Consigli per proteggere il cane dalle zanzare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cane, ha bisogno di un antiparassitario per essere protetto da zanzare, zecche, pulci e altri insetti. In commercio ce ne sono molti. Chiediamo consiglio al nostro veterinario, affinché possa indirizzarci verso il più indicato per il nostro cagnolino. Tuttavia, durante i mesi primaverili ed estivi, può nascere l'esigenza di fornire al nostro cane una protezione in più contro le zanzare, che prolificano con il caldo. Vediamo allora alcuni consigli per proteggere il cane dalle zanzare che possono portare malattie come la leishmaniosi e la filariosi cardio-polmonare.

26

Olio di eucalipto e limone

Uno dei più efficaci repellenti per zanzare è l'olio essenziale di eucalipto e limone. È un repellente di origine totalmente naturale. Tuttavia, produce un odore piuttosto intenso ed è quindi opportuno saperlo dosare, al fine di non infastidire il proprio cane. In commercio possiamo trovare degli appositi collari realizzati con queste essenze, da mettere al cane durante la stagione calda, in modo da fornire supporto al normale antiparassitario utilizzato durante l'arco dell'anno.

36

Citronella

Un noto repellente per zanzare totalmente naturale, è rappresentato dalla citronella. Gli oli della pianta sono usati per fare lozioni, spray, incensi e candele. Possiamo trovare dei prodotti spray specifici per animali oppure dei collari appositi. In questo modo il nostro cane non corre il rischio di venire punto da zanzare o altri parassiti.

Continua la lettura
46

Olio di neem

L'olio di neem, estratto dalle foglie dell'omonima pianta, contiene una serie di antiparassitari naturali, utili a combattere pulci, zanzare e altri insetti. Utilizzando un antiparassitario totalmente ecologico possiamo evitare il rischio che il nostro cane sviluppi allergie o ipersensibilità verso determinati prodotti. Per questa ragione, l'olio di neem si rivela particolarmente efficacie ed adatto a soggetti sensibili o con allergie.

56

Aceto

L'aceto di mele, costituisce un valido supporto agli antiparassitari di origine chimica. Applicato con regolarità sul manto del proprio cane, può infatti aiutare nella prevenzione contro zanzare e altri parassiti. Possiamo prendere l'abitudine di effettuare un risciacquo a base di acqua e aceto, dopo ogni bagnetto del cane. In questo modo, oltre a proteggere il cane dalle zanzare, lo aiutiamo ad avere un pelo sano e lucido.

66

Olio essenziale di lavanda

Insieme a quello di rosmarino, di menta piperita e di geranio, l'olio essenziale di lavanda è un valido alleato nella prevenzione contro le punture di zanzara. Ricordiamoci però di non lavare troppo spesso il nostro cane. Lavaggi troppo frequenti, lo privano infatti dello strato oleoso di protezione che si crea naturalmente sul manto e sulla cute.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Consigli per proteggere le zampe del cane dalla neve

L'esposizione al freddo e alla neve, può causare irritazioni, prurito e screpolature nelle zampe del cane. Il contatto prolungato con la neve e con gli agenti antighiaccio, può causare ustioni chimiche sui polpastrelli del cane. Ci sono però altri...
Cani

5 consigli per proteggere le zampe del cane dal ghiaccio

Fate camminare il vostro cane e garantirete che otterranno un sacco di esercizio fisico, quindi una parte importante del regime di salute del vostro animale domestico. È facile per soddisfare le loro esigenze quotidiane nei mesi più caldi, ma a volte...
Cani

Come proteggere il cane durante il cambio stagione

Per gli amici a quattro zampe, come per gli esseri umani, lo sbalzo di temperatura incide sull'umore, sulle abitudini e sullo lo stile di vita. Proteggere il cane durante il cambio di stagione è abbastanza facile. Non bisogna sottovalutare i fattori...
Cani

Come proteggere il proprio cane da problemi alle orecchie

Se stai leggendo questa guida, stai sicuramente cercando un metodo per capire come proteggere il proprio cane da problemi alle orecchie. Probabilmente perché in passato hai già avuto cani che hanno avuto problemi alle orecchie e non vuoi ritrovarti...
Cani

Come proteggere il cane dal freddo

Quando arriva l'inverno e le temperature diventano rigide, bisogna chiaramente tenersi al riparo da malanni e raffreddori. Ma non siamo solo noi esposti a febbre ed altre patologie nella stagione più fredda. Se abbiamo dei cani in casa, anche loro soffriranno...
Cani

Come proteggere le zampe del cane da neve e gelo

La neve e il gelo può rappresentare un problema anche per i nostri amici a quattro zampe, seppur sembrano apparentemente protetti dal manto di pelliccia. In queste condizioni meteorologiche, la parte del loro corpo che ne risente di più sono le zampe...
Cani

Come proteggere il cane dai forasacchi

Con la stagione estiva fare delle belle passeggiate con il cane è l'ideale. Infatti, sacrificati dal periodo invernale o dalle giornate piovose, i nostri amici a quattro zampe e non solo loro, devono rimanere spesso rintanati in casa. Quindi, cosa c'è...
Cani

Come proteggere il cane dal caldo

Se avete un cane avrete sicuramente notato come quest'ultimo soffra molto il caldo, cercando qualsiasi posto fresco e all'ombra, anche cercando di fiondarsi nel frigorifero appena lo si apre. E bene, anche se spesso i cani sanno cavarsela da soli, a volte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.