Come trasferire i pesci da una vasca all'altra

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Molti di voi siete sicuramente in possesso di pesciolini rossi o di quelli da acquario. E magari avete intenzione di trasferirli da una vasca ad un'altra per una qualsiasi motivazione personale. Cosa dovete fare? Questa guida vi aiuterà a scoprire come trasferire i pesci da una vasca all'altra. E dovrete cercare di seguire tale tutorial passo dopo passo. Infatti, anche se in pochi potrebbero saperlo, i pesciolini potrebbero soffrire molto nel corso di un cambiamento di ambiente. Proprio per questa motivazione, dovrete utilizzare una serie di accortezze specifiche. Ma adesso, datevi da fare.

25

Se i pesciolini si trovano nel loro acquario o vaschetta e dovrete trasferirli in una nuova dimora per una qualsiasi motivazione, dovrete eseguire una serie di sistemi particolari. Generalmente, vi sconsiglio di trasferire i pesci da una vasca ad un'altra in non troppe circostanze. Tuttavia, dovrete farlo per forza perché è necessaria la riparazione di un acquario rotto. O magari, quando il numero dei pesciolini presenti nell'acquario è diventato troppo elevato per le sue effettive capacità. Oppure ancora, potrete effettuare tale operazione per conferire una pulita sostanziosa all'ambiente. Per effettuare tutto ciò, dovrete accertarvi dei valori biochimici dell'acqua nella quale intenderete depositare i piccoli esemplari acquatici.

35

Proseguite nel vostro lavoro per trasferire i pesci da una vasca all'altra. Esistono vari test appositi per riuscire a rilevare questi valori biochimici. Inoltre, si può verificare un margine di errore del 20%. E dovrete assolutamente misurare la temperatura con un termometro, facendo in modo che il calore della seconda vasca corrisponde a quello della prima. Purtroppo, i pesciolini non sopportano molti questi procedimenti. In alcune circostanze, durante il passaggio da un luogo ad un altro, gli animali tendono a scappare e voi non riuscite a riacchiapparli. Cercate di non ferirli durante l'operazione della cattura. Utilizzate un semplice retino che non fa male, tralasciando aggeggi più dolorosi.

Continua la lettura
45

Vi suggerisco di eseguire un trasloco di questo tipo nei buio. Per evitare che i pesci si spaventino troppo. Lavate con grande cura gli oggetti situati nel vecchio acquario e che volete inserire nella nuova vasca, come ad esempio le alghe finte, le anforette ed i sassi. Quindi, aspettate per qualche minuti. I pesciolini non si saranno ancora ripresi dallo sbalzo improvviso, e si sentiranno spaesati nonostante le vostre accortezze. Vedrete che per circa una decina di minuti essi si nasconderanno dietro i sassi, le piante o dentro le anforette. Non dovrete comunque preoccuparvi. Al termine di questo breve arco di tempo, i pesci risulteranno più agili rispetto al recente passato. Ecco come trasferire i pesci da una vasca all'altra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come trasferire i pesci da un acquario all'altro

Come tutti gli esseri viventi, anche i pesci hanno i loro bisogni: acquario pulito, salute (ebbene sì, anche loro si ammalano) e cibo al bisogno. Ed è proprio su questo che il rapporto fra umano e animale si basa. I pesci infatti, come i cani e i gatti...
Pesci

Come allevare i pesci rossi in un laghetto

I pesci rossi, diversamente da come si vocifera da sempre, non sono adatti per essere rinchiusi in bocce di vetro.Spesso muoiono di solitudine o nel caso opposto si azzuffano fra loro se forzati a vivere nella stessa boccia dalle dimensioni ridotte.L'errore...
Pesci

Come creare l'ambiente giusto in un acquario per pesci d'acqua dolce

Un acquario non va considerato solamente come una bel complemento di arredo, capace di rendere un ambiente della nostra casa più elegante e chic, ma dobbiamo sempre tenere a mente, che prima di tutto, l'acquario è la casa dei nostri pesci. Come gli...
Pesci

Come mettere dei pesci in un nuovo acquario

Allestire un nuovo acquario è, senza dubbio, un'esperienza emozionante. Spesso, però, accade che i pesci che v'introduciamo al suo interno muoiano uno di seguito all'altro. Creare un nuovo ambiente per i nostri pesci, infatti, non è un'operazione così...
Pesci

5 errori da evitare nella cura dei pesci rossi

Se siete degli amanti di tutti gli animali ed intendete allevarne qualcuno in particolare, bisogna averne cura e soprattutto non commettere errori durante le fasi di pulizia quotidiana, specie se si tratta di pesci rossi. Proprio a riguardo di questi...
Pesci

I pesci più resistenti da mettere in acquario

Se intendiamo allestire un acquario magari di tipo tropicale, è necessario per ottimizzarne il funzionamento, scegliere dei pesci più resistenti ovvero facili da allevare e che riescono a sopravvivere a lungo. Nella seguente guida, passo dopo passo,...
Pesci

Come lasciare i pesci rossi nelle vacanze

Se in casa abbiamo degli animali domestici come ad esempio il cane ed il gatto, quando andiamo in vacanza, li possiamo tranquillamente portare con noi, ma se invece si tratta di pesci rossi, sorge il problema su come alimentarli e curarli durante la nostra...
Pesci

Pesci tropicali d'acqua dolce: come sceglierli

Se vogliamo popolare un bell'acquario con pesci tropicali di acqua dolce, è utile conoscere alcune regole per un buon accostamento fra le diverse specie. Non tutti i tipi di pesce infatti vanno d'accordo, o sono compatibili per temperatura dell'acqua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.