Come tosare un barboncino

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Tosare un cane appartenente alla razza barboncino è molto più difficile di quanto possa sembrare. Con la tosatrice è facile lasciarsi prendere dalla mano e arrivare a creare disastri antiestetici sul proprio povero cane. Risulta quindi essere opportuno rivolgersi ad un toelettatore professionista. Nel caso in cui vogliate provare a procedere da soli, nella guida che segue potrete conoscere le tecniche basilari su come tosare un barboncino.

26

Occorrente

  • Barboncino
36

La tosatura a leoncino

Esistono diversi tipi di tosature, alcune più gestibili e altre più elaborate, specialmente se parliamo di cani da esposizione. Una delle possibili tosature è quella alla 'Leoncina', o continentale. Questa tosatura prevede il pelo nella parte inferiore delle zampe (manicotto), sulla coda (con un pon pon tondo o ovale), dalla testa a metà busto. La parte che va lasciata scoperta quasi del tutto è quella anteriore, dove va lasciato un solo sbuffo di pelo all'altezza dei reni. È una delle più usate in gara perché il voluminoso ciuffo cotonato, rende il pelo molto scenografico. Questa toelettatura proviene dall'origine della razza, quando il barboncino era usato come cane da riporto d'acqua. Infatti, dovendo inoltrarsi nei canneti, aveva bisogno di una tosatura che proteggesse le parti sensibili, ma che lo lasciasse abbastanza libero nel movimento.

46

La tosatura moderna

Un altra tipologia di tosatura è quella moderna. In questo caso il pelo viene lasciato ovunque tranne che sulla coda e sul muso. Il ciuffo nella testa è meno voluminoso ed elaborato rispetto alla toelettatura precedente. La toelettatura moderna dona un aspetto più naturale al cane, infatti è la più amata dal grande pubblico. Nelle esposizioni, invece, è poco utilizzata perché nasconde la linea del cane ed è ritenuta poco ricercata. Esiste poi la toelettatura all'inglese, molto simile a quella alla Leoncina.

Continua la lettura
56

Gli anelli di pelo

La differenza è che in quella all'inglese viene lasciato più pelo e vengono formati sulle zampe tre anelli di pelo. È una forma molto elaborata e per questo non è molto presente nelle esposizioni. L'ultimo tipo di toelettatura è la puppy clip. Simile alla moderna, si differenzia per il fatto che il pelo del collo viene lasciato più lungo. Questa tosatura viene usata nelle esposizioni fino ai diciotto mesi di età del cane. Ovviamente non c'è bisogno di attenersi a queste "regole" di toelettatura. Se non si desidera qualcosa di particolare e si vuole risparmiare col fai da te, si può semplicemente sfoltire il pelo del cane evitando di esagerare con la tosatura. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non si desidera qualcosa di particolare e si vuole risparmiare col fai da te, si può semplicemente sfoltire il pelo del cane evitando di esagerare con la tosatura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Tutto sul Barboncino

Siamo ben felici di trattare in questa guida, un argomento che riguarda tutti gli amanti degli animali e nello specifico cercheremo di capire meglio e conoscere anche nei minimi particolari, tutto ciò che c'è da sapere sul caro e dolce barboncino. È...
Cani

Come tagliare il pelo di un barboncino

Il barboncino è un cane che viene adottato molto spesso in famiglia, poiché ha un buon carattere, è di grande compagnia, e la sua piccola taglia lo rende adatto a vivere anche in un appartamento di modeste dimensioni. Il barboncino si caratterizza...
Cani

Come lisciare il pelo del barboncino

Tutti i cani necessitano di essere lavati e spazzolati regolarmente: si tratta di un'operazione piuttosto semplice, ma necessaria, in quanto consente di rimuovere il pelo morto e, con esso, polvere e sporcizia. I cani a pelo lungo, inoltre, possono essere...
Cani

Come curare un Barboncino

Quando si possiede un'animale domestico bisogna tener conto di innumerevoli aspetti, ai quali bisogna dare le giuste attenzioni. Questo è fondamentale per mantenere il benessere del proprio cucciolo accolto in casa. In questa guida però ci focalizzeremo...
Cani

Come tosare un cane maltese

Il maltese è un adorabile cagnolino di medie/piccole dimensioni, perfetto qualora cerchiate un cane che non cresca troppo e che sia dolce, socievole e adatto al contatto con i bambini. Una delle maggiori particolarità di questa razza è proprio il suo...
Cani

5 motivi per cui è meglio non tosare il cane

Se in questa estate torrida. Guardando il vostro cane, provate il desiderio intenso di tosarlo per proteggerlo dalla calura, fermatevi, siete ancora in tempo. Tosare il cane non è mai una buona idea a meno di gravi problemi come la miasi, disturbo in...
Cani

Come tosare un cane a pelo lungo

I cani a pelo lungo richiedono molte più cure ed attenzioni, rispetto ad altre razze. Il loro manto va giornalmente spazzolato, tenuto sempre in ordine, in quanto intrappola facilmente fogliame, fango e parassiti. Con l'arrivo della stagione calda, la...
Cani

Come tosare un cocker

Quando comprate un cucciolo di cocker dovrete tenere in conto che è un cane che necessita di molte cure, soprattutto quel che concerne il suo pelo. Per mantenerlo lucido, pulito e bello, occorrerà tosarlo una volta al mese, oltre che pettinarlo tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.