Cosa fare se il gatto rifiuta le crocchette

Tramite: O2O 18/05/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

I gatti, alla pari dei cani, possono essere degli inseparabili compagni, a cui inevitabilmente ci si affeziona moltissimo, come se si avesse a che fare con delle persone (anzi, probabilmente, anche di più). In genere, il cibo che si preferisce somministrare ai nostri animali domestici a quattro zampe sono le crocchette, per via della loro praticità e migliore conservabilità. Ne esistono di diverse varietà e marche, delle più disparate in fatti di costi e per tutti i gusti. Tuttavia, non tutti gli animali le gradiscono, per diversi motivi: sapore e odore troppo forti, consistenza secca, monotonia. I gatti non fanno eccezione: può accadere, a volte, che il vostro micetto rifiuti le crocchette che tanto amorevolmente avete acquistato. Come mai? È un fatto pericoloso? Bisogna preoccuparsi? Cosa fare? Niente paura: se avete di questi grattacapi o se, semplicemente, siete curiosi o desiderosi di prepararvi in anticipo a una simile eventualità, vi basterà leggere di seguito per sapere cosa fare se il vostro gatto rifiuta le crocchette. Vagliate tutte le possibilità e siate molto pazienti.

25

Crocchette diverse

Una delle più comuni occasioni in cui il vostro micio potrebbe rifiutare le crocchette potrebbe essere semplicemente quella in cui gliele avete cambiate. Può trattarsi di un cambio di marca, di gusto, qualunque cosa: magari il vostro gatto si era abituato alle vecchie crocchette e non apprezza le nuove. Potreste ritornare alle crocchette precedenti e risolvere così il problema. Tuttavia, se è necessario che il gatto si nutra proprio di quelle crocchette, ad esempio per via di un problema di salute o per qualsiasi altra esigenza, potreste provare ad aggiungervi qualcosa che migliori o copra il sapore il loro sapore. Un esempio può essere del prosciutto, oppure della carne, delle verdure. Qualunque ingrediente che il gatto apprezzi va bene purché sia tritato, in modo da amalgamarsi bene alle crocchette e, quindi, in modo che il micio non possa selezionare quelli con la lingua e scartare le crocchette.
Un'altra opzione valida potrebbe essere quella di aggiungere alle crocchette un cucchiaino di cibo umido.

35

Crocchette di sempre

Può capitare che il vostro amichetto rifiuti di punto in bianco le crocchette che mangia di solito. I motivi possono essere diversi: palle di pelo, clima troppo caldo, condizioni di stress (per esempio il calore), cambiamenti nella routine (trasferimenti, nuova gente in casa o nuovi animali sono degli esempi), malattie o avvelenamento. In tutti i casi bisognerebbe interpellare il veterinario, ma a tutti c'è rimedio. Nel primo caso, per esempio, è possibile somministrare al gatto della pasta di malto o della paraffina a uso veterinario, che portano all'espulsione dal corpo delle fastidiose palle di pelo. Nel secondo caso, mettetegli a disposizione molta acqua fresca e tentate di rendere più palatabili le crocchette. Il terzo e il quarto caso sono condizioni passeggere o alle quali il gatto tende ad abituarsi, quindi dovreste preoccuparvene soltanto se l'inappetenza persiste. Per quanto riguarda le malattie, l'inappetenza è uno dei sintomi più diffusi e comuni. Per queste e per l'avvelenamento, il consulto del veterinario è d'obbligo ed è l'unica soluzione.

Continua la lettura
45

Altri cibi

Avete tentato tutte le marche possibili e i gusti esistenti di crocchette in commercio? Avete tentato di rendere le crocchette più saporite? Nonostante i vostri sforzi, il vostro micio continua a rifiutare il cibo? A questo punto, potrebbe semplicemente trattarsi di una questione di gusti alimentari. In che senso? Semplicissimo: magari, il vostro micio non apprezza il cibo secco, indipendentemente dalla marca e dalla varietà. Non resta che una cosa da fare: arrendervi e proporre al micio del cibo umido. In questo caso, però, fate attenzione a conservarlo per bene una volta aperta la scatoletta, in quanto questo tipo di cibo è più deperibile delle secche crocchette. Leggete sulla confezione le indicazioni su come conservarlo. In ogni caso, solitamente bisogna riporle in frigo, ben coperte.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Osservate attentamente il comportamento del vostro gatto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta il cibo umido

Il gatto rappresenta un animale particolarmente goloso ed ama nutrirsi molto spesso con gli alimenti umidi, oltre a quelli secchi. Il cibo secco, tra cui i croccantini insaporiti, è assolutamente utile per una sana crescita del gatto. Tuttavia, il cibo...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta la cuccia

I gatti dormono molte ore durante l'arco di una giornata. Spesso li troviamo dormire nei luoghi più vari e disparati, come sopra ad un armadio o un mobile ad esempio. Il gatto ha infatti bisogno di un posto sicuro e comodo per dormire. Qualora il proprio...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta il cibo

Se il vostro gatto improvvisamente comincia ad avere atteggiamenti strani, insoliti e non sapete come interpretare questi segnali secondo voi "preoccupanti" ecco una guida molto utile che vi consentirà di capire alcuni sintomi possibili. Di solito i...
Gatti

Come fare ingrassare un gatto

Chi possiede un gatto normalmente è molto attento alla sua alimentazione e cerca, per quanto possibile, di evitare che esso ingrassi troppo: questo perché l'aumento smodato di peso nel gatto comporterebbe una sterilizzazione e castrazione. Ma ci sono...
Gatti

Cosa fare se il gatto non vuole rimanere solo in casa

Molte persone tra gli animali domestici preferiscono scegliere il gatto poiché è indipendente e può stare da solo in casa mentre si è a lavoro. Tuttavia va sottolineato che se il vostro gatto non ama la solitudine, è necessario adottare alcune...
Gatti

Come insegnare al gatto a non salire sui mobili

Il gatto è un animale indipendente, ben lontano da qualsiasi costrizione. Non ama le regole e rifiuta i comandi. Correggere alcuni suoi atteggiamenti sbagliati, non è cosa semplice. Insegnare ad un felino a non salire sui mobili, non è un'impresa da...
Gatti

Come capire il gatto

Il gatto è uno degli animali domestici più diffuso in Italia, assieme al cane. Percepire le sue esigenze e le sue abitudini non è facile e richiede esperienza. Solo con il tempo si riconoscono le sue caratteristiche e i suoi comportamenti. Il carattere...
Gatti

Gatto che sporca fuori dalla lettiera: 5 consigli

Il gatto è uno dei più affascinanti esemplari del regno animale; un piccolo felino domestico. Sono molti, infatti, coloro che possiedono un gatto nella propria abitazione, anche perché è risaputo che, tra i vari animali, il gatto è molto pulito....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.