Come tosare un cane a pelo lungo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I cani a pelo lungo richiedono molte più cure ed attenzioni, rispetto ad altre razze. Il loro manto va giornalmente spazzolato, tenuto sempre in ordine, in quanto intrappola facilmente fogliame, fango e parassiti. Con l'arrivo della stagione calda, la tosatura, per molti di loro, è un'azione fondamentale per mantenerli in salute, esaltarne lo splendore del pelo, e qualora dovesse essere necessario, un ottimo aiuto per l'immediata guarigione da patologie cutanee. Va sottolineato, però, che non tutti possono sottoporsi a questa operazione, specie gli Shi Tzu ed i Terranova, e comunque la tosatura varia a seconda della razza e dell'impiego che se ne vuole fare (lavoro, gare, esposizioni). Attraverso questa guida, scopriremo le tecniche fondamentali come tosare i cani a pelo lungo, a seconda della razza. Tutto ciò che vi serve sono una tosatrice, delle forbici e pettini sottili.

26

Occorrente

  • - forbici
  • - pettini sottili
  • - tosatrice
36

Effettuare lo stripping

Per gli amici dal manto lungo e duro, è necessario effettuare la tosatura attraverso lo "stripping", ovvero lo strappo del pelo esterno e di quello più interno (sottopelo). Questa tecnica è necessaria per impedire al pelo morto e difficile da eliminare con pettini o spazzole, l'irritazione della cute dovuta ad una mancata corretta aerazione.

46

Tosatura del barboncino

La tosatura del barboncino, invece, è molto più complessa e più frequente (ogni 6-8 settimane). Ne esistono di diversi tipi: Continentale, dove vengono rasati muso, zampe anteriori e posteriori, fatta eccezione della coda che verrà modellata a "pon-pon"; Inglese, si accorcia solo il pelo del tronco e delle zampe posteriori, lasciando tre manicotti ad anello; ed infine Puppy Clip (la più diffusa), dove vanno rasati petto, natica, coda, groppa, mentre invece la spalla e le zampe andranno arrotondate, dando la forma di un "pon-pon".

Continua la lettura
56

Tosare il cane a casa

Portare il proprio cane in un negozio specializzato, può risultare oltre che traumatico e fastidioso per quest'ultimo, una spesa di certo non indifferente, specie se la ricrescita è veloce e va effettuata ogni 6 o 8 settimane. La tosatura va effettuata generalmente subito dopo il bagno, a pelo perfettamente asciutto. Scegliete un ripiano dove poter distendere il cane e con la tosatrice (precedentemente disinfettata), andate a rasare buona parte del manto partendo dal collo, ricordando di far aderire la macchinetta al suo corpo, seguendo sempre e solo il senso del pelo. Per le zampe ed il muso, l'operazione andrà completata e rettificata con forbici e pettini sottili. Siamo giunti ormai a questo terzo ed ultimo passo della guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come lavare un cane a pelo lungo

Alcuni cani hanno un pelo lungo come i Levrieri e lo Yorkshire, mentre altri hanno un pelo corto e folto che rappresenta spesso motivo di vanto per il padrone. Tuttavia, questa caratteristica può generare qualche titubanza, specie quando il proprietario...
Cani

Come tosare un cane maltese

Il maltese è un adorabile cagnolino di medie/piccole dimensioni, perfetto qualora cerchiate un cane che non cresca troppo e che sia dolce, socievole e adatto al contatto con i bambini. Una delle maggiori particolarità di questa razza è proprio il suo...
Cani

La toelettatura del cane a pelo corto

Se amiamo il nostro cane, prima o poi arriverà sempre il momento in cui dovremo provvedere alla toelettatura del nostro amico a quattro zampe. Questo procedimento, però, varia a seconda che si tratti di un classico cane a pelo lungo, oppure un cane...
Cani

Come tosare un barboncino

Tosare un cane appartenente alla razza barboncino è molto più difficile di quanto possa sembrare. Con la tosatrice è facile lasciarsi prendere dalla mano e arrivare a creare disastri antiestetici sul proprio povero cane. Risulta quindi essere opportuno...
Cani

Come sciogliere i nodi del pelo del cane

Per prevenire la formazione di nodi del pelo del cane, soprattutto se ha il pelo lungo, è opportuno pettinarlo spesso con le spazzole adatte e lavarlo, di tanto in tanto, utilizzando balsamo ed altri prodotti specifici per la cura del manto. Per i cani...
Cani

Come spazzolare il cane a pelo corto

Se il manto dei cani a pelo lungo intrappola facilmente polvere ed erbacce, anche il manto dei cani a pelo corto non è da meno. L'idea che il cane a pelo corto non debba essere soggetto a spazzolatura costante è infatti un'errata concezione. Se eseguite...
Cani

Come tosare un pastore bergamasco

Quella del Pastore Bergamasco è sicuramente una delle razze canine più particolari ed interessanti. Questo cane ha origine sulle Alpi Italiane in vicinanza di Bergamo, come il nome stesso suggerisce, dove veniva impiegato per governare e condurre le...
Cani

Come mantenere sano il pelo del cane

Per avere un aspetto sano ed in buona salute, il nostro fedele amico peloso ha bisogno di molte cure ed attenzioni. Soprattutto, se vogliamo che abbia un pelo lucido e morbido, dove occorre fargli seguire un'alimentazione equilibrata. Tuttavia, c'è da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.