Consigli per la pulizia delle zampe del cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cane essendo abituato a passeggiare ogni giorno per strada tende a sporcarsi le zampe, il che significa correre dei rischi per la sua salute e nel contempo imbrattare la nostra casa. Per ovviare a ciò, è dunque necessario intervenire con un'adeguata pulizia. A tale proposito, ecco allora una guida con alcuni consigli per la pulizia delle zampe del cane.

26

Pulire le zampe con acqua e aceto

Ogni giorno dopo la consueta passeggiata mattutina nel parco, conviene pulire le zampe del cane con un panno leggermente imbevuto in acqua e aceto. Quest'ultimo serve anche a disinfettare i cuscinetti, ma tuttavia è importante sottolineare che prima di usarlo, va constatato se ci siano piccole ferite da taglio in quanto potrebbe causargli bruciore e renderlo irrequieto ed aggressivo.

36

Usare olio di mandorle

Molto spesso capita che i cuscinetti della parte bassa della zampa del cane sono rigidi e sporchi, per cui dopo averli accuratamente puliti, per ammorbidirli conviene usare dell'olio di mandorle. In tal modo si scongiura il rischio di formazioni di duroni, che poi non gli consentono di muoversi con disinvoltura. Dei batuffoli di ovatta da usare come tampone, sono ideali per ottimizzare il risultato.

Continua la lettura
46

Applicare della pomata

In inverno pulire quotidianamente le zampe del cane con acqua, potrebbe creare problemi tipo geloni e rossore, e quindi generare un conseguente bruciore mentre l'animale si muove. Applicare della pomata specifica fornita dal veterinario di fiducia o anche della paraffina liquida (con ovatta), rappresentano un ottimo modo per massimizzare il risultato, però dopo aver eseguito sempre le quotidiane pulizie delle zampe.

56

Utilizzare uno spazzolino tra i cuscinetti

Sempre in tema di cuscinetti ed unghie delle zampe del cane, un'altra idea per pulire a fondo queste fondamentali parti del corpo, è di utilizzare uno spazzolino da denti a setole morbide, passandolo tra i cuscinetti stessi e le unghie. Anche dell'acqua è sufficiente per rimuovere eventuali incrostazioni di sporco, e nel caso sia un cucciolo si possono usare dei comuni bastoncini con ovatta del tipo utilizzati per la pulizia delle orecchie umane.

66

Spazzolare il pelo delle zampe

Un'altra idea stavolta mirata alla pulizia delle zampe intesa come parte con i peli, è di utilizzare una spazzola. L'ideale è quella a setole morbide che in genere usiamo per spazzolare i vestiti, e che si rivela anche funzionale per il pelo delle zampe del cane. In alternativa possiamo acquistare quelle specifiche, vendibili nei migliori negozi specializzati per la cura e l'igiene degli animali domestici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

5 consigli per proteggere le zampe del cane dal ghiaccio

Fate camminare il vostro cane e garantirete che otterranno un sacco di esercizio fisico, quindi una parte importante del regime di salute del vostro animale domestico. È facile per soddisfare le loro esigenze quotidiane nei mesi più caldi, ma a volte...
Cani

Come proteggere le zampe del cane da neve e gelo

La neve e il gelo può rappresentare un problema anche per i nostri amici a quattro zampe, seppur sembrano apparentemente protetti dal manto di pelliccia. In queste condizioni meteorologiche, la parte del loro corpo che ne risente di più sono le zampe...
Cani

Come impedire al cane di leccarsi le zampe

Capita molto spesso che il cane si lecchi ripetutamente le zampe. Questo fa parte del comportamento di un cane normale ed è parte integrante del loro linguaggio del corpo subconscio, proprio come i bambini battono i piedi o giocano con i capelli. Diventa...
Cani

Come massaggiare le zampe del cane

Il rapporto tra un uomo ed il proprio cane, va ben oltre la semplice somministrazione di cibo e le vaccinazioni di legge. Il rapporto che si crea tra di loro, è di vera amicizia ed i modi per dimostrarlo sono diversi, dalle carezze, alle attenzioni,...
Cani

Metodi veloci di pulizia del cane dopo una passeggiata

Dopo una lunga passeggiata all'aperto, in un parco oppure in giro per la città, un cane domestico ha di certo bisogno di un'accurata pulizia, prima di poter camminare nuovamente all'interno di un appartamento pulito. Ecco una lista di alcuni metodi,...
Cani

10 consigli per viaggiare in auto con il cane

Il cane è il miglior amico dell'uomo. Un buon padrone non si sognerebbe mai di fare un torto al suo amico a quattro zampe, ma molto spesso ci si trova in condizione di doverlo trasportare da un luogo all'altro anche contro la sua volontà. È il caso...
Cani

5 consigli per tenere un cane in appartamento

Per avere un cane c'è bisogno di cura, amore, attenzioni e pazienza. Se ci son questi requisiti non si può farsi fermare dal fatto di non avere un giardino o un terrazzo ampio. Molto spesso, infatti, si rinuncia a prendere un cane perché si vive in...
Cani

5 consigli per lavare il vostro cane

Come ben si sa i cani non amano particolarmente l'acqua per cui andrebbero abituati sin da piccoli. Il bagno del vostro amico a quattro zampe dovrebbe essere trasformato in un momento di gioco e relax allo stato puro, rassicurando il più possibile il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.