Come somministrare il vermifugo al cavallo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sicuramente prendere dei medicinali non piace a nessuno, soprattutto se questi hanno dei sapori poco gradevoli. Questo discorso, ovviamente, vale anche per gli animali e fra questi il cavallo non è certamente escluso. Un metodo che frequentemente vine utilizzato per somministrare i farmaci, potrebbe essere quello di usare qualche trucchetto, in maniera tale che l'animale non si accorga direttamente dello strano sapore. Attraverso i passaggi che seguono andremo a vedere come procedere per somministrare il vermifugo al cavallo; vi forniremo, inoltre, tutte le informazioni necessarie e qualche utile suggerimento sul modo corretto di effettuare questa operazione nella maniera più semplice e rapida possibile.

26

Occorrente

  • Vermifugo
  • un secchio di avena
  • una mela con l'interno scavato
36

Fare prevenzione

Come prima cosa è bene sfatare il mito che vede il cavallo come un animale abbastanza rustico, quindi poco incline a prendere malattie: nonostante la sua stazza e la sua forza fisica, infatti, si tratta di un animale piuttosto delicato, che richiede costanti cure e attenzioni. Per evitare di incorrere in quelle che sono le patologie più frequenti, un valido aiuto potrebbe essere rappresentato anche dal fatto di fare un'accurata prevenzione. Molto spesso, però, può capitare di dover somministrare un farmaco per bocca e in questo caso si è costretti a ingaggiare con lui una vera e propria lotta, dove frequentemente l'unico vincitore finale è appunto il cavallo. Questo accade, per esempio, nel caso della somministrazione del vermifugo, che è sicuramente un elemento importantissimo per mantenere sano il vostro compagno di passeggiate.

46

Preparare il farmaco

Il metodo più semplice da mettere in pratica potrebbe essere quello di avvicinarci al cavallo facendo in modo che non si accorga immediatamente del medicinale. Questo elemento, in genere, viene somministrato attraverso una siringa abbastanza grande, naturalmente sprovvista di ago. Potrete preparare il prodotto e tenerlo nascosto o dietro alla schiena, oppure all'interno di una tasca ben capiente. Potrebbe essere utile somministrare il vermifugo in concomitanza con l'uscita quotidiana per la consueta passeggiata. Fate quindi uscire il cavallo dal box e conducetelo all'interno del recinto, tenetelo alla capezza, senza liberarlo, almeno per il momento e ovviamente fate in modo che non si accorga della siringa e del farmaco.

Continua la lettura
56

Somministrare il vermifugo

Ora non rimane altro da fare che infilare un dito di lato in bocca come se voleste infilargli il morso, quindi con movimenti veloci prendete la siringa, infilatela nello spazio aperto tra i denti molari, spingete fino ad iniettare tutto il prodotto direttamente in gola al cavallo. A questo punto, sempre con molta velocità, prendete il muso del cavallo e sollevatelo in modo tale che sia costretto a deglutire. Una volta che avrete constatato che il medicinale è stato correttamente ingoiato, dovrete proseguire ad accarezzare il cavallo in maniera tale da farlo tranquillizzare. In conclusione, seguendo queste utili e semplici mosse, riuscirete in pochissimo tempo a somministrare il vermifugo al vostro cavallo. La stessa procedura potrete applicarla per qualsiasi altro farmaco da somministrare per bocca.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per somministrare al vostro cavallo il vermifugo, è molto importante che instauriate un rapporto di fiducia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come somministrare un medicinale a un cane

Se il vostro amico a quattro zampe si ammala e il veterinario gli prescrive dei medicinali da prendere, dovrete rimboccarvi le maniche e somministrarglieli voi stessi. È fondamentale imparare fin da subito, onde evitare complicanze nei casi d'emergenza....
Cani

Come risolvere il problema dei vermi nel cane

È risaputo che i cani soffrono spesso di questo problema, specialmente da cuccioli. Il problema dei vermi nello stomaco è davvero fastidioso da debellare. In particolare, è nei bastardini che si riscontra questo disagio, causato probabilmente dalla...
Cani

Come somministrare una compressa al cane

Attraverso questa guida spiegheremo alcuni semplici accorgimenti come somministrare una compressa al cane, per rendere questo momento meno faticoso e stressante sia per il padrone che per il proprio amico a 4 zampe. È probabile che sia necessario prestare...
Gatti

Come somministrare gli antibiotici per via orale al gatto

In medicina, un antibiotico è una sostanza chimica che uccide o inibisce la crescita di microrganismi. Il nostro medico ce li prescrive in caso di infezione batterica, e così il veterinario li prescrive ai nostri animali. Gli antibiotici vengono utilizzati...
Animali da Compagnia

Come fare se un cucciolo ha i vermi

La maggior parte dei cuccioli appena nati hanno almeno un paio di vermi che gli vengono trasmessi dalla loro mamma mentre sono nel suo grembo, o attraverso il suo latte durante il periodo dell'allattamento. Siccome i cuccioli spesso non mostrano alcun...
Gatti

Come fare la puntura al gatto

Uno degli amici a quattro zampe più buffo e simpatico è proprio il gatto, dal pelo morbido e dagli occhi belli. Ci fa compagnia tutti i giorni e diventa un membro della famiglia a tutti gli effetti. Come per tutti gli animali che decidiamo di adottare...
Gatti

Come aiutare il gatto a vomitare

I gatti, si sa, sono curiosi per natura. Questa loro indole li può mettere, però, in situazioni di pericolo; già, perché passeggiando in giro per il quartiere possono entrare in contatto con i più comuni insetticidi, piante velenose o altro. L'avvelenamento,...
Gatti

Come fare ingrassare un gatto

Chi possiede un gatto normalmente è molto attento alla sua alimentazione e cerca, per quanto possibile, di evitare che esso ingrassi troppo: questo perché l'aumento smodato di peso nel gatto comporterebbe una sterilizzazione e castrazione. Ma ci sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.