Consigli per tagliare le unghie al gatto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tagliare le unghie ai gatti è importante non solo per preservare l'integrità dell'arredamento della casa, ma anche per la loro salute. A causa della vita sedentaria che i mici domestici conducono, le loro unghie sono infatti poco soggette ad usura. E se crescono troppo, possono arrivare a toccare il cuscinetto posizionato sotto ai polpastrelli, il che richiederebbe un intervento del veterinario. È quindi necessario tagliare le unghie dei gatti domestici regolarmente.
Non va dimenticato comunque che i mici fanno le unghie anche per marcare il territorio. Le ghiandole dei loro polpastrelli rilasciano infatti dei feromoni specifici, che noi non possiamo percepire. Pertanto è consigliabile lasciare a loro disposizione un tiragraffi dove possano sfogare questo istinto.
Vediamo alcuni consigli su come tagliare le unghie al gatto.

26

Scegli il momento giusto

Chi possiede un gatto sa quanto questo animale poco ami la "pedicure". Cerca di tagliare le unghie al micio in un momento in cui è rilassato, ad esempio quando sta dormendo oppure dopo che ha mangiato ed è assonnato. Evita di prenderlo quando è aggressivo o eccitato. In ogni caso, se il gatto dovesse innervosirsi troppo, non insistere perché sarebbe peggio. Lascialo stare e riprova in un altro momento della giornata.
Quando ti sembra tranquillo, approcciati a lui con delicatezza, facendogli dei grattini sulla testa e sul mento. Puoi anche accarezzargli le zampe, stimolandogli i polpastrelli uno per uno. È importante che il micio si abitui ad essere massaggiato in questa zona.

36

Usa un tagliaunghie adatto

In commercio esistono diversi tipi di tagliaunghie specifici per gatti. I più indicati sono i tagliaunghie a ghigliottina e le forbicine con impugnatura antiscivolo, che permettono di evitare rischiosi errori. La cosa più importante è che l'attrezzo sia affilato, in modo da effettuare un taglio netto, veloce e preciso. Un taglio rapido e fatto nel modo giusto è infatti del tutto indolore per il micio.
Con uno di questi strumenti potrai tagliare l'unghia dal basso verso l'alto, in modo da evitare che si spezzi. Non è necessario accorciare molto le unghie. Soprattutto se non sei molto pratico, le prime volte limitati semplicemente ad eliminare la punta aguzza.

Continua la lettura
46

Scegli la posizione migliore

Se decidi di tagliare da solo le unghie al tuo gatto, la cosa migliore è far sedere il micio sulle tue gambe e posizionarlo con il dorso contro la tua pancia. Se invece il micio sta dormendo e non oppone resistenza, prova a spuntargli le unghie senza spostarlo da dove è sdraiato.
Se il gatto è particolarmente ostile, potrebbe esserti utile l'aiuto di una seconda persona. Potrebbe tenere fermo il gatto e accarezzarlo per calmarlo, mentre procedi con il tagliaunghie.

56

In caso di ferite

Ricorda sempre di tagliare solo ed esclusivamente la parte bianca dell'unghia del gatto. Se inavvertitamente tranciassi la riga rossa al centro dell'unghia, causeresti al micio una piccola ferita. Si tratta infatti di una zona composta da nervi e vasi sanguigni.
Tieni quindi a portata di mano una polvere emostatica per bloccare un'eventuale emorragia.

66

Offrigli un premio

Fra un taglio e l'altro, puoi dare al micio un croccantino o una piccola lecornia per rendergli l'esperienza meno sgradevole. Oppure puoi ricompensare la sua pazienza alla fine, offrendogli qualcosa di cui è particolarmente goloso. Sicuramente gradirà e sarà un modo per far associare gradualmente questo momento ad un ricordo piacevole.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come fare per evitare che il gatto affili le unghie sulle poltrone

Quando in casa arriva un gatto, è meglio premunirsi e mettere al sicuro poltrone (ma anche divani, sedie o altro) perché appena il micio sarà diventato un po' più grande inizierà ad affilarsi le unghie su queste superfici, che non ci metteranno molto...
Gatti

Come insegnare al gatto a non usare le unghie

Il gatto, subito dopo il cane, è l'animale domestico che riscuote maggiori preferenze negli esseri umani; questo felino, a differenza del cane, è molto più tranquillo e mansueto ed interagisce abbastanza poco con la vita dei suoi padroni. L'unico problema...
Gatti

Come evitare che il gatto rovini il tappeto con le unghie

I possessori di gatti sanno benissimo come la convivenza tra i loro micetti e i loro tappetti sia piuttosto turbolenta. Le due cose, purtroppo, non riescono a convivere perfettamente. I gatti hanno istintivamente la voglia di graffiare mobili o rovinare...
Gatti

Come abituare il gatto a concedere le zampe prima del taglio unghie

Gli animali, sono sicuramente un qualcosa di veramente meraviglioso. In particolar modo, gli animali domestici ci possono dare un grandissimo affetto, farci compagnia e perfino ricercare la nostra presenza in casa quando non ci trovano o siamo via. Nel...
Gatti

La corretta cura di unghie, pelo e orecchie del gatto

Come certamente tutti ben sanno, il gatto è uno degli animali più puliti in assoluto. Se osserviamo attentamente il gatto di casa nostra, ci accorgiamo che gran parte della giornata la passa pulendosi con molta attenzione. Questo però non preclude...
Gatti

Consigli per la pulizia delle zampe del gatto

Le zampe del gatto devono sempre risultare ben curate. È importante che siano frequentemente esaminate e che l'animale venga messo nelle condizioni di utilizzarle nel miglior modo possibile. Quindi, tenere pulite le zampe di un gatto è condizione essenziale...
Gatti

Come fare la pedicure al proprio gatto

Hai mai fatto la pedicure al tuo gatto? Se il tuo animale da compagnia non è proprio un gattino docile allora devi armarti di pazienza e fermezza per curare le sue unghie, in caso contrario sarà un gioco da ragazzi. In entrambi i casi ecco una guida...
Gatti

Gatto che sporca fuori dalla lettiera: 5 consigli

Il gatto è uno dei più affascinanti esemplari del regno animale; un piccolo felino domestico. Sono molti, infatti, coloro che possiedono un gatto nella propria abitazione, anche perché è risaputo che, tra i vari animali, il gatto è molto pulito....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.