Come tosare una pecora

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

La tosatura delle pecore è una pratica millenaria, dai tempi in cui l'uomo ha esercitato l'allevamento di alcuni animali che si sono rivelati adatti a tale scopo. Gli ovini sono una categoria a tutt'oggi oggetto di allevamento, per le caratteristiche a tutti note: il latte, la carne ed il manto di lana. Proprio di quest'ultimo tratteremo in questo tutorial e della necessità di raccoglierlo a beneficio dell'animale stesso, che in tal modo si libera del voluminoso vello specialmente nelle stagioni estive, nelle quali il caldo gli provocherebbe il rischio di brutte dermatiti. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come tosare una pecora.

24

Tempi e condizioni di tosatura

Sappiamo bene che la lana è un materiale prezioso, e quando si procede per farne la raccolta, oltre a prendersi cura degli ovini, si può ottenere anche una valida fonte di reddito: questo vale per gli allevatori, per coloro che si occupano della lavorazione e per chi presenta sul mercato il prodotto finito. La tosatura, da effettuare durante i mesi primaverili, deve essere eseguita a manto asciutto, quindi occorre evitare che la rugiada solitamente presente nelle prime ore della mattina, lo renda umido. Per evitare ciò, è sempre consigliabile tenere il gregge in un locale coperto e chiuso almeno per 24 ore prima di procedere all'operazione.

34

Razze di pecore

Esistono alcune razze (la Suffolk, per fare un esempio) che soffrono il caldo molto più delle altre, pertanto è molto spesso necessario eseguire la tosatura anche nel mese di luglio, specialmente nei periodi particolarmente afosi. Il mestiere di tosatore non può essere certamente improvvisato, in quanto esistono delle apposite tecniche che insegnano innanzitutto ad avere cura dell'animale (che non deve subire nessun genere di escoriazione) e permettono di ottenere un lavoro effettuato a regola d'arte.

Continua la lettura
44

Trattamento dell'animale

Inoltre, è necessario tenere sempre conto di un importante fattore, ovvero che la pecora è per natura un animale molto pauroso, per cui il taglio, che in genere viene eseguito utilizzando delle pratiche tosatrici elettriche o con apposite forbici, dovrà essere fatto in maniera veloce e decisa, ma con grande attenzione per non causare ferite. Infine, è assolutamente necessario saper tenere ferma correttamente la pecora, la quale non dovrà essere mai bloccata con dei procedimenti violenti. Molti tosatori scelgono di legare le sue zampe due a due, ma si tratta di un sistema che gli crea ovviamente un profondo spavento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come tosare un Golden Retriever

Con la grande crisi che stiamo attraversando, aprire un negozio può risultare particolarmente difficoltoso. Per questo, una volta deciso di voler aprire un'attività, ci si butta in ambiti poco frequenti; come ad esempio la toelettatura degli animali....
Cura dell'Animale

Come allevare le pecore

Le pecore sono degli animali molto mansueti, fanno parte degli ovini e oltre a produrre il latte per realizzare i formaggi, forniscono la lana, che è molto utile per realizzare alcuni capi invernali, come i cappotti o i gilet oppure le coperte e le imbottiture...
Cura dell'Animale

Le principali malattie delle pecore

Le pecore sono animali bellissimi, ma al tempo stesso possono rivelarsi degli animali particolarmente delicati, soprattutto per quanto riguarda il rischio di contrarre delle speciali malattie, talvolta anche molto gravi e debilitanti. Le pecore, infatti,...
Cura dell'Animale

Come costruire un recinto per le pecore

Se abbiamo una casa in campagna e degli animali come le pecore, queste ultime devono essere lasciate libere di pascolare, però cercando anche di proteggerle da eventuali attacchi da parte di altri predatori. Per risolvere questo inconveniente è necessario...
Cura dell'Animale

Come costruire un recinto per le capre

Le capre sono animali molto voraci, mangiano rovi ed erbacce in grande quantità. Sono anche animali domestici molto socievoli: sono infatti mansuete ed affettuose e non richiedono particolari cure. Tuttavia, spesso si dimostrano un tantino vivaci e si...
Cura dell'Animale

Come sostenere gli animali abbandonati

In questa guida andrete a vedere come sostenere gli animali abbandonati. Ultimamente, infatti, è sempre più frequente questo argomento. Li animali non si devono abbandonare o in loro si instaurerà un comportamento insolito. Si tratta di trauma post-abbandono....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.