Come trovare un gatto che si è perso

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Per chi possiede un animale domestico sa bene quanto sia doloroso e spesso difficile ritrovarlo. I gatti in questo caso, sono animali che riescono facilmente a scappare senza nemmeno accorgersi di averlo fatto. Sono felini che si muovono lentamente e rapidamente, senza farsi sentire e in grado di arrampicarsi ovunque quindi di scappare in qualunque modo. Beh è chiaro che sono diversi da un semplice cane! Pertanto quando si smarrisce il proprio gatto bisogna trovare delle soluzioni adeguate per poterlo ritrovare. Vediamo quindi attraverso questa guida come ritrovare un gatto che si è perso.

24

Gatto che vive in casa

Se il gatto è abituato a vivere in casa dovrete prestare attenzione al tempo trascorso da quando non riuscite più a trovarlo. Un gatto abituato al calore di un appartamento difficilmente si allontana perché impaurito dai rumori circostanti, quindi se provate a cercarlo subito è probabile che lo troverete nelle vicinanze che piange. Questo soprattutto avviene quando hanno fame: sono abituati ad essere serviti quindi se hanno fame anche qui piangeranno perché non sono abituati a cercare cibo autonomamente.

34

Tornerà indietro

Non dobbiamo preoccuparci più di tanto perché anche se dovesse stare fuori uno o più giorni, tornerà indietro appena avrà fame (perché sa che in casa c'è mangiare facile e sicuro), ma se vogliamo uscire a cercarlo è consigliabile portare con noi la scatola dei croccantini che facendo rumore può essere un buon richiamo, il suo collarino dotato di campanella o qualunque altra cosa utile possa fungere da richiamo. Di solito, i gatti domestici non si allontanano molto, quindi possiamo concentrare le ricerche sotto i balconi vicini, androni e garage, nelle scale, dentro delle aiuole o sotto qualche macchina.

Continua la lettura
44

Tecniche efficaci

Posizioniamo in un punto a lui conosciuto e facilmente raggiungibile la sua cuccia, magari con un nostro abito all'interno (che contiene il nostro odore e potrebbe attirarlo), quindi teniamolo spesso sotto controllo per vedere se il gatto si avvicina. Un'altra tecnica molto efficace è quella di posizionare del cibo (se il suo preferito meglio), sulla soglia della porta, ma qui dovremo fare ancora più attenzione perché altri animali (uccelli, cani, ecc..), potrebbero usufruire del mangiare. Se dovesse avvicinarsi, richiamiamolo con un trucchetto (la finta di dargli da mangiare dalle mani), e facciamolo entrare. Invece, se dopo vari tentativi non si ottiene nessun risultato, chiediamo in giro (ai vicini, ecc..), mettiamo qualche volantino in giro con la foto e il numero di telefono a cui chiamare appena avvistato e infine inseriamo anche un annuncio sul sito internet locale, e che il buon senso della gente c'è la mandi buona.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come capire se un cane è diventato sordo

Spesso abbiamo il dubbio che il nostro cane abbia perso l'udito. Infatti il fenomeno non è cosi raro nei cani e molte volte comportamenti strani o parole e comandi che prima venivano capiti velocemente iniziano ad non essere più eseguiti. Per cui iniziano...
Volatili

Come addestrare un pappagallo cocorito

Anche i volatili, al pari di cani, gatti e conigli, sono ormai considerati degli eccellenti animali da compagnia, specialmente i pappagalli. La maggior parte di questi, infatti, è facile da allevare e da addestrare. Una delle specie più amate è il...
Cani

Come fare per avvicinarsi a un cane estraneo

Avete visto un cane a passeggio e non potete resistere alla tentazione di avvicinarvi? Oppure avete trovato un cane estraneo nel vostro quartiere e pensate si sia perso? Questa rapida guida vi fornirà alcuni semplici consigli su come fare per avvicinarsi...
Cani

Come prendersi cura di un Iceland Sheepdog

L'Iceland Sheepdog è un cane da pastore dalle origini molto antiche. La storia vuole che gli antenati di questa razza fossero stati portati in Islanda dai Vichinghi. Com'è facile intuire dal nome, si tratta di cane da pastore e da lavoro dalle qualità...
Volatili

Come ritrovare un pappagallo smarrito

Chi possiede un animale domestico può incorrere nella spiacevole situazione di perdere il proprio amico e non sapere come fare per ritrovarlo. Certo che se a smarrirsi è un cane o un gatto le cose che si possono fare sono tante, ma cosa fare a scappare...
Gatti

Gatto randagio: come comportarsi

Nonostante moltissime associazioni animaliste, comunali o volontarie, facciano del loro meglio per impedire gli abbandoni questi ancora avvengono. Non tutti i randagi sono però abbandonati moltissimi animali sono infatti ancora selvatici. In questa guida...
Gatti

Come costruire un carrello per gatti disabili

Il gatto è un animale notturno molto attivo e curioso. La sua indole lo porta ad esplorare continuamente il territorio e giocare anche con oggetti inanimati. Per questo, gatti incidentati o malformati, che hanno perso l'uso delle zampe posteriori, necessitano...
Cani

Come rimediare all'abbaiare del cane da solo in casa

Se abitiamo in un condominio e in casa nostra abbiamo un amico a quattro zampe che abbaia e si comporta male quando viene lasciato solo, saremo certamente abituati alle giustificate lamentele dei vicini, che dopo un breve periodo di tolleranza hanno perso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.