classe tassonomica a cui appartiene l'uomo, caratterizzata principalmente dalla capacità di allattare la prole. Le dimensioni dei mammiferi variano notevolmente; si passa da piccoli animali di pochi centimetri ai trenta metri delle...
Altri Mammiferi

I 10 mammiferi in via d'estinzione e più rari al mondo

Al giorno d'oggi esistono moltissime specie di mammiferi che vivono in varie parti del mondo. Molte di queste sono specie molto rare, che si trovano solo in una zona della terra e che potrebbero andare in contro all'estinzione. Negli ultimi anni sono...
Altri Mammiferi

5 mammiferi marini

Con il termine "mammiferi" si indica una vasta gamma di animali piuttosto dissimili tra loro (si va, ad esempio, dai delfini ai cani, dai leoni agli esseri umani), ma accomunati da due caratteristiche fondamentali: tutti i mammiferi sono vertebrati e...
Altri Mammiferi

I più noti mammiferi asiatici

In tutto il continente asiatico vi sono numerose specie animali tra le più conosciute e apprezzate al mondo. Spesso vittime di battute di caccia e bracconaggio, queste specie vengono di frequente importate illegalmente anche in altri paesi, per poi essere...
Altri Mammiferi

I 10 mammiferi più piccoli del mondo

I mammiferi possono essere di grandi o piccole dimensioni. Questi ultimi sono particolarmente carini. Se pensavate che non esistesse nulla di più minuscolo e tenero di un porcellino d'india, uno scoiattolo o di un coniglietto nano, preparatevi a conoscere...
Altri Mammiferi

5 mammiferi erbivori

Mentre alcuni esseri umani scelgono uno stile di vita vegetariano, molti sono gli animali che sono naturalmente predisposti ad una dieta erbivora. Queste creature possono distinguersi in base alla loro dimensione, all'area geografica in cui vivono e a...
Altri Mammiferi

I mammiferi delle Alpi

L'ecosistema delle Alpi comprende circa 80 specie di mammiferi. Alcuni sono veri e propri simboli della montagna, come gli stambecchi. Altre, quali i pipistrelli, popolano habitat più vasti. Nel novero troviamo anche specie purtroppo a rischio di estinzione....
Altri Mammiferi

I mammiferi più pericolosi al mondo

Il mondo animale è pieno di meravigliose creature, ma non tutte sono docili e sicure per l'essere umano. In realtà, più di 3/4 dei circa 5000 mammiferi esistenti, sono più piccoli dell'uomo. Altri invece sono impiegati come animali da lavoro e come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.