Come toelettare un barboncino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il barboncino è una razza di cane molto amata e apprezzata. È forse il cane più comune e in giro se ne vedono molti, in vari colori e acconciati in modi originali e diversi tra loro. Come toelettare un barboncino? Esistono diverse correnti di pensiero e tecniche, tutte da prendere in considerazione per originalità e semplicità.

27

Occorrente

  • Shampoo per cani
  • Spazzola in legno con denti d'acciaio
  • Forbici con punte arrotondate
  • Asciuga-capelli
37

Toelettare il barboncino al naturale

I barboncini sono cani bellissimi anche al naturale, soprattutto se hanno il pelo folto e molto riccio. Se non hai voglia di spendere soldi e tempo in toelettature professionali puoi occuparti da solo del tuo barboncino. Comincia facendogli un bel bagno, utilizzando uno shampoo apposito per cani, che rispetti il ph della sua pelle. Bagna il pelo del tuo cane, ricordandoti di controllare che la temperatura dell'acqua sia tiepida e strofinalo vigorosamente con una buona quantità di shampoo. Lascia che il prodotto agisca per qualche minuto e risciacqua abbondantemente. Procedi all'asciugatura col phon e spazzola il tuo barboncino utilizzando una spazzola con denti di acciaio e punte arrotondate, che districa il pelo senza spezzarlo e massaggia la cute senza irritarla.

47

Toelettare il barboncino alla francese

Esiste una seconda possibilità per toelettare il tuo barboncino ed è quella di acconciarlo alla francese. Si tratta della classica pettinatura in cui si tosa il pelo sulla schiena e sulle zampe del cane. Il risultato finale è un barboncino con i classici pon pon di pelo su zampe e coda, molto simile a quelli che siamo abituati a vedere nelle mostre ufficiali o nei cartoni animati. Per ottenere una perfetta toeletta alla francese del proprio barboncino è consigliabile rivolgersi a un toelettatore professionista. Se hai dimestichezza con forbici e tosa-capelli puoi provare anche a toelettarlo tu, seguendo qualche tutorial o cercando di riprodurre l'aspetto dei barboncini campioni del mondo di bellezza, eliminando completamente il pelo da parte delle zampe e dalla zona finale del dorso.

Continua la lettura
57

Toelettare il barboncino in modo originale

I barboncini si prestano a infinite acconciature e tecniche di toelettatura. Sono così belli e il loro pelo ricciuto è talmente versatile che stanno bene davvero pettinati in qualsiasi maniera. Se desideri sperimentare un look diverso per il tuo cagnolino, procurati delle forbici da toelettatura e una buona spazzola e osa senza preoccuparti troppo. La particolarità del pelo del barbone è quella di avere una ricrescita rapidissima. Se non dovesse piacerti il risultato finale puoi essere sicuro che nel giro di poche settimane il pelo sarà ricresciuto e potrai provare un'altra tecnica di toelettatura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizza sempre prodotti per l'igiene specifici per cani
  • Quando lavi il barboncino fai attenzione agli sbalzi di temperatura
  • Spazzola accuratamente il pelo dopo ogni lavaggio per mantenerlo morbido e voluminoso
  • Per le acconciature speciali chiedi l'aiuto di un toelettatore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come tosare un barboncino

Tosare un cane appartenente alla razza barboncino è molto più difficile di quanto possa sembrare. Con la tosatrice è facile lasciarsi prendere dalla mano e arrivare a creare disastri antiestetici sul proprio povero cane. Risulta quindi essere opportuno...
Cani

Come tagliare il pelo a un barboncino di Yorkshire

Lo Yorkshire è un cane di piccola taglia con un mantello così folto, da arrivare a coprirgli persino gli occhi. A differenza di molte altre razze canine, quella del barboncino di Yorkshire non è soggetto a muta stagionale, e ciò ne semplifica di molto...
Cani

Consigli per mantenere lucido il pelo del barboncino

Se avete un barboncino ed intendete mantenere il suo pelo sempre lucido e soprattutto sano, è importante curarlo sia esteriormente che internamente sottoponendolo rispettivamente a frequenti lavaggi e ad una dieta appropriata. In riferimento a ciò,...
Cani

Come lisciare il pelo del barboncino

Tutti i cani necessitano di essere lavati e spazzolati regolarmente: si tratta di un'operazione piuttosto semplice, ma necessaria, in quanto consente di rimuovere il pelo morto e, con esso, polvere e sporcizia. I cani a pelo lungo, inoltre, possono essere...
Cani

Come curare un Barboncino

Quando si possiede un'animale domestico bisogna tener conto di innumerevoli aspetti, ai quali bisogna dare le giuste attenzioni. Questo è fondamentale per mantenere il benessere del proprio cucciolo accolto in casa. In questa guida però ci focalizzeremo...
Cani

Come nutrire un barboncino nano

Il barboncino nano è un cane di origine francese, possiede un olfatto molto sviluppato e perciò in passato veniva spesso usato come cane da tartufo. Molto socievole, è adatto alla vita famigliare in quanto molto giocherellone ed ubbidiente. Come tutte...
Cani

Tutto sul Barboncino

Il Barbone o Barboncino è una razza dal carattere gioioso, dolce e docile. Si è fatta largo nel cuore delle persone di tutto il mondo sia grazie al suo carattere estremamente equilibrato, che grazie alle sue 4 taglie (Barbone gigante, medio, nano e...
Cani

Come toelettare un pechinese

Il pechinese è un cane a pelo lungo che, più di altri cani, necessita periodicamente di una perfetta toelettatura. Prendersi cura del proprio pechinese significa quindi tenerlo sempre nelle migliori condizioni da un punto di vista igienico ed estetico....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.