Come Ungere Il Pelo Del Cane

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Ungere il pelo del cane è un'operazione che riguarda sia i cani a pelo corto che quelli con il pelo più o meno lungo. Ungere il pelo vuol dire completare la sua pulizia e renderlo più bello. Infatti, la manutenzione e la pulizia del pelo del proprio cane è fondamentale. Oltre ad un aspetto migliore del mantello si hanno altri benefici come la stimolazione della circolazione sanguigna cutanea, la distribuzione del grasso naturale protettivo del pelo oppure la rimozione di peli morti. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni consigli e delle corrette indicazioni al riguardo, bisogna solo metterle in atto.

24

Se si utilizzano dei prodotti come l'olio di neem si può prevenire la comparsa di fastidiosi parassiti sul pelo degli amici a 4 zampe. Infatti, questo insetticida ha una spiccata attività antiparassitaria. Si può anche scegliere una composizione differente e meno grassa come l'olio di cupra. In alternativa è consigliabile l'utilizzo della lanolina, dell'olio di oliva oppure anche l'olio di jojoba. Prima di cominciare l'operazione è fondamentale chiamare il proprio cane con un tono di voce tranquillo per non farlo spaventare. Successivamente si deve versare l'olio nel cavo della propria mano e massaggiare con cura il mantello del cane. A questo punto si deve strofinare energicamente con una vecchia salvietta oppure meglio ancora con un panno di flanella.

34

Se il cane ha un pelo lungo è indispensabile districare e sciogliere eventuali nodi che sono presenti. In particolari situazioni gli espositori, per valorizzare al massimo il mantello del cane, prima dell'esposizione sono soliti adoperare una miscela speciale il cui utilizzo è però abbastanza complicato. La formula della miscela è la seguente: 1 litro di olio di oliva, 1/4 di tazza di petrolio, 1 cucchiaino di solfuro e 50 g di olio di catrame. Logicamente questo composto, come tutte le miscele, deve essere agitato prima del suo utilizzo.

Continua la lettura
44

Ora è il momento di stenderne una grande quantità sul pelo; così facendo si impregna il mantello e si può raggiungere la cute. Bisogna lasciare agire la miscela per circa 48 ore e poi si deve lavare il cane con del sapone. Se si vuole ottenere un ottimo risultato è indispensabile ripetere il trattamento tutte le settimane, per un paio di mesi. Questo procedimento può essere scomodo e non semplice sia per il padrone che per l' animale. Però se si vuole fare bella figura durante un'esposizione non bisogna trascurare nessun particolare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come fare per rendere lucido il pelo del tuo cane

Per un cane il pelo è molto importante: è la sua più importante risorsa di termoregolazione. Occupandoci del nostro cagnlino, ovviamente, pensiamo anche a rendere il suo pelo più lucido e folto e questo per lui è sempre un bene. Ma ora ricordiamo...
Cani

Come fare per mantenere bello e sano il pelo del cane

Amare il proprio animale domestico significa avere cura di lui. Grazie a delle accortezze il nostro cane avrà un pelo lucido, florido e ben curato. La difficoltà a mantenere bello e sano il pelo del cane dipende dalla razza, dall'età e dalle condizioni...
Cani

Come infoltire il pelo del cane

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori che sono amanti dei loro amici pelosetti a quattro zampe e capire come e cosa fare per poter infoltire il pelo del proprio cane, nella maniera corretta e piú sana possibile. Iniziamo subito questo...
Cani

Come pettinare il cane a pelo lungo

Come ben saprete occuparvi di un animale non è mai una cosa scontata e semplice, si tratta di un qualcosa che richiede molte attenzioni ed anche molto tempo. Ogni animale domestico necessita di un certo tipo di cure, sia dal punto di vista salutare che...
Cani

Come sciogliere i nodi del pelo del cane

Per prevenire la formazione di nodi del pelo del cane, soprattutto se ha il pelo lungo, è opportuno pettinarlo spesso con le spazzole adatte e lavarlo, di tanto in tanto, utilizzando balsamo ed altri prodotti specifici per la cura del manto. Per i cani...
Cani

Come mantenere sano il pelo del cane

Per avere un aspetto sano ed in buona salute, il nostro fedele amico peloso ha bisogno di molte cure ed attenzioni. Soprattutto, se vogliamo che abbia un pelo lucido e morbido, dove occorre fargli seguire un'alimentazione equilibrata. Tuttavia, c'è da...
Cani

Come spazzolare il cane a pelo corto

Se il manto dei cani a pelo lungo intrappola facilmente polvere ed erbacce, anche il manto dei cani a pelo corto non è da meno. L'idea che il cane a pelo corto non debba essere soggetto a spazzolatura costante è infatti un'errata concezione. Se eseguite...
Cani

La toelettatura del cane a pelo semilungo

La maggior parte dei proprietari di animali domestici si assicurano principalmente che i loro piccoli amici a quattro zampe seguano una giusta alimentazione e che siano vaccinati, ma non tutti si rendono conto si può fare molto di più per mantenerli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.