Consigli per mantenere giovane il cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I cani fanno parte delle nostre famiglie: chi di voi lettori e lettrici non ha mai provato l'amore incondizionato da parte di un cucciolo di cane? Al giorno d'oggi abbiamo la fortuna di poterci prendere cura dei nostri amici a quattro zampe nel modo migliore che c'è, alle volte anche viziandoli. Sicuramente teniamo parecchio alla salute del nostro cane, e ci importa vederli in salute e felici: se il vostro cane mostra i primi acciacchi di pigrizia e segni di vecchiaia, e volete aiutarlo a restare in "gioventù", questa è sicuramente la guida che fa al caso vostro. Vediamo insieme in questa semplice ma utile guida, passo per passo, i migliori consigli che vi saranno d'aiuto per mantenere giovane e sano il vostro cane. Al lavoro!

26

Non abbandonare l'allenamento

Una delle principali caratteristiche di un cane giovane è la reattività: allenare il vostro migliore amico a quattro zampe con l'aiuto di un allenatore esperto potrebbe, anche in età avanzata, giovare al suo carattere ed al suo fisico, combattendo i primi sintomi della vecchiaia. Un primo consiglio, dunque, è quello di rivolgersi ad un esperto che possa aiutare il cane a "mantenersi sveglio" ed allenato.

36

Far praticare attività fisica

Il vostro cane è come voi: lo sport gli fa bene. Ecco perché, nonostante l'età, al cane fa bene muoversi, passeggiare, correre e anche nuotare. Tutto questo, nei limiti delle sue possibilità fisiche, lo aiuta notevolmente a mantenersi in forma come se fosse giovane.

Continua la lettura
46

Evitare eccessivi sforzi

Allo stesso tempo, è anche vero che sicuramente il vostro cane ha una certa età: per non andare in contro a problematiche comuni a moltissimi cani, evitate di imbattervi nella problematica opposta alla sedentarietà, ovvero un eccessivo movimento e "sport" che potrebbe stancarlo inutilmente.

56

Adottare una corretta alimentazione

Dovete sapere che quando il cane entra nel sesto/settimo anno di vita (precisamente l'età varia a seconda delle dimensioni dell'animale), egli inizia ad avere delle necessità nutrizionali diverse, più specifiche per la sua età: è importante, dunque, impiegare un regime alimentare con maggiore controllo, evitando cibi che potrebbero fargli più male che bene, e che lo aiutino a mantenersi in forza e gioventù.

66

Mantenere il controllo medico

Infine l'ultimo consiglio (ma non per importanza): ricordate sempre che il medico veterinario dovrebbe vedere abbastanza spesso il vostro cane, soprattutto quando questo inizia a mostrare i primi segni della vecchiaia: una o due volte ogni sei mesi portate il vostro amico a quattro zampe a fare delle visite in clinica veterinaria, per controlli di routine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

5 consigli per pulire la cuccia del cane

Accogliere in casa un cucciolo di cane significa dargli l'affetto e le cure di cui ha bisogno; dobbiamo quindi informarci riguardo a tutte le attenzioni da avere nei confronti del cane per assicurargli una crescita sana. Oltre alle vaccinazioni, il cibo...
Cura dell'Animale

5 consigli per accudire un cane che zoppica

Chiunque abbia un animale ma ancora di più un cane, sa bene quanta soddisfazione affettiva ricava da esso. I cani ascoltano attentamente nonostante non parlino e sicuramente meritano le attenzioni come fossero un'altra persona di famiglia. Hanno bisogno...
Cura dell'Animale

Muta del cane: consigli pratici

La scelta di adottare un cane, sia che esso abiti dentro casa con voi, oppure nel giardino, il vostro amico ha inevitabilmente bisogno di alcune cure specifiche che lo faranno vivere più agiatamente e che creerà meno problemi per voi. Nello specifico...
Cura dell'Animale

Come mantenere pulite le orecchie di cani e gatti

Molto spesso ci capita di voler prendere un animale da compagnia. Tra quelli più gettonati, ovviamente, ci sono il cane ed il gatto. Tuttavia molte persone pensano che gestire questi animali, anche se piccoli, sia semplice. Ma nel momento in cui se lo...
Cura dell'Animale

Come mantenere idratati i cuscinetti delle zampe dei cani

Tra gli amanti degli animali vi è una categoria di cui quasi tutti noi facciamo parte. Parliamo dei padroni di cani e gatti, i due animali da compagnia che amiamo di più in assoluto. Sono milioni gli italiani che scelgono di accogliere nella loro casa...
Cura dell'Animale

Come pulire il cane dopo una passeggiata

Chi possiede un cane, sa bene quanto sia importante prendersi cura della sua salute e dell'igene quotidiana. Tali accortezze chiaramente si amplificano nel caso in cui l'animale vive in casa con noi e ci vivono anche bambini. Specialmente dopo la passeggiata...
Cura dell'Animale

Come lavare a secco il cane

Quando decidiamo di prendere in casa un animale, cane, gatto od altro, dobbiamo essere convinti della scelta appena fatta e pensare che questi esserini necessiteranno di essere accuditi. Cibo e bagnetto sono solo una parte delle cure necessarie per fare...
Cura dell'Animale

Come fare uno stripping domestico al cane

Lo stripping è una particolare tecnica di toelettatura del cane. Attraverso lo sfoltimento del pelo si permette al cane di non soffrire il caldo intenso nei periodi estivi o di non perdere troppo pelo nei periodi della muta, ma è molto utilizzato nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.