Come toelettare il gatto a pelo lungo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il gatto è un animale molto bello ed affascinante. In molti sono anche i benefici che possiamo avere nel possedere questo animale. Ad esempio, il gatto si dimostra un amico fedele e leale a cui possiamo confessare i nostri segreti, un valido compagno di giochi, un ottimo animale da compagnia e in alcuni casi anche un abile cacciatore di topi. Tuttavia, se vogliamo che il nostro amico sia sempre in perfetta salute, dovremo somministrargli acqua e cibo fresco, dovremo pulirgli alla perfezione le ciotole e la sua cesta e soprattutto, dovremo occuparci della sua toelettatura. In questa guida infatti vedremo come toelettare il gatto a pelo lungo.

25

Occorrente

  • pettine e spazzola per gatti
  • shampoo per gatti
  • deodorante per gatti
  • una spugnetta delicata
  • un piccolo spazzolino morbido
  • eventualmente delle forbicine
35

Per prima cosa, è fondamentale toelettare il nostro animale fin da cucciolo, se il nostro gatto non è stato abituato sin da piccolo alla toelettatura, può mostrare in alcuni casi fastidi e disagi quando lo toelettiamo. Pettiniamo e spazzoliamo il nostro gatto tutti i giorni, in questo modo eviteremo che si formino dei grovigli di pelo sull'animale. Se nel pettinare il nostro gatto, ci accorgiamo che sono presenti dei nodi, cerchiamo delicatamente di districare questi nodi utilizzando un pettine a denti larghi od un pettine apposito. Eventuali macchie di sporcizia presenti sul pelo del gatto, possono essere rimosse utilizzando uno spazzolino molto morbido, un poco di shampoo per gatti ed un poco di acqua tiepida.

45

Laviamo spesso il nostro gatto utilizzando uno shampoo delicato, una piccola spugnetta delicata e dell'acqua tiepida, prestando attenzione a non far entrare dell'acqua negli occhi dell'animale. Il suggerimento è quello di lavare il gatto in una piccola bacinella di plastica o all'interno del lavandino, sempre utilizzando la massima delicatezza. Una volta che avremo lavato alla perfezione il nostro animale, asciughiamolo con una piccola salvietta soffice od utilizzando un fon ad aria calda, in quest'ultimo caso, dovremo tenere il fon alla minima potenza, onde evitare di infastidire l'animale. Una volta asciutto, spazzoliamoli il pelo fino a quando non sarà liscio e soffice.

Continua la lettura
55

È importante l'evitare di tagliare il pelo al nostro gatto, solo in rari casi, possiamo spuntare con le forbicine il pelo nelle zone ove è più aggrovigliato, ad esempio nel caso non riuscissimo a togliere in alcun modo i grovigli di pelo con il pettine. Se il gatto in estate ha caldo, possiamo bagnarli leggermente la fronte con un poco di acqua fresca e porre costantemente una ciotola di acqua fresca nelle zone d' ombra della nostra abitazione. Possiamo anche comprare nei negozi di animali  dei veri e propri deodoranti per gatti, che donano una gradevole profumazione a tutto il pelo del nostro animale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come prendersi cura dei gatti a pelo lungo

Al giorno d'oggi il gatto è un tipico animale domestico, non più adoperato per la caccia ai topi, e ne esistono varie tipologie, ad esempio a pelo lungo. Il gatto a pelo lungo è sicuramente maestoso e bellissimo, ma difficile da gestire e curare. Naturalmente...
Gatti

Le razze di gatti a pelo lungo

Esistono una grandissima quantità di razze di gatti, che possono essere alcune a pelo lungo, altre a pelo corto, per passare alle razze che non presentano peli sulla pelle. Le razze più diffuse in tutto il globo, sono quelle a pelo corto, che si possono...
Gatti

Come fare se il pelo del gatto è stato trascurato

Il gatto è un'animale molto autonomo e di per se molto pulito. Infatti i gatti dedicano molto tempo alla pulizia del loro pelo. Allo stesso tempo però a causa della vivacità e lo spirito di avventura possono rovinare il loro pelo. In questa guida ci...
Gatti

Come far espellere al mio gatto le palle di pelo

Il gatto è un animale dall'indole particolare, molto attento alla propria igiene. È noto come il gatto sia restio a bere dell'acqua non abbastanza limpida. La pulizia, per i felini, è molto importante. Passano una buona parte del tempo a pulire il...
Gatti

Coem spazzolare il pelo del gatto

Da quando avete come coinquilino il vostro gatto, la vostra vita non è più la stessa. Tornare a casa e trovarlo sul divano. Coccolarlo e sentire fare le fusa. Scrivete al pc e lui che viene a poggiarsi sulle vostre gambe. Ormai non riuscireste più...
Gatti

Come rimuovere la resina dal pelo del gatto

Una cosa molto importante quando si ha un gatto è capire come si rimuove la resina dal pelo. Infatti, in questa guida vi spiegheremo e vi daremo soprattutto delle indicazioni o consigli su che prodotto usare ma soprattutto se è possibile usare una spazzola...
Gatti

5 consigli per far espellere al mio gatto le palle di pelo

In questa guida sono esposti 5 consigli per far espellere al gatto le palle di pelo.Il problema delle palle di pelo nasce poiché i gatti tendono ad ingerire parte del proprio pelame durante la pulizia corporea. Parte del pelo passa attraverso l'intestino....
Gatti

Come prendersi cura del pelo del gatto

In questo articolo vedremo oggi come prendersi cura del pelo del gatto. Esso è veramente molto importante, in quanto ha il compito di proteggere l'animale dall'umidità, dal freddo e dagli sbalzi della temperatura. Perciò, è fondamentale prendersi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.