Cosa fare se il cane scappa

Tramite: O2O 01/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere un cane come animale domestico può essere una delle più belle esperienze della vita, ma a volte può diventare davvero difficile. Non tutti i cani sono uguali, sia per carattere che per addestramento, ed in alcuni casi si possono toccare situazioni limite, specie quando il nostro amico a quattro zampe è indisciplinato e irruento. A volte può capitare che ci scappi letteralmente di mano e sparisca, inseguendo chi sa quale istinto. Per prevenire questi comportamenti occorre molta pazienza ed un buon metodo. Con questa breve guida vedremo che cosa si deve fare se il cane scappa.

26

Occorrente

  • Cibo
  • Addestramento
  • Guinzaglio
  • Microchip
  • Collare con medaglietta
36

Addestrarlo alla gerarchia

I cani hanno un carattere proprio, ma sono governati anche da istinti come quelli del branco. Il primo trucco per impedire che il cane scappi e si debba perdere molto tempo per riprenderlo è fargli capire sin da subito la gerarchia del suo branco, in cui lui non è il capo. Si inizia con la gerarchia del cibo, senza mai dargli avanzi dalla tavola, e meglio ancora, non ammetterlo al luogo dove si mangia. Il cane deve mangiare per ultimo, perché così capisce che ci sono soggetti di grado più alto nel branco. Quando gli si da da mangiare, poi, deve seguire una routine, cioè attendere che la ciotola sia pronta e che il padrone gli dia il permesso di mangiare. Sembra poco, ma un cane che associa la voce del padrone all'erogazione del cibo è molto motivato a seguire gli ordini. Cercate comunque sempre di mettere tutto su un piano giocoso, perché se il cane non si diverte durante l'addestramento, tende poi a dimenticarlo.

46

Insegnargli gli ordini

I cani sono in grado di capire una certa quantità di parole e di frasi semplici, e se ben addestrati, riescono a sottomettere i loro istinti agli ordini. Si deve quindi, specie nelle fasi in cui l'animale tende a sfogarsi, come quando mangia, oppure nelle attività all'aperto, abituarlo ad attendere gli ordini chiave, come "resta!" per farlo stare fermo, "seduto!" per farlo sedere, "a cuccia!" per farlo sdraiare al suolo e soprattutto ad associare il suo nome al ritorno al padrone. Questo si fa facendolo stare fermo, allontanandosi di qualche passo per poi chiamarlo, premiandolo con un paio di croccantini, giusto per stimolare i riflessi pavloviani che poi restano come sistema di sicurezza. Mai e poi mai si dovrà colpirlo se non obbedisce, ma obbligarlo ad una routine di "resta!"+"seduto!" premiata coi croccantini, ripetendo il ciclo finché non impara. Ricordate comunque che i cani ragionano con lo stomaco, quindi "cibo=bravo", "no-cibo=cattivo". Se proprio non riuscite, potete valutare di portarlo da un addestratore professionista.

Continua la lettura
56

Prendere delle precauzioni

Ovviamente il cane ha degli istinti che lo portano a correre via dal padrone, specie se vede altri cani. Potrebbe voler giocare, seguire richiami di tipo sessuale o semplicemente cercare di diventare il nuovo capobranco. Capita a volte che, specie fra maschi, ci siano lotte per la successione piuttosto accese e pesanti difese di territorio. Se ci sono femmine in calore in zona, sarete obbligati al guinzaglio, se il vostro cane è maschio. In ogni caso, a prescindere dal sesso e dalla taglia, il cane deve avere medaglietta con le informazioni per il recupero e microchip. Un cane che scappa e poi non torna, infatti, ha in pratica due destini: o finisce investito, e si spera sempre di no, oppure qualcuno lo trova esausto e contatta il canile se non c'è la medaglietta oppure il padrone se il cane ha l'identificativo. Fornire il vostro amico a quattro zampe oltre che un dovere normato, è anche un gesto di civiltà e di affetto.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come fare se il cane se il cane non può venire in vacanza con noi

Gli animali sono certamente i migliori amici dell'uomo, ma molto spesso, quando si tratta di dover andare in vacanza e doversi spostare potrebbero rivelarsi un piccolo problema. Certamente abbandonarli in favore di una vacanza non è la soluzione ottimale,...
Cani

Come migliorare il rapporto con il proprio cane

Quando si ha un cane non è sempre così facile gestirlo nel miglior modo possibile. Infatti, il fatto che il padrone dia al proprio cane da mangiare o si prenda cura di lui costantemente non assicura di stabilire con lui un buon rapporto. Se il cucciolo...
Cani

Come comportarsi quando il cane si agita durante il temporale

Il temporale per il cane è un vero e proprio incubo. L'animali non sopporta i tuoni, li teme, ne ha paura. Alcuni studi però dimostrano che questa fobia sia più diffusa solo in alcune razze, ma certo è che i cani sono animali conosciuti per la loro...
Cani

Come mettere il collirio al cane

I motivi per cui mettere il collirio al cane sono molti e diversi tra loro. Si parte dalle patologie più frequenti e meno serie fino ad arrivare a quelle più rare ma molto più gravi per la salute del nostro cane. Di solito bisogna mettere il collirio...
Cani

5 segnali che il tuo cane sta invecchiando

Il cane è il migliore amico dell'uomo e come tale merita di essere trattato. Oltre ad avere bisogno di cibo e di acqua, il cane ha la necessità di essere accudito e coccolato, in modo che sia sempre felice. In questa guida ti indico 5 segnali molto...
Cani

5 cose da non fare con il cane

Il cane è il migliore amico a quattro zampe, fedele ed affezionato, di ogni padrone affettuoso ed amorevole. Un buon padrone, però, deve assolutamente sapere che esistono cose da non fare mai con il proprio cane. Infatti, il cane è un animale docile...
Cani

Tutto sul cane corso italiano

A dispetto del nome che farebbe pensare alla Corsica, il cane corso è completamente italiano. La denominazione di "corso" si può infatti ricondurre alla parola latina "cohors". Con la quale si indica il cortile di una fattoria o la scorta di protezione...
Cani

Educazione del cane: 10 errori comuni

Vivere in compagnia di un cane è fondamentale per tante persone. La presenza di un amico a 4 zampe riempie l'esistenza. La maggior parte delle volte il cane si trasforma in un membro della famiglia a tutti gli effetti. Per un'ottima convivenza può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.