Coniglio in giro per casa: consigli e precauzioni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il coniglio è un animale molto sensibile, vivace, intelligente ed affettuoso. Generalmente i conigli che sono abituati a vivere in casa liberi sono molto tranquilli e calmi. Quelli che invece sono abituati a restare chiusi in gabbia tutto il giorno, sfogano invece la loro rabbia quando vengono lasciati liberi con il rischio di trovare tutta quanta la casa distrutta. In questo tutorial, in seguito, vi daremo dei consigli e precauzioni che dovrete rispettare, con un coniglio in giro per casa. Buona lettura e buon lavoro!

27

Capire i motivi della noia del coniglio

Ogni volta che rosicchia qualcosa, lo dovrete spostare subito, poi lo dovrete portare davanti a qualcosa che può rosicchiare, cioè un pezzetto di legno, una carota oppure un ramo. È importante ricordare che un coniglio che distrugge e rosicchia appena si trova libero per casa è spesso un coniglio che si annoia. Se il coniglio ha preso di mira un mobile e lo vuole rosicchiare a tutti i costi, lo dovrete dissuadere. Sarà bene perciò capire i motivi di tale noia: sarà possibile che il "padrone" non trascorra tanto tempo con il coniglio, oppure lo lascia troppe ore rinchiuso dentro la gabbia.

37

La cucina è a volte una minaccia

La cucina è spesso una minaccia per il coniglio, soprattutto quando trova i sacchetti della spesa; perciò dovrete evitare di lasciare in giro i resti del cibo con sacchetti vari. Quando un coniglio rosicchia tutto quello che trova, non provoca soltanto un danno materiale alla casa, ma rischia anche di ingerire delle sostanze che per la sua salute sono nocive. I muri possono essere protetti con fogli di plexiglas, in quanto sono spesso rosicchiati e scavati talvolta.

Continua la lettura
47

Togliere tutti i detersivi e piante

Non lasciare nessuna pianta da appartamento in giro per casa o sulle scale, cioè a portata del coniglio. Esse sono veramente una tentazione, ma anche quelle che sembrano più insospettabili potranno essere velenose. Tutti i detersivi e le sostanze chimiche, come ammoniaca, candeggina, sapone per la lavatrice, alcool, trielina ed ammorbidente, non devono essere assolutamente a portata del coniglio.

57

Consigli sui tappeti che mettete

Vi consigliamo di comprare tappeti in fibra naturale come cocco o iuta; i tappeti classici con fibre di cotone o di lana possono provocare gravi problemi al coniglio se ingeriti. I tappeti sono molto utili per il coniglio, infatti gli permettono di camminare e saltare senza scivolare.

67

La stanza del soggiorno come potrà essere

Il soggiorno deve essere una stanza fresca al riparo dalla luce solare diretta, da correnti d'aria e da rumori forti. Le aree del soggiorno devono essere sicure, in modo tale che il coniglio può girare tranquillamente anche incustodito. Creare dei nascondigli, contenenti: una lettiera come fieno, paglia, trucioli di legno non trattati o pezzetti di carta. Si raccomanda che l'area del soggiorno si componga di due scomparti: una che coinvolge una zona riparata e buia dove il coniglio può dormire e un'altra dove il coniglio può mangiare, bere ed esplorare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

10 consigli per accudire un coniglio nano

I conigli nani sono degli animali molto vivaci, giocherelloni e da compagnia. Di solito si pensa al cane o al gatto come animale da compagnia, ma anche i conigli possono dare grandi soddisfazioni affettive. Un coniglio nano vive in media tra i 3 e i 5...
Animali da Compagnia

5 consigli per la gestione del coniglio in appartamento

Sempre più spesso negli ultimi anni il coniglio è presente nelle nostre case. Di solito viene considerato meno impegnativo di un cane. Spesso il suo aspetto tenero fa credere, erroneamente, che sia l'animale perfetto per i bambini. Un coniglio può...
Animali da Compagnia

Come adottare un coniglio

Se intendete adottare un animale come il coniglio, è importante sapere che esistono dei centri che ne offrono alcuni con svariate caratteristiche somatiche, grandezza, peso e specie. Per ottenerne l'adozione è necessario attenersi a una serie di requisiti...
Animali da Compagnia

Come capire se il coniglio ha la febbre

Il coniglio è un animale molto delicato che si ammala rapidamente. Quando questo succede bisogna agire tempestivamente. Capita frequentemente che questo animaletto contragga un'infezione, con conseguente febbre. Molto spesso è però difficile riconoscerla....
Animali da Compagnia

Cosa fare quando il coniglio non mangia

Il coniglio è un animale che solitamente non ha problemi con l'alimentazione, infatti mangia in continuazione sia per nutrirsi che per limare i denti. Inoltre la sua abitudine ad alimentarsi quasi senza interruzione serve al roditore per mantenere l'intestino...
Animali da Compagnia

Come addestrare un coniglio

Il coniglio è molto intelligente, è un animale socievole, curioso, pieno di sorprese che vive in coppia o in gruppi familiari. È un eccezionale animale da compagnia soprattutto se si riesce ad addestrare al meglio e ad instaurare con lui una buona...
Animali da Compagnia

Come abituare il coniglio a fare i bisogni in cassetta

I conigli sono ottimi animali da compagnia me richiedono particolari attenzioni e cure, come un qualsiasi amico a 4 zampe. Il coniglio, solitamente, è un animale pulito. Sceglie uno o due posti per i bisogni. Pertanto, la cassetta è un accessorio indispensabile...
Animali da Compagnia

I cibi da non servire al proprio coniglio

Il coniglio è uno degli animali più delicati che sia. Allevare un coniglio non è affatto semplice, questo perché l'animale richiede particolari attenzioni ed è molto facile che si ammali. In primis occorre tenere il coniglio sempre pulito e in secondo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.