Curiosità sui fenicotteri

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Parliamo, in questa lista, di un animale, precisamente un uccello, che da sempre ci ha impressionato principalmente per il suo colore rosa e per la sua "stramba" postura. Se non l'avete capito, vi dico subito di chi andrò a descrivere: il fenicottero. Prima di fare ciò, di elencarvi le curiosità che l'osservazione e gli studi biologici ci hanno permesso nel tempo di scoprire, presentiamo il nostro personaggio. I fenicotteri sono degli uccelli che amano vivere in grossi stormi in aree principalmente acquatiche. Il loro nome deriva dal latino Phoenicopterus che a sua volta deriva da una parola greca molto simile "Phoinikopteros" che significa "alirosso o dalle ali rosse". Oggi vi spiegherò perché i fenicotteri hanno questo colore, perché hanno utilizzano quella postura su una gamba o perché hanno il becco a forma di uncino(quasi).

26

1- Perchè i fenicotteri sono rossi/rosa

Dovete sapere che i fenicotteri quando nascono non sono rosa o rossi bensì bianchi. Questo perché i fenicotteri si nutrono di gamberi che contengono del "cherotene". Che cos'è il cherotene? È quella particolare vitamina contenuta, ad esempio, nelle carote che conferisce quel particolare colore arancione o rosso. Quindi, in definitiva, è l'alimentazione che colora i fenicotteri.

36

2- Il colore è sexy

Volete sapere cosa rende sexy un fenicottero, cosa lo rende un latin lover?
Ve lo spiego subito. Ciò che rende più appetibile, ciò che rende il fenicottero l'adone che fa colpo il sabato sera su tutte le fenicottere è il colore. Più un esemplare è colorato più viene considerato fra gli appetibili partners. Infatti nell'estremo contrario, cioè quando un fenicottero è sbiancato o con poco colore vuol dire che la sua salute è a rischio.

Continua la lettura
46

3 - Perchè i fenicotteri assumono quella postura

Avete mai provato a fare quell'esercizio di stretching dove dovete distendere il quadricipite e per farlo vi tirate su il piede rimanendo su una gamba sola? Ecco, i fenicotteri sono i maestri di quell'esercizio. Loro però non lo fanno per distendere i muscoli bensì per la conservazione del calore. Infatti passando molto del loro tempo a contatto con l'acqua e i l lasciare una gamba fuori dall'acqua e più vicina al corpo gli consentirebbe una maggiore conservazione del calore.

56

4 - La forma strana del becco

Perché i fenicotteri hanno quel becco inclinato quasi a forma di uncino? La forma del becco è funzionale all'alimentazione. Poiché questi animali vivono in ambienti acquatici e quindi fangosi, il becco serve per separare il fango e il limo dal cibo.

66

5 - La ghiandola del sale

I fenicotteri, arrivati a questo punto della lista, converrete con me che sono degli animali dotati di strumenti stupefacenti, eccone un altro. I fenicotteri, come già detto in precedenza, vivono in posti acquatici. Spesso l'acqua di questi posti è salata, ed essendo che i fenicotteri cercano il cibo con il loro becco in queste acque, hanno "in dotazione" una ghiandola del sale che gli consente di espellere il sale in eccesso assunto.

Ultima curiosità bonus: avete notato che il fenicottero è un animale dotato di strumenti di sopravvivenza personali ottimi ed infatti la durata di vita media di un fenicottero è di 30 anni, anche se si attestano in alcuni zoo che alcuni esemplari siano arrivati anche a 50 anni. Vi immaginate il fenicottero a 50 anni su una gamba sola e con il bastone sotto l'ala?
Spero via sia piaciuta questa lista su questo straordinario animale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

5 cose da sapere sui pappagalli

I pappagalli sono animali bellissimi, colorati, vivaci ed estremamente diversi da specie a specie. Osservati in natura sono meravigliosi ma anche come animali da compagnia fanno la loro parte. Grazie alle diverse dimensioni ne esistono da appartamento...
Volatili

Tutto sul fenicottero rosa

Il fenicottero rosa, è un grande uccello che tende a stare spesso su una gamba, nascondendo l'altra sotto il corpo; recenti ricerche indicano che questo suo comportamento, gli consente di conservare il calore del corpo, visto che spendono una quantità...
Volatili

Come allevare uno fenicottero

Animali straordinari per aspetto, movenze e colorazione, i fenicotteri amano stare liberi in natura, godendo degli ambienti e del cibo che questa gli offre. Pur tuttavia, se si desidera allevare uno di questi animali, è bene seguire scrupolosamente alcune...
Volatili

I volatili più longevi al mondo

Tra i primati che si possono rilevare in natura uno dei più interessanti riguarda la longevità, argomento che affascina da sempre scienziati e filosofi. Questa volta ci soffermiamo sui volatili più longevi al mondo, tenendo conto che la media per queste...
Volatili

Come aiutare gli uccellini in inverno

Con l’arrivo dell'inverno tanti uccelli migrano verso paesi più caldi. Alcuni provenienti dai freddi paesi nordici raggiungono le nostre zone. Tuttavia, ci sono piccoli uccellini che non riescono a raggiungere tale agiatezza e, purtroppo sono costretti...
Volatili

I 5 volatili più veloci del mondo

La natura e il mondo animale sono ricchi di curiosità ed offrono all'essere umano affascinanti scoperte. Tutti voi avrete sicuramente avuto delle domande, delle curiosità, riguardanti il mondo animale: ad esempio vi sarete chiesti quale sia l'animale...
Volatili

Come Riconoscere Il Gufo Reale

Molti appassionati di bird-watching amano particolarmente i rapaci. Si tratta infatti di uccelli belli e maestosi. Animali decisamente particolari. Per chi ha appena iniziato può essere difficile distinguerli tra loro. Specialmente se si ha l'opportunità...
Volatili

Come allontanare dalle proprie case i piccioni

I piccioni sono degli uccelli molto carini e divertente quando si tratta di dare loro da mangiare. Tuttavia, non appena questi iniziano a depositarsi sul tetto della propria casa possono essere piuttosto fastidiosi, ma soprattutto causare danni alla struttura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.