Come trasferire i pesci da un acquario all'altro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come tutti gli esseri viventi, anche i pesci hanno i loro bisogni: acquario pulito, salute (ebbene sì, anche loro si ammalano) e cibo al bisogno. Ed è proprio su questo che il rapporto fra umano e animale si basa. I pesci infatti, come i cani e i gatti allo stesso modo, osservano attentamente come noi ci comportiamo e in base a questo decidono se essere nostri amici o no. Uno delle azioni cruciali per l'instaurazione di un buon rapporto è sicuramente il trasferire il nostro amico a due pinne nella sua nuova dimora. Bisogna infatti adottare un'insieme di abitudini per rendere il trasferimento dei pesci da un acquario ad un altro il meno traumatico possibile.

26

Il primo passo da fare è sicuramente preparare al meglio la nuova casetta acquatica del vostro animaletto. È opportuno, infatti, lavare accuratamente le pareti e il fondo del nuovo acquario, assicurandosi di non aver lasciato alcuna impurità (bisogna ricordare, infatti, che gli acquari hanno delle pareti di vetro trasparente, quindi se lasciate delle sporcizie si vedranno e stoneranno con l'ambiente che sarete andati a creare). Iniziate a prelevare poi tutti gli oggetti presenti nell'acquario vecchio e pulite anche questi. Molti cambiando acquario decidono di cambiare anche la ghiaia che funge da "pavimento", ma personalmente ve lo sconsiglio: oltre ad essere un ulteriore spreco di soldi, dato che già l'acquario vi sarà costato qualcosina, se è ancora in buono stato sarà necessario solamente risciacquarla accuratamente e lasciarla ad asciugare per un poco). Infine, sistemate a piacimento gli oggetti, in modo tale da rendere piacevole la permanenza del vostro animaletto nella sua dimora.

36

Inizia qui il difficile. Avendo già preparato al meglio la nuova casetta del pesciolino, è di vitale importanza fare in modo che quest'ultimo, una volta giuntovi, non si senta "fuor d'acqua". È necessario prelevare una quantità abbastanza consistente d'acqua dall'acquario vecchio e porla dentro una pentola dalle medie dimensioni (io usavo quella per fare il thè) o in una piccola boccia. Successivamente è necessario munirsi di una retina. Con essa, infatti, bisogna raccogliere il pesce delicatamente dall'acquario e lasciarlo all'interno della pentola precedentemente preparata, in modo tale che resti tranquillo mentre voi ultimate il trasloco.

Continua la lettura
46

Non tutti lo fanno, ma a mio parere è molto utile riutilizzare l'acqua del vecchio acquario. Questo perché il pesce, una volta giunto all'interno della nuova dimora, non si ritrovi spaesato. Quindi, utilizzate l'acqua fino a riempire circa 3/4 dell'acquario nuovo e riempite il resto di acqua nuova e pulita: in questo modo, l'acqua di rinnoverà ciclicamente con il mensile cambio dell'acqua.

56

L'ultimo passo è quello più importante: il vero e proprio trasferimento del pesce nel nuovo acquario. Sarà necessario prelevare l'animaletto dalla pentola sempre con la retina e, molto delicatamente, inserirlo all'interno della casetta. Mi raccomando: non buttatelo o fate stranezze: bisogna permettergli di stare bene. Subito dopo è meglio non disturbarlo troppo, dato che si sentirà un po' male (vediamo questo procedimento come una sorta di viaggio in macchina per coloro che ne soffrono). Quindi non dategli da mangiare ne' ossessionatelo con le vostre attenzioni, molto probabilmente si riposerà un poco per poi ritornare ad essere vivace come prima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate sempre delicati e pazienti: i pesci, specialmente quelli domestici, sono particolarmente sensibili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come creare l'ambiente giusto in un acquario per pesci d'acqua dolce

Un acquario non va considerato solamente come una bel complemento di arredo, capace di rendere un ambiente della nostra casa più elegante e chic, ma dobbiamo sempre tenere a mente, che prima di tutto, l'acquario è la casa dei nostri pesci. Come gli...
Pesci

Come eliminare le diatomee da un acquario marino

Se siamo degli amanti del mondo marino sicuramente ci piacerebbe poterlo riprodurre in casa nostra in piccolo, realizzando un bellissimo acquario con moltissimi tipi di pesci differenti. Tuttavia avere un acquario richiede molta cura ed attenzione per...
Pesci

Come realizzare un acquario tropicale

Questa guida è dedicata a tutti coloro che amano gli animali, in particolare quelli acquatici e, nello specifico, i pesci. Avere un acquario in casa ti procurerà una grande soddisfazione ma anche un grandissimo lavoro infatti sono parecchi i passaggi...
Pesci

Come scegliere i pesci per l’acquario tropicale

Scegliere i pesci per il nostro acquario può essere molto semplice ma nello stesso tempo impegnativo. Bisogna conoscere le specie di tutti i pesci o chiedere informazioni al venditore se i pesci che stiamo comprando o che compreremo andranno d'accordo...
Cura dell'Animale

I principali accessori per acquari

Possedere un animale da compagnia è sicuramente una bellissima esperienza, che tutti voi avrete provato almeno una volta nella vita: che si sia trattato di un criceto, un cane o un pesciolino, questa esperienza vi avrà donato sicuramente molto.Curare...
Pesci

Come occuparsi al meglio dell'acqua dell'acquario

Occuparsi di un acquario non è un'attività riservata a pochi eletti. Chiunque può riuscirci nel migliore dei modi. È sufficiente seguire solo pochi, ma basilari passaggi. Innanzitutto l'alta qualità dell'acqua in un acquario è fondamentale per la...
Pesci

Come gestire un acquario in modo economico

I pesci sono degli animali tranquilli e pacifici, comunemente adoperati anche in casa come animali da compagnia. Ma più che animale da compagnia, l'acquario con i pesci è uno sfizio per gli occhi: si sa che i pesci non possono di certo corrervi in contro...
Pesci

Come aggiungere l'acqua all'acquario

Un acquario in casa è un colpo d'occhio davvero di grande impatto. Infatti i pesci colorati e il colore cristallino dell'acqua, danno un senso di armonia e di tranquillità. Allo stesso tempo, un acquario è simbolo di eleganza e classe. Curare un acquario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.