Consigli per scegliere la spazzola per cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il cane ha bisogno della toelettatura che non sempre è sinonimo di tosatura ma piuttosto di ordine e cura costante del pelo. Le spazzole per cani ad uso domestico, con le setole, in genere vanno bene per ogni tipo di pelo, ma la specificità delle razze trova una corrispondente risposta nelle proposte dei negozi specializzati per animali.
Così i cani a pelo lungo possono essere meglio pettinati con spazzole a setole lunghe e distanziate mentre le spazzole a setola fitta e corta risultano più indicate per le razze a pelo corto. Altri fattori poi intervengo come le abitudini (domestiche o esterne), la tipologia del pelo (dritto o riccio), l’istinto della razza (energico e sportivo o sedentario da divano): ognuna di queste caratteristiche va considerata per cui vendiamo i consigli da valutare per scegliere consapevolmente.

25

Premesso che la spazzolata non è una vanità ma un’azione salutare che aiuta al mantenimento del manto e della cute, precisiamo che la spazzolatura è un impegno non sempre gradito all’animale pertanto va affrontato con tatto per evitare di fargli male. Un ottimo consiglio tuttavia rimane quello di documentarsi bene sulla tipicità della razza, per prepararsi meglio all'onere da affrontare. Aggiungiamo poi che la giusta spazzola favorisce l’asportazione di corpi estranei e peli morti riattivando la circolazione sanguigna dell’epidermide, pertanto il consiglio principale è di focalizzarsi sulla lunghezza del pelo in quanto discriminante principale.

35

Ci sono poi consigli generali da considerare indipendentemente dalla lunghezza del pelo e riguardano i denti del pettine che devono essere sempre arrotondati e mai troppo affilati per evitare di graffiare la pelle e rovinare il pelo. Ovviamente anche la direzione della spazzolata, che deve andare nella direzione del pelo, è molto importante per non infastidire il cane.

Continua la lettura
45

Le spazzole con setole sono particolarmente indicate per i cani a pelo raso. Il trattamento può essere fatto una volta a settimana. Al termine della seduta si impiega in questo caso un guanto o uno stralcio di pelle daino passata dapprima contropelo e poi nella stessa direzione del manto. Nel caso dei cani a pelo corto deve essere anche rimosso il sottopelo perciò la spazzolata, sempre con spazzole a setole, sarà preceduta da un cardatore. A completamento,  meglio utilizzare un pettine con denti stretti laddove il pelo è maggiormente fitto (collo e coda).

55

Per le razze a pelo lungo come ad esempio il Maltese, il Bolognese o il tipico Yorkshire prima di utilizzare la spazzola è indicato sciogliere i nodi con un cardatore: l’assenza di sottopelo sensibilizza la cute e saltare quest’ultimo passaggio può aumentare il rischio di pruriti o irritazioni cutanee. La spazzola più adatta in questo caso avrà setole corte con un pettine di rifinitura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Consigli per capire la corretta quantià di cibo per un cucciolo di cane

Allevare e curare un dolce cucciolo di cane può rivelarsi un'esperienza davvero toccante, emozionante, tenera ed anche molto istruttiva. Il padrone di un cucciolo di cane, che si tratti di un adulto responsabile oppure di un bambino alle prese con il...
Cani

10 consigli per una corretta alimentazione del cane

Ultimamente sta andando di moda il fatto di stare attenti all'alimentazione del proprio cucciolo di cane. Di questi tempi duri, poi, è normale se capita che il vostro animale domestico avverte dei fastidi al proprio stomaco a causa di cibi scadenti o...
Cani

Consigli per la pulizia delle zampe del cane

Il cane essendo abituato a passeggiare ogni giorno per strada tende a sporcarsi le zampe, il che significa correre dei rischi per la sua salute e nel contempo imbrattare la nostra casa. Per ovviare a ciò, è dunque necessario intervenire con un'adeguata...
Cani

Consigli per scegliere la vacanza più adatta al tuo cane

Ormai il cane è un membro importante della famiglia, quindi è giusto che lo si tenga in considerazione quando si sceglie la vacanza. Bisogna tener presente che il cane ha esigenze diverse dalle nostre e trovare quindi il giusto compromesso. Da una parte...
Cani

5 consigli per gestire la vecchiaia del cane

La speranza di vita media di un cane è di 8 anni. Questa aspettativa è pero fortemente influenzata da fattori quali la razza, la taglia e lo stile di vita condotto dall'animale nel corso della sua esistenza. Oggi, grazie ai progressi della Scienza e...
Cani

10 consigli per un cane stressato

È facile riconoscere un cane stressato osservando i suoi comportamenti. I sintomi più comuni sono nervosismo, atteggiamenti anomali che di solito non ha, inappetenza o caduta del pelo. Se il tuo cane è stressato puoi adottare delle misure per farlo...
Cani

Consigli sul guinzaglio adatto al cane

Il cane è senza dubbio il migliore amico dell'uomo, e per questo motivo è giusto che il suo padrone lo tratti nel modo migliore, riservando al cucciolo tante coccole e, soprattutto, tante comodità. Ecco una lista di alcuni consigli, in particolare,...
Cani

10 consigli per pulire i denti al cane

Il cane è un animale delicato che ha bisogno di parecchie cure per stare bene e in forma. Tutti i cani hanno infatti bisogno di essere curati dalla testa ai piedi, proprio come degli esseri umani. In questa guida nello specifico, vi indicheremo 10 consigli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.