Come spazzolare la coda al cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se decidiamo di adottare un animale, la prima cosa di cui dobbiamo essere sicuri è quella di poter riuscire sempre a curarlo alla perfezione e dedicargli un po' del nostro tempo. Se è la prima volta che ci troviamo a doverci prendere cura di un animale, non dovremo assolutamente preoccuparci, poiché basterà eseguire una semplice ricerca sul web. Su internet, infatti, potremo trovare facilmente tantissime guide che ci illustreranno tutte le esigenze dell'animale che abbiamo intenzione di adottare e come fare per riuscire a soddisfarle alla perfezione. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a spazzolare correttamente la coda al nostro cane.

25

Occorrente

  • Spazzola
35

Operazioni preliminari

Prima di cominciare, sarà assolutamente necessario avvolgere la mano intorno alla base della coda del cane e quindi farla scorrere lungo la coda medesima per far sì che si possano spingere i peli verso la direzione giusta. Così facendo, la spazzola potrà passare più facilmente attraverso il pelo. Qualora il cane sia grande, lo si dovrà far sedere sul pavimento e quindi farlo appoggiare sopra il grembo. In alternativa, sarà possibile farlo giacere al di sopra di una superficie di grandi dimensioni. Qualunque sia la scelta, è importante che il cane possa stare in una posizione che a lui sia comoda. Nel caso in cui il cane sia piccolo, sarà sufficiente metterlo sul proprio grembo e sempre in posizione comoda. Mentre lo si spazzola, è consigliabile accarezzarlo, perché tutto questo per lui sarà molto confortante e potrà essere tranquillo.

45

Spazzolatura della coda

Spazzolare una piccola zona alla volta, iniziando dalla parte più spessa sino ad arrivare alla punta. Il cane alla lunga potrebbe stancarsi se la spazzolatura dovesse richiedere più tempo del previsto. Nel caso in cui fossero presenti dei nodi, può essere necessario rimuoverne pochi alla volta. A prescindere da ciò, se si spazzola delicatamente, il cane può addormentarsi e l'operazione si può rivelare molto semplice. Utilizzare dunque un pettine oppure una spazzola di metallo ed agire in modo delicato e senza forzare. Cercare di districare eventuali nodi partendo dalle estremità. Affondare quindi a poco a poco il pettine nel fascio dei peli, avendo cura di partire dalle radici.

Continua la lettura
55

Consigli utili

Se il cane vive in un clima umido, è necessario ripetere l'operazione di spazzolatura della coda più spesso rispetto a tutti quei cani che vivono in climi più asciutti. Oltre che alla coda, anche nei settori come le ascelle, dietro le orecchie e sotto il collo, il pelo è più propenso a sporcarsi e ad incresparsi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come spazzolare il porcellino d'india

Il porcellino d'india, o cavia, originario del Sudamerica, è un animale domestico da compagnia che necessita di premure e particolari attenzioni. Il simpatico pelosetto è dolcissimo ed ama il gioco e il contatto con l'amico umano. Adora la pulizia ed...
Gatti

Come spazzolare un persiano

Il gatto persiano rappresenta una delle più belle razze dei gatti domestici: Il suo carattere è affettuoso ed è un animale ottimo per fare compagnia ai bambini. Questa razza di gatto ha il pelo piuttosto lungo, il muso schiacciato, gli occhi grandi...
Gatti

Coem spazzolare il pelo del gatto

Da quando avete come coinquilino il vostro gatto, la vostra vita non è più la stessa. Tornare a casa e trovarlo sul divano. Coccolarlo e sentire fare le fusa. Scrivete al pc e lui che viene a poggiarsi sulle vostre gambe. Ormai non riuscireste più...
Animali da Compagnia

Come spazzolare un porcellino d'india

Il porcellino d'India è un simpatico animale da compagnia che può essere allevato in gabbia all'interno di una casa o anche su un terrazzo. È fondamentale provvedere pulizia periodica del pelo al fine di evitare che col tempo possano emanare cattivi...
Gatti

Come spazzolare il gatto norvegese

Avere un gatto maschio originario delle foreste norvegesi è senza dubbio bellissimo, se non altro per il pelo soffice e voluminoso che questa specie di felino per natura si ritrova. Un problema riguarda però il pelo, che esige un metodo ed una tecnica...
Cani

Come spazzolare e pettinare il cane

Il cane è sicuramente per chi piace un animale veramente meraviglioso. Certamente in moltissimi sono i benefici che si possono avere nel possedere un cane, come ad esempio l'avere un buon guardiano per la nostra abitazione e soprattutto l'avere un amico...
Gatti

Come spazzolare un gatto

I gatti sono degli splendidi animali, capaci di dare tanto amore, soprattutto se vivono in casa. Per quanto siano animali discreti, la presenza di un gatto in casa, però, è visibile per la grande quantità di peli che perde ogni giorno. In questa guida...
Gatti

Come fare se il pelo del gatto è stato trascurato

Il gatto è un'animale molto autonomo e di per se molto pulito. Infatti i gatti dedicano molto tempo alla pulizia del loro pelo. Allo stesso tempo però a causa della vivacità e lo spirito di avventura possono rovinare il loro pelo. In questa guida ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.