Consigli per la scelta del cibo per il pesciolino rosso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno degli animaletti "domestici" più apprezzati dai piccini è il pesciolino rosso. Questa creatura dall'aspetto magico e fragile è svenduta praticamente ovunque: non è affatto raro recarsi in serra e leggere offerte simili al 3x2 del supermercato. Nonostante l'evidente sottovalutazione, il pesce rosso è in realtà un animale longevo e simpatico! Se avete deciso di acquistarne uno o più, eccovi alcuni pratici consigli per la scelta del cibo per il vostro pesciolino rosso.

26

Utilizzare cibo specifico

Sembra scontato ma è ancora valido il consiglio di dare a ogni animale solo il cibo appositamente studiato. C'è ancora chi somministra pane e pezzetti di formaggio ai pesci, abitudine consolidata nei pressi di laghetti e altri luoghi naturali. Oltre ad essere un errore per i pesci in libertà, dimenticatevi il pane raffermo nel sacchetto e non datelo al vostro pesciolino!

36

Scegliere le scaglie giuste

Gran parte dell'alimentazione del pesce rosso è costituita da scaglie: si tratta dei piccoli contenitori (simili a quelli delle vitamine effervescenti) che vengono ampiamente consigliati dagli esperti del settore fin dall'inizio dell'allevamento del pesciolino. Forniscono le vitamine necessarie e altri elementi. Possono essere somministrati al pesciolino in combinazione con vitamine o sali minerali a rilascio lento.

Continua la lettura
46

Prestare attenzione agli ingredienti

Quando scegliete una scatoletta di cibo per il vostro pesce rosso, cominciate a prestare attenzione alle differenze che ci sono fra una marca e l'altra. Il pesce rosso ha bisogno di una dieta che rispetti una proporzione fra proteine, verdure e cereali, ben equilibrata! Nel dubbio, potete optare per miscelare due o tre diverse pappe in modo da somministrare al vostro pesciolino tutte le sostanze di cui necessita.

56

Somministrare cibo naturale

Se desiderate coccolare il vostro pesciolino rosso potete cercare di somministrare del cibo naturale che comprende larve e insetti. Se non siete sicuri di poter dare al pesciolino degli alimenti naturali sicuri per il suo benessere, meglio evitare. In commercio potete trovare l'Artemia salina o la Dafnia, contenute rispettivamente in contenitori sigillati e dunque catalogabili come cibo sicuro e, non da meno, di sicura provenienza.

66

Osservare il comportamento del pesciolino

L'ultimo consiglio che voglio darvi, forse un po' meno tecnico ma efficacie, è di osservare il vostro pesciolino rosso. È agitato? Inattivo? Il suo aspetto vi sembra si sia modificato? Ci sono tante caratteristiche che variando possono fornire informazioni sullo stato di salute del pesce rosso: cambiamenti fisici o comportamentali sono indicativi della presenza di un parassita, della compromissione di un apparato (generalmente quello intestinale) o di un'alimentazione poco equilibrata. Consultate sempre un veterinario.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

10 pesci facili per l'acquario d'acqua dolce

La prima cosa da fare, dopo aver sistemato e messo in funzione un acquario, è ovviamente quella di avere le idee chiare sui pesci da acquistare. Popolare un acquario con le specie giuste di acqua dolce, infatti, è una condizione essenziale per far vivere...
Pesci

Tutto sul pesce pagliaccio

La ragione per cui questo grazioso pesciolino viene chiamato con questo originalissimo nome è il fatto che il suo aspetto è talmente colorato da somigliare ad un clown circense, ma il suo vero nome latino è "Amphiprioninae". È diventato celeberrimo...
Pesci

Come aggiungere altri pesci nell'acquario senza farli morire

L'acquario è un oggetto di arredamento che ormai molti possiedono per accogliere pesci di vario genere. Spesso però i pesciolini, una volta introdotti nell'acquario, muoiono dopo poche ore dall'arrivo. Questo perché non sono stati immessi nel nuovo...
Pesci

Come curare i pesci rossi

Il pesce rosso è chiamato anche ciprino dorato oppure carassio rosso, ed è un pesce d'acqua dolce. Esso vive nei laghi, fiumi e negli specchi d'acqua calma, fino a 20 metri di profondità. Noi tutti, fin da bambini, sicuramente abbiamo desiderato avere...
Pesci

Come salvaguardare i rapporti della frontosa

La frontosa è un pesce decisamente particolare, dal caratterino inusuale e non molto conosciuta da chi ama tenere in casa dei pesciolini in un acquario. Si tratta anche di un pesce esteticamente molto gradevole, bello da guardare ed elegante in un acquario...
Rettili e Anfibi

Come prendersi cura di una rana

La scelta tra gli animali domestici che decidiamo di avere in casa, può essere diversa al solito gatto, cane, pesciolino colorato o uccelli esotici; se infatti siamo alla ricerca di una compagnia un po' più particolare potremo optare per un anfibio....
Animali da Compagnia

Come scegliere il cucciolo che fa per voi

Avete voglia di trovare un nuovo compagno con cui condividere la vostra vita e i vostri momenti più belli, ma non sapete come scegliere il cucciolo che fa per voi? Qui sotto potrete trovare una guida con dei consigli utili per aiutarvi a decidere quale...
Pesci

Come allevare i pesci pagliaccio in acquario

Quella per l'acquario e per i pesci è una passione che coinvolge numerosissime persone. Tuttavia, non è sufficiente la passione e la dedizione, poiché è necessario avere anche un minimo di conoscenza di questi animali e del loro ambiente. L'acquario,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.