Cos'è la rogna del coniglio e come curarla

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il problema degli acari della pelle, più comunemente conosciuto come rogna, è la malattia più comune della pelle dei conigli. Invisibili agli occhi, gli acari tendono facilmente a diffondersi sul fieno e nella biancheria da letto e, mentre non costituiscono un problema grave in sé, sono in grado di trasportare il virus mixomatosi. Le cause della rogna nei conigli sono ancora in discussione, con alcuni esperti che credono che molti esemplari siano dei portatori naturali di questi acari, con problemi che si verificano solo quando la loro presenza diventa massiccia. Gli acari si nutrono di cheratina, che è presente sul pelo morto, il che significa che i conigli che non sono in grado di accudire sé stessi a fondo a causa di obesità o malattie varie, sono maggiormente a rischio. Ma ora scopriamo più nel dettaglio cos'è la rogna del coniglio e come curarla. Questa malattia è l'equivalente della scabbia all'interno del corpo umano. Infatti, la rogna sta ad indicare una malattia nel mondo veterinario che tende ad infiammare la cute degli animali che è provocata da molti parassiti. Ovviamente ci sono anche i sintomi che possono essere la perdita del pelo, il prurito ed ovviamente un infiammazione della cute stessa. Vediamo di seguito come curare questa malattia.

25

Il comportamento

La maggior parte degli animali da preda come i conigli cercano di nascondere le loro malattie, spesso fino a quando queste diventano così gravi che le possibilità di trattarle efficacemente sono pochissime. Prestando attenzione alle abitudini e ai comportamenti dell'animale, sarà possibile identificare più facilmente quando qualcosa non va. La rogna nei conigli è una malattia che può manifestarsi in due forme differenti: irascibilità e prurito sono i sintomi più comuni. In entrambi i casi, il veterinario può prescrivere diverse cure per il trattamento degli acari responsabili della rogna. Una possibilità consiste nell'ivermectina iniettabile: il coniglio ne avrà bisogno di un minimo di tre dosi ogni due settimane.

35

Il trattamento

Un'altra opzione per il trattamento delle rogna nei conigli è l'utilizzo del farmaco selamectina. Il veterinario prescriverà il giusto dosaggio e le istruzioni relative alla frequenza di somministrazione: i conigli, in genere, ricevono questo farmaco tra le scapole una volta ogni mese per un minimo di tre mesi. È raccomandato usare sempre il dosaggio prescritto dal veterinario, in quanto delle dosi in eccesso potrebbero tradursi in una overdose fatale per l'animale. La rogna può essere combattuta o curata tramite una terapia di medicinali che devono essere sottratti all'animale durante la giornata o ancora meglio durante i pasti principali. Ovviamente queste terapie devono essere sempre il risultato di una visita specializzata all'animale da parte di un dottore veterinario. Consigliamo sempre di rivolgersi al proprio veterinario e non di fare mai a testa propria.

Continua la lettura
45

Gli acari

Siccome gli acari possono diffondersi molto rapidamente, il veterinario potrebbe raccomandare il trattamento di tutti gli altri conigli nelle vicinanze onde evitare il contagio. Inoltre, gli acari possono staccarsi dalla pelle del coniglio e invadere anche gli spazi abitativi degli essere umani. Quindi, durante il trattamento è bene pulire tutto ciò con cui il coniglio viene abitualmente a contatto per eliminare la diffusione di eventuali acari o uova. Gli acari o meglio i parassiti visto che tendono ad espandersi molto velocemente potrebbe in un certo senso consigliare un antiparassitario nel frattempo o un altro tipo di cura. Questo tipo di cura principale deve avere come compito principale quello di stoppare l'avanzare dei parassiti e di proteggere il cane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come curare un coniglio in appartamento

Se avete deciso di ospitare in casa un coniglio, sappiate che questo piccolo e grazioso essere richiede, al pari di tutti gli altri animali domestici, una cura ed un'attenzione continua. Ecco perché ci vorrà un impegno notevole e un'organizzazione della...
Cura dell'Animale

Come fare il bagno al coniglio

Il coniglio è un animale estremamente pulito e, passa parte del suo tempo a pulirsi accuratamente, quindi non necessariamente dovremmo pulirlo, se non spazzolarlo ogni tanto per eliminare i peli morti, durante le mute (in primavera/estate e in autunno)....
Cura dell'Animale

Come lavare il coniglio

Il coniglio è diventato per molti un piccolo animale domestico, amatissimo sopratutto dai bambini. Per tenere un coniglio in casa dovete seguire degli utili accorgimenti, in quanto è un animale molto delicato e che se trascurato soffre incredibilmente....
Cura dell'Animale

Alimenti da non dare al coniglio

Tra gli animali domestici più in voga negli ultimi anni figurano sempre più spesso i conigli. Ne esistono di tantissime razze differenti, dai coniglietti nani, ai testa di leone e molti altri ancora. Sono animali molto affettuosi che possono far divertire...
Cura dell'Animale

Come misurare la temperatura di un coniglio

Quella di avere un coniglio come animale domestico è ormai diventata una vera e propria moda. È necessario ricordarsi che un animale domestico rappresemta un essere vivente a tutti gli effetti. E in quanto tale necessita di una buona dose di impegno...
Cura dell'Animale

Come prendersi cura di un coniglio nano d'angora

Il coniglio nano d'angora è una delle quattro varietà di conigli d'angora esistenti. Questo tipo di coniglio si ottiene incrociando il coniglio d'angora francese con il coniglio nano. Arriva a pesare da 1,2 a 1,5 kg e ha un pelo morbidissimo solitamente...
Cura dell'Animale

Come prendersi cura di un coniglio anziano

Molte persone decidono di adottare un animale come proprio compagno, da tenere in casa e crescere. Diventano quindi parte integrante della famiglia e continuano a vivere con noi per molti anni, soprattutto se li curiamo come si deve. Gli animali da compagnia...
Cura dell'Animale

Come tagliare le unghie ad un coniglio da compagnia

Le unghie rappresentano delle strutture trasparenti con le quali terminano le dita di moltissimi animali, tra i quali, ovviamente, anche i conigli. Tali strutture rappresentano dunque una parte molto importante per un coniglio ed è dunque necessario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.