Come spazzolare il cane a pelo corto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se il manto dei cani a pelo lungo intrappola facilmente polvere ed erbacce, anche il manto dei cani a pelo corto non è da meno. L'idea che il cane a pelo corto non debba essere soggetto a spazzolatura costante è infatti un'errata concezione. Se eseguite la spazzolatura su quest'ultima tipologia di manto potete rimanere stupiti dalla quantità di elementi estranei che vengono via accarezzando il pelo. Attenzione però, per procedere servono degli strumenti appositi, differenti da quelli comunemente impiegati per i cani dal pelo lungo. Se volete sapere come fare, ecco alcuni suggerimenti su come spazzolare il cane a manto corto.

27

Occorrente

  • Spazzola per manto a pelo corto
37

Utilizzare la spazzola giusta

Partiamo proprio da una considerazione legata allo strumento più adatto per spazzolare gli amici a quattro zampe dal manto corto. Spesso si commette l'errore di utilizzare, indistintamente dal tipo di manto, lo strumento denominato cardatore. Quest'ultimo è una spazzola rettangolare, adatta per il pelo lungo. Se utilizzaste il cardatore sul vostro cane a pelo corto, non notereste nessun beneficio. Il risultato finale sarebbe sicuramente deludente e non portereste a termine le operazioni di pulizia nel modo corretto. Nei negozi di articoli per gli animali, potete trovare vari strumenti adatti alla spazzolatura del cane a pelo corto. Acquistatene uno e provatelo sul vostro cane, per notare dei risultati stupefacenti.

47

Spazzolate nel verso giusto

Altra regola da tenere a mente quando si spazzola il cane, è quella di seguire il verso giusto. Bisogna infatti procedere con delicatezza dalla testa sino alla coda e mai viceversa. In questo modo siete sicuri di non creare fastidio al cane e di togliere gli elementi annidati tra i peli. Se eseguite le operazioni di spazzolatura in questo modo, il cane sarà doppiamente felice. Non solo verrà alleggerito dai peli in eccesso, ma praticherete una sorta di piacevole massaggio che lo rilasserà. Eseguite le operazioni di spazzolatura in modo molto delicato, tenendo presente che non trattandosi di un manto spesso, ogni movimento viene percepito sulla pelle ancor più che nei cani dal pelo lungo.

Continua la lettura
57

Concludete con un bagno

Se le operazioni di spazzolatura hanno portato in superficie polvere ed erbacce, è il caso di concludere il procedimento con un bagnetto. Utilizzate dei prodotti appositi per il manto corto e noterete che le successive spazzolature saranno più agevoli. Al termine del bagnetto potete eseguire una conclusiva spazzolatura più delicata, utilizzando un comune pettine a denti stretti. Anche in questo caso occhio a non calcare troppo la mano sul dorso per evitare che l'animale provi sensazioni fastidiose. Se eseguite il tutto nel modo appropriato, la vostra mascotte non si sottrarrà mai alle prossime spazzolature, perché le identificherà come dei momenti di puro relax.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come mantenere sano il pelo del cane

Per avere un aspetto sano ed in buona salute, il nostro fedele amico peloso ha bisogno di molte cure ed attenzioni. Soprattutto, se vogliamo che abbia un pelo lucido e morbido, dove occorre fargli seguire un'alimentazione equilibrata. Tuttavia, c'è da...
Cani

Come sciogliere i nodi del pelo del cane

Per prevenire la formazione di nodi del pelo del cane, soprattutto se ha il pelo lungo, è opportuno pettinarlo spesso con le spazzole adatte e lavarlo, di tanto in tanto, utilizzando balsamo ed altri prodotti specifici per la cura del manto. Per i cani...
Cani

Come lavare un cane a pelo lungo

Alcuni cani hanno un pelo lungo come i Levrieri e lo Yorkshire, mentre altri hanno un pelo corto e folto che rappresenta spesso motivo di vanto per il padrone. Tuttavia, questa caratteristica può generare qualche titubanza, specie quando il proprietario...
Cani

Come infoltire il pelo del cane

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori che sono amanti dei loro amici pelosetti a quattro zampe e capire come e cosa fare per poter infoltire il pelo del proprio cane, nella maniera corretta e piú sana possibile. Iniziamo subito questo...
Cani

Come agire quando il cane perde pelo durante la muta

Fortunatamente, al giorno d'oggi, sono tantissime le persone che desiderano adottare un animale, per farlo vivere nella propria abitazione. Tuttavia prima di prendere questa decisione dovremo capire se potremo sempre curare alla perfezione il nostro nuovo...
Cani

Come pettinare il cane a pelo lungo

Come ben saprete occuparvi di un animale non è mai una cosa scontata e semplice, si tratta di un qualcosa che richiede molte attenzioni ed anche molto tempo. Ogni animale domestico necessita di un certo tipo di cure, sia dal punto di vista salutare che...
Cani

Come preparare un prodotto naturale per pulire il pelo del cane

Chiunque abbia in casa un cane, il migliore amico dell'uomo, sa sicuramente quanto sia difficile riuscire a mantenere sempre il suo pelo pulito. Tutti gli animali, infatti, tendono a sporcarsi giocando in giardino, amano la terra, e giocare nell'acqua,...
Cani

Come fare per rendere lucido il pelo del tuo cane

Per un cane il pelo è molto importante: è la sua più importante risorsa di termoregolazione. Occupandoci del nostro cagnlino, ovviamente, pensiamo anche a rendere il suo pelo più lucido e folto e questo per lui è sempre un bene. Ma ora ricordiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.