Come somministrare gli antibiotici per via orale al gatto

Tramite: O2O 26/01/2015
Difficoltà: media
15

Introduzione

In medicina, un antibiotico è una sostanza chimica che uccide o inibisce la crescita di microrganismi. Il nostro medico ce li prescrive in caso di infezione batterica, e così il veterinario li prescrive ai nostri animali. Gli antibiotici vengono utilizzati per trattare una vasta gamma di infezioni batteriche feline, tra cui quelle agli occhi, alle orecchie, all'epidermide, le infezioni del tratto urinario e quelle associate alle malattie delle vie respiratorie e all'ehrlichia. Gli antibiotici per gatti sono gli stessi che assumiamo noi umani, e quindi troverete che i loro nomi vi suonino probabilmente molto familiari. A questo proposito, vediamo riportati qui di seguito alcuni brevi passi che vi aiuteranno a capire come somministrare gli antibiotici per via orale al gatto.

25

Utilizzare una siringa

Se si tratta di antibiotici liquidi, chiedere al veterinario una siringa orale, che sarà più facile da usare rispetto al contagocce che viene fornito con l'antibiotico. Versare la medicina nella siringa prima di avvicinarsi al gatto; in caso contrario, l'animale probabilmente cercherà di fuggire. Avvicinarsi al gatto pronunciando il suo nome e parlandogli con tranquillità, tenere la mano con la quale si mantiene la siringa sul proprio fianco, lontano dallo vista del gatto. Poggiare delicatamente il palmo dell'altra mano sulla della testa del gatto, sollevargli il mento con il pollice ed infilare la siringa tra i suoi denti, sul lato della bocca. Quindi, spingere verso il basso lo stantuffo della siringa e lodare il gatto dandogli un po' del suo cibo preferito.

35

Somministrare delle pillole

Se l'antibiotico è in pillole, avvicinarsi al gatto tenendo in mano la pillola e pronunciando il suo nome a bassa voce. Sedersi davanti a lui e, con una mano, spostare delicatamente la sua testa all'indietro fino a quando il suo naso è rivolto verso l'alto. Usare l'altra mano per aprire la bocca del gatto e infilare la pillola nella parte posteriore della bocca; strofinargli la gola, soffiandogli delicatamente in faccia per fargli aprire la bocca e quindi per fargli inghiottire la pillola. Dare al gatto un boccone di cibo umido o a base di pesce, sia come ricompensa, sia per spostare la pillola dalla gola verso lo stomaco.

Continua la lettura
45

Se il gatto oppone resistenza, sedersi sul pavimento e tenerlo tra le gambe, stringendo quest'ultime saldamente intorno al gatto, in modo da impedirgli di contorcersi. Utilizzando un grande asciugamano, avvolgere il corpo del gatto assicurandosi che le zampe anteriori siano infilate saldamente dentro l'asciugamano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta le crocchette

I gatti, alla pari dei cani, possono essere degli inseparabili compagni, a cui inevitabilmente ci si affeziona moltissimo, come se si avesse a che fare con delle persone (anzi, probabilmente, anche di più). In genere, il cibo che si preferisce somministrare...
Gatti

10 cose che fanno vivere più a lungo il tuo gatto

Il gatto, insieme al cane, è l'animale da compagnia più apprezzato. Gli amanti del gatto amano in particolare la sua indole indipendente. Il suo carattere un po' schivo e allo stesso tempo curioso lo rende una creatura particolare. Prendersi cura di...
Gatti

L'alimentazione del gatto convalescente

Se il vostro gatto ha subito un piccolo intervento chirurgico o è reduce da un periodo di malattia dettata magari da un'infezione intestinale, nel periodo di convalescenza è opportuno dargli da mangiare dei cibi appropriati che servono a ripristinare...
Gatti

Le 5 patologie più pericolose per il gatto

Il gatto è uno degli animali domestici più affascinanti. Solitario ma al tempo stesso coccolone, non esterna la sua gratitudine scodinzolando come il cane ma ama quando ci prendiamo cura di lui. Seppur discreto nella sua convivenza con gli umani, il...
Gatti

Come aiutare il gatto a vomitare

I gatti, si sa, sono curiosi per natura. Questa loro indole li può mettere, però, in situazioni di pericolo; già, perché passeggiando in giro per il quartiere possono entrare in contatto con i più comuni insetticidi, piante velenose o altro. L'avvelenamento,...
Gatti

Come curare i vermi del gatto

Tra le patologie che più frequentemente affliggono il gatto, vi è certamente l'infezione intestinale dovuta ai parassiti. Normalmente quando questa patologia si presenta si dice che il gatto "ha i vermi", che tecnicamente sono degli agenti infestanti,...
Gatti

Come evitare che il gatto si gratti una ferita

Avere un animale domestico dentro casa significa principalmente prendersene cura alla pari di un essere umano. Prima perché esso è indifeso rispetto al caso in cui si trovasse nel suo habitat naturale, secondo per via del fatto che le ferite, oltre...
Gatti

Cosa fare se il gatto scappa di casa

Uno dei problemi che affligge chi possiede un gatto, è proprio la sua fuga, specie se fa parte della famiglia da poco ed è piccolo. È utile insegnargli sin dall'inizio a rispondere ai comandi ed abituarlo poco per volta ad uscire da solo. Questo animale...